Stai leggendo: Lino Guanciale come Derek Shepherd: ecco il nuovo Sex Symbol italiano!

Prossimo articolo: Raffaella Carrà si confessa in un'intervista fiume sul suo rapporto con i gay

Letto: {{progress}}

Lino Guanciale come Derek Shepherd: ecco il nuovo Sex Symbol italiano!

Abbiamo incontrato Lino Guanciale, sulla cresta dell'onda in tv e al cinema, insieme alla sua fidanzata, l'attrice Antonietta Bello, e insieme ci hanno raccontato il loro lavoro e loro passioni, e di come ci si sente ad essere, e stare, con un sex symbol!

42 condivisioni 2 commenti

Abbiamo incontrato Lino Guanciale Antonietta Bello in occasione della presentazione del nuovo numero della rivista free press Fabrique du Cinema, che vede in copertina il giovane talento italiano divenuto celebre al grande pubblico grazie alla sua partecipazione a fiction di successo come L'allievaLa porta Rossa e a film come I Peggiori, di Vincenzo Alfieri.

Al fianco dell'attore abruzzese la sua fidanzata, l'attrice Antonietta Bello, e in questa nostra intervista doppia abbiamo scherzato con loro sulla responsabilità, e il peso, di essere un sex symbol:

Come ci si sente? si sente proprio così, WOW! Scherzi a parte quelle poche volte che mi sveglio, perchè sono andato a dormire, dico a me stesso...wow!

Simpatici, disponibili e alla mano abbiamo parlato con loro anche dell'utilizzo dei social network, e delle proposte (a volte molto particolari e piccanti) che ne conseguono:

E' un po' imbarazzante dirlo accanto a lei, ma in effetti i social hanno dato la stura ad ogni tipo di richiesta e offerta. Dall'intimo a cose meno...intime, ma ovviamente, non rispondo a nessuno!

Avendo interpretato un ruolo molto simile a quello di Patrick Dempsey nella Serie TV L'allieva, abbiamo chiesto a Lino se si sente più come il Dott. Shepherd o come il dottor Bollore di Grey's Anatomy, e giustamente a questo proposito ci ha risposto Antonietta:

Entrambi!

I nuovi progetti di Lino Guanciale per il Cinema e la TV, ma anche la passione per le Serie TV in onda sui canali FOX. Tutto questo nella nostra intervista video esclusiva. 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.