Stai leggendo: Come realizzare e indossare il turbante in estate

Prossimo articolo: Come vestirsi per le vacanze: gli outfit dall'aeroporto alla spiaggia

Letto: {{progress}}

Come realizzare e indossare il turbante in estate

Cerchi un modo originale per rendere più vivaci e colorati i tuoi outfit estivi? Prova con il turbante, un accessorio per capelli facile da realizzare in poche mosse!

Modella con turbante

0 condivisioni 0 commenti

L'estate è quel periodo dell'anno dove solitamente anche le più affezionate del total black riscoprono il colore e il piacere di vestirsi in modo più allegro e vario. Un modo per arricchire anche gli outfit più basic sono gli accessori e oggi parleremo di un particolare accessorio per capelli: il turbante

Il turbante è un copricapo tipico dei paesi arabi e orientali ottenuto avvolgendo attorno al capo una o più fasce di tessuto: se la storia lo colloca molto lontano da noi e dalla nostra tradizione, la moda occidentale l'ha recuperato e riproposto alle donne di tutto il mondo come accessorio di tendenza

Il turbante è stato reinterpretato in tantissime chiavi, da quelle più sofisticate a quelle più etniche: la scelta di un tessuto piuttosto che un altro può fare una grandissima differenza sul nostro look, ma è fondamentale anche la forma che il nostro turbante assume. 

In commercio ne esistono diversi modelli già cuciti e pronti da indossare, ma sapete che realizzare un turbante è semplicissimo? Basta partire da una sciarpa rettangolare, da un foulard quadrato o da una striscia di stoffa a piacere e avvolgerla attorno alla testa in pochi semplici passaggi. 

I turbanti sono un perfetto accessorio estivo da sfoggiare in diverse situazioni:

  • al mare: cosa c'è di meglio di un contesto estivo per eccellenza? Immaginate di essere appena uscite dall'acqua e di aver lasciato i capelli asciugare al sole... La salsedine li renderà arruffati, ma nessun problema: basta una pashmina o un pareo di cotone per sistemare il vostro hairstyle e sarete subito pronte e impeccabili anche per l'ora dell'aperitivo; 
  • in città: in città il turbante diventa subito un accessorio glamour e di tendenza, da sfoggiare sia con i look più casual, sia con outfit vintage inspired. Se invece vi piace lo stile etnico, cosa chiedete di meglio? Sarà il tocco in più per completare la vostra mise. 

Se anche voi volete cimentarvi nella realizzazione di un turbante da sfoggiare nei vostri outfit estivi, ecco qui di seguito il tutorial perfetto per realizzarne ben 2 diversi tipi!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.