Stai leggendo: Charlize Theron: a 41 anni cambiare fisico per un film è più difficile

Prossimo articolo: Charlize Theron vorrebbe il prequel di Mad Max: Fury Road

Letto: {{progress}}

Charlize Theron: a 41 anni cambiare fisico per un film è più difficile

L’attrice sudafricana Charlize Theron ha rivelato le forti difficoltà che ha affrontato durante le riprese degli ultimi film: “con gli anni modificare il proprio corpo è molto, ma molto, più complesso”

Charlize Theron a Cannes 70

0 condivisioni 0 commenti

I migliori attori sono quelli che non interpretano semplicemente un ruolo, ma lo vivono sulla loro pelle.

Lo sa bene Charlize Theron che ha sempre “indossato” i suoi personaggi, tanto da vincere un Premio Oscar per Monster, pellicola di Patty Jenkins (Wonder Woman), in cui la diva ha interpretato la parte della pluriomicida Aileen Wuornos e per farlo è ingrassata di 15 chili, e si è anche sottoposta a lunghe sedute di trucco per imbruttire il suo aspetto.

Charlize Theron in una scena di MonsterHD
Vertigo Films

A 14 anni da Monster, la Theron è stata di nuovo “costretta” a prendere peso per il suo ruolo in Tully, film che vedremo nel 2018 diretto da Jason Reitman, scritto da Diablo Cody e co-prodotto proprio dalla stessa Charlize.

Charlize Theron durante le riprese di TullyDaily Mail

In una schietta intervista a Variety, però, Charlize Theron ha sinceramente ammesso che stavolta non è stato facile tornare in forma come quando aveva poco più di vent’anni:

A 41 anni è stato molto, ma molto, più difficile. Questa volta ho temuto veramente per la mia salute. La mancanza di zuccheri mi ha portato a una massiccia depressione, stavo male e non perdevo peso. Ricordo di aver chiamato il dottore e di avergli detto 'Sto morendo!' e lui mi ha risposto di calmarmi, che era tutto ok. Mi ha ricordato quanti anni avessi.

Passato il momento di crisi, Charlize è tornata in splendida forma ma il personaggio di Marlo - il suo alter ego in Tully - non è stato l’unico a crearle problemi.

Charlize Theron in Atomica Bionda HDUniversal Pictures

Anche durante le riprese di Atomica Bionda, infatti, la Theron ha affrontato parecchie difficoltà fisiche in quanto gli intensi allenamenti per interpretare l’agente segreto britannico Lorraine Broughton le sono costati due costole incrinate, due denti scheggiati e grossi problemi ai legamenti di un ginocchio.

Ho avuto il peggiore mal di denti della mia vita, e ho finito per doverne devitalizzare uno e togliere un altro… ma ne è valsa la pena.

Per scoprire se davvero tutte le pene passate dalla Theron siano valse il nuovo il nuovo film di David Leitch, non resta che aspettare il prossimo 17 agosto, data in cui l’action thriller - tratto dalla graphic novel The Coldest City di Antony Johnston e Sam Hart - arriverà nelle sale italiane.

Che ne pensate dell'esperienza della Theron? Voi sareste disposte ad affrontare cambiamenti fisici così pesanti per amore del vostro lavoro? Discutiamone insieme nei commenti!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.