Stai leggendo: Reparto Maternità 2: l'emozionante nascita di una coppia di gemellini

Letto: {{progress}}

Reparto Maternità 2: l'emozionante nascita di una coppia di gemellini

Una coppia di gemelli e una mamma alle prese con una dolorosa gravidanza extrauterina: sono queste le storie del terzo episodio di Reparto Maternità 2.

0 condivisioni 0 commenti

Reparto Maternità 2 ti fa assistere alla nascita di due gemelli e a una gravidanza extrauterina.

I genitori dei gemelli sono soci sul lavoro e sono reduci da una prima gravidanza andata male. Durante una vacanza a Cuba, i due hanno deciso di riprovarci e ora aspettano i due gemelli. Per la nascita dei piccoli è stato programmato un cesareo, ma la rottura delle acque ha indotto i medici a anticipare la data del parto. I piccoli sono nati senza problemi per la gioia infinita di entrambi i genitori.

Loredana, invece, è alle prese con il sospetto di una gravidanza extrauterina. I medici hanno deciso di sottoporla a una laparoscopia per confermare la diagnosi e, eventualmente, rimuovere il feto. Non si tratta però dell’unica decisione da prendere, l’équipe medica deve stabilire se rimuovere la tuba oppure optare per un trattamento conservativo. Loredana è molto scossa. Non ha cercato la gravidanza, ma ne era contenta. Per fortuna, ha già un’altra figlia di un’anno e mezzo, la piccola Giulia, sua gioia e conforto in questo momento molto difficile. Nonostante la rimozione della tuba, la diagnosi non è così negativa per la giovane Loredana.

Segui le emozionanti storie delle due protagoniste di Reparto Maternità 2: guarda il terzo episodio.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.