Stai leggendo: Jennifer Lawrence non è abbastanza bella per interpretare Sharon Tate

Prossimo articolo: George e Amal Clooney, prima uscita romantica dopo i gemelli

Letto: {{progress}}

Jennifer Lawrence non è abbastanza bella per interpretare Sharon Tate

A dirlo è la sorella della Tate, Debra, che ha rivelato anche quale attrice sarebbe ideale per la parte.

Un primo piano di Jennifer Lawrence

1 condivisione 0 commenti

Mentre Quentin Tarantino sta terminando la stesura della sceneggiatura del suo prossimo film incentrato sulla figura dell'assassino Charles Manson, è inevitabile che ci si cominci a chiedere chi interpreterà il ruolo di una delle sue vittime più celebri, l'attrice Sharon Tate. Stando alle voci, le due contendenti al momento sono Margot Robbie e Jennifer Lawrence.

Secondo la sorella della Tate, Debra, solo una delle due è adatta per la parte, e non si tratta della star della saga cinematografica di Hunger Games: non è abbastanza carina, ha detto. E non è solo una questione di aspetto, riporta TMZ. Margot Robbie (The Wolf Of Wall Street, Suicide Squad) sarebbe invece la scelta ovvia. In realtà non è ancora certo che le due attrici siano in lizza proprio per il ruolo di Sharon, che all'epoca del crimine (9 agosto del 1969) era sposata con il regista Roman Polanski ed incinta di otto mesi del loro primo figlio, ma è difficile che due nomi così ricercati di Hollywood possano essere vagliati per una parte minore.

Margot RobbieHDSourceFed
Sharon TateHDanonymous/AP
Sharon Tate nel 1968. Fu uccisa l'anno seguente da Charles Manson, all'età di 26 anni.

E voi, quale delle due dive ritenete più adatta alla parte?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.