Stai leggendo: Scandal 6 episodio 12: Pietà, recensione

Prossimo articolo: Scandal 6 episodio 10: Scelte, recensione

Letto: {{progress}}

Scandal 6 episodio 12: Pietà, recensione

Le donne prendono il comando nell'episodio 12 di Scandal 6.

I protagonisti di Scandal 6x12

0 condivisioni 0 commenti

Sul finale dello scorso episodio di Scandal, Il cavallo di Troia, Mellie è diventata il nuovo Presidente eletto degli Stati Uniti ma già all'inizio della 12esima puntata della stagione 6, Pietà, viene messo in chiaro che non sarà lei a comandare, bensì Peus.

La parola ‘mio’ non è più nel nostro vocabolario.

Il primo ordine che Mellie riceve dal suo Capo di Gabinetto Marjorie è quello di far dimettere Jake da Vice e di mettere al suo posto Theodore ma, a qualche minuto dalla conferenza stampa durante la quale la Grant dovrà annunciare chi è che governerà al suo fianco l’America, un drone armato inizia a volare sulla Casa Bianca e tutti i protagonisti del political drama Made in Shondaland vengono (apparentemente) nascosti in diversi bunker della Casa Bianca.

75 minuti

Huck nell'episodio 6x12 di ScandalHDABC

In realtà il drone è guidato da Huck e darà a tutti coloro che sono a conoscenza dell’esistenza dell’associazione di Peus 75 minuti per poter mettere su un piano al fine sconfiggerlo, mentre Marjorie è inconsapevolmente tenuta in ostaggio da Abby.

Olivia, Fitz, Marcus, Mellie, Cyrus e Jake tentano di trovare una soluzione al grande problema che affligge le loro vite e gli Stati Uniti, ma Commando spezza la già labile serenità dell’incontro segreto tirandosi fuori da qualsiasi decisione e rifiutandosi di dare il suo apporto.

Fitz: tatticamente e strategicamente saresti un grado di darci una nuova prospettiva: ci aiuterai?

Rowan: no

Inoltre Eli rivela a tutti che Grant e sua figlia stanno nuovamente insieme e che è per questo che lui non si trova in carcere, nonostante sia l’omicida di Vargas e dello stesso figlio del Presidente.

Sono solo una moneta da un dollaro lanciata ai piedi di una spogliarellista.

Due a due

Kerry Washington in ScandalHDABC

Dopo il “one man show” di suo padre, Olivia impone un break di 5 minuti durante il quale tutti i presenti si confrontano due a due.

Jeff Perry in una scena di ScandalHDABC

Cyrus porta Eli nelle cantine della Casa Bianca e tenta di ucciderlo, dopo aver scoperto che è sua la mano che ha sparato a Frankie, ma non ci riesce.

Cyrus: io ho bisogno di Frankie Vargas: era migliore di noi

Rowan: sono molto dispiaciuto per la tua perdita

Joshua Malina in ScandalHDABC

Intanto David, che si sente in colpa per aver fatto entrare Marjorie come sua amante nella propria vita, si sfoga con Fitz.

Non c’è niente di sbagliato in te David, sei solo attratto da donne potenti che ti fanno fare un salto per permetterti di arrivare loro livello.

Scott Foley in una scena di ScandalHDABC

Nel frattempo Liv ha un duro scontro con Jake che non ha preso bene la notizia che la donna della sua vita sia tornata tra le braccia di Grant e non tra le sue.

Ho salvato lui, ho salvato te e ora non ho tempo di starmene seduta a prendermi cura dei tuoi sentimenti perché devo salvare Mellie… e vorrei che tu mi aiutassi.

Infine Mellie, rimasta sola con Marcus, viene spronata dalle parole del giovane addetto stampa - suo ex - e decide di mettere da parte le proprie paure, di iniziare ad affrontare dall’alto della sua presidenza Peus:

Ne ho abbastanza di perdere, se dovessero reagire reagiremo più duramente.

Contrattacco al femminile

Una scena di Scandal 6x12HDABC

Lasciati alle spalle timori e incassato il rifiuto di Cyrus che non intende diventare suo Vice, Mellie sceglie di portare con sé alla Casa Bianca la vedova di Vargas mentre Olivia Pope tira fuori Marjorie dal bunker e la arresta riprendendosi il suo posto che le spetta come Capo di Gabinetto:

Non puoi battere Olivia Pope, è Olivia Pope che batte te.

Una delle puntate più girl power della storia di Scandal si conclude con un twist narrativo interessantissimo: ora a guidare l’America ci sono tre donne, ognuna con il proprio bagaglio di motivi per vendicarsi di chi la sta attaccando dall’interno, tutte pronte a dare il via a una nuova battaglia contro un nemico ancora in gran parte sconosciuto ma potentissimo. Chi vincerà non possiamo saperlo, ma quello che è certo è che saremo spettatori di una guerra epica.

La sesta stagione di Scandal va in onda ogni martedì alle 21,00 in esclusiva su FoxLife.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.