Stai leggendo: Londra: presentato il primo tour-bus per cani

Prossimo articolo: Loki, il cane lupo che esplora il mondo con il suo padrone

Letto: {{progress}}

Londra: presentato il primo tour-bus per cani

Per le strade di Londra, un bus ha effettuato delle corse speciali riservate ai cani e ai loro padroni. Al momento si è trattato di un test ma, in futuro, potrebbe diventare un servizio fisso.

Il bus che a Londra porta in giro i cani e i loro padroni

1 condivisione 0 commenti

A Londra è stato sperimentato il primo bus turistico appositamente pensato per far viaggiare i cani insieme ai loro padroni, portandoli alla scoperta delle principali attrattive canine offerte dalla capitale inglese.

Il bus si presenta come il classico veicolo a due piani londinese, se si escludono il colore verde acceso e il fatto che la salita sia preclusa a chi non è accompagnato da un amico a 4 zampe.

Alcuni cani a bordo del primo bus a loro dedicatoHD

Ribattezzato K9, come il cane robot protagonista della serie tv "Doctor Who", il bus propone un itinerario tematico che comprende tutti quei luoghi della metropoli legate al mondo dei cani. Quando il K9, ad esempio, transita per Downing Street, la guida a bordo racconta che, accanto alla residenza del primo ministro britannico, c'è quella del ministro del tesoro che vive con un fox terrier e un bassotto.

Passando davanti a Buckingham Palace, invece, è il turno dei 30 cani Welsh Corgi che Elisabetta ha posseduto nei suoi oltre 60 anni di regno. Altre tappe obbligate del tour sono: Victoria Tower Garden, sede dell’Annual Parliament Dog Show e il  Kennel Club Britannico, dove si trova la più grande collezione europea di dipinti che hanno come soggetti i cani.

I cani ascoltano la guida sul tour bus a loro dedicatoHD

Su questa linea si può scegliere la fermata da cui partire e quella di arrivo, così come scendere dove si vuole per poi proseguire liberamente il tour. Il bus raggiunge anche i più bei parchi cittadini come Kensington Garden, Hyde Park e Green Park dove far passeggiare gli animali. Ai partecipanti viene consegnata una mappa sulla quale sono indicati tutti i luoghi dog-friendly della città, inclusi pub, bar e ristoranti. 

Alcuni passeggeri a 4 zampe sul bus per cani di Londra

Per ora il K9 ha effettuato dei viaggi gratuiti per far testare la sua comodità e la sua originale proposta ma in futuro potrebbe trasformarsi in un servizio fisso nella capitale inglese, esportabile, volendo, in altre città in tutto il mondo.

Per leggere altre news su cani e gatti visita il sito BauBoys.tv.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.