Stai leggendo: Capelli Rosa: nel 2017 sono Sunset e Peach

Prossimo articolo: I 5 tagli di capelli più IN dell'estate 2017

Letto: {{progress}}

Capelli Rosa: nel 2017 sono Sunset e Peach

L’era dei capelli rosa è tutt’altro che finita. Quest’anno il colore più fashion di sempre si declina in due nuove nuance: Sunset e Peach, tramonto e pesca.

Una modella con capelli Peach

2 condivisioni 0 commenti

È qualche anno che le Millennial (e non solo!) non resistono al trend dei capelli rosa. Chi per una sera, chi per una settimana, chi per sempre, sono in molte quelle che hanno provato il brivido di avere una chioma da cartone animato (o da mini pony, a seconda dei punti di vista).

Le influencer sono state le prime a cavalcare la tendenza: da Kylie Jenner, il camaleonte dei capelli (la baby Kardashian cambia continuamente colore) fino a Blake Lively, Gwen Stefani, Katy Perry e tante altre. Le declinazioni del rosa sono potenzialmente infinite: rosa zucchero filato, rosa confetto, rosa Big Bubble, rosa sbiadito, rosa aranciato.

È proprio quest’ultimo che va di moda quest’anno. L’era del pink hair, che imperversa ancora nei saloni dei parrucchieri come su Instagram, non è tramontata ma si è ri-declinata in due nuove tonalità che abbandonano le tinte ghiacciate del Quartz (il colore Pantone del 2016) ma si avvicinano al mood più inerente al Greenery (il colore Pantone del 2017) con toni più caldi e vicini ai riflessi della natura.

Una chioma color tramonto (Sunset) allo specchioBuzzfeed
La chioma color tramonto

Tendenza Hair 2017: pesche e tramonti

Ecco perché il rosa puro nel 2017 è sfociato in due nuance che lo richiamano nella sua versione più calda: il Sunset (color tramonto) e il Peach (color pesca).

È da tempo che si prova a dire che l’arancione è il nuovo rosa. Le puriste del pink si oppongono, ma in un certo senso l’aranciato chiaro può essere uno sbocco naturale del rosa classico, o può diventarne una versione alternativa e meno mainstream.

Ecco perché i capelli 2017 volano verso la tendenza Blorange (Blonde + Orange) o, in maniera ancora più netta, nelle ciocche color tramonto o color pesca.

Una modella con capelli color pescaHD
I capelli Peach, color rosa-pesca

A creare questa sfumatura – che ha spopolato subito su Instagram – è stata l’hairstylist Alex Brownsell del salone Bleach London e la sua "cavia" è stata l’estrosa Georgia May Jagger.

Blorange

A post shared by Georgia May Jagger (@georgiamayjagger) on

L’idea del pesca si basa sulla fusione del biondo platino con una sfumatura di pepe rosa. Il risultato è uno spettro di arancioni, una vasta gamma che si sposta dagli sfumati ai decisi. Il Blorange mescola due anime: quella glaciale del biondo e quella primaverile e dolce del pesca.

 

Il nuovo colore è piaciuto e si è diffuso soprattutto nei mesi di transizione tra inverno e primavera. Solare e fresco come un succo di frutta, ha cominciato a punteggiare le teste delle influencer come quelle delle ragazze comuni, pronte a sfoggiare una chioma color Fanta sulle spiagge o nelle strade delle metropoli.

Il codice genetico del colore ha dato via allo spettro degli arancio che si declina in tante sfumature: descrivendole con una metafora (an)alcolica, ci sono quelle che puntano più sul rosso Bitter, quelle più aranciate da Crodino e quelle più rosate da Bellini.

Il Sunset raccoglie i colori più infuocati e intensi, il Peach richiama quelli più temperati e rilassati. Ma alla fine è sempre l’arancio che domina.

P R I N C E S S P E A C H 🍑 | when you put that 👑 on like the god damn queen that you are. 🙌🏻 love the way this neon peach #balayage came out on my babe @very.victoria using @schwarzkopfusa and @brazilianbondbuilder to lift and @pulpriothair Lava and Candy melted in to Clear to color with #B3 in all formulas. Styled with my @hottoolspro Curl Bar with @kenraprofessional Dry Texture Spray 👑: @mystique.vp #behindthechair #btcpics #peachhair #🍑 #kenraprofessional #waves #summer #tan #neonelectric5000 #blogger #colormelt #pulpriothair #modernsalon #americansalon #brazilianbondbuilder #unicorntribe #taotam @kenraprofessional @hottoolspro @pulpriothair @brazilianbondbuilder @schwarzkopfusa @very.victoria @american_salon @alix_maya @allure @alexisbutterflyloft @maneaddicts @bescene @behindthechair_com @beautylaunchpad @buzzfeed @cosmoprofbeauty @framarint @marybehindthechair @modernsalon @theunicorntribe

A post shared by Megan Schipani (@shmeggsandbaconn) on

I tipi di colorazione

Le colorazioni disponibili sono svariate. Ci sono le colorazioni che durano un giorno, con micropigmenti che si sciolgono con un lavaggio. C’è la colorazione temporanea WASHOUT che dura dagli 8 ai 15 lavaggi e che si scolorisce piano piano. E infine c’è la PAINT, colorazione permanente che lavora sui riflessi e la lucidità del colore, per chi volesse dei capelli color tramonto per almeno qualche mese o più. 

Per chi invece volesse un effetto meno netto e più naturale, c’è anche la possibilità di fare le punte color arancio, uno shatush o dei colpi di sole con effetto balayage, per un risultato più delicato.

L'effetto colpi di sole color pescaHDElle
L'alternativa Balayage per un tocco più delicato

Avvertenze

Unico accorgimento: attenzione alla carnagione. Chi ha una pelle chiara di solito ha l'incarnato ideale per i colori aranciati, ma alcune carnagioni - abbinate al Peach o al Sunset - sembrano troppo slavate. Chi invece ha l’incarnato scuro rischia che questi colori sembrino artificiosi a confronto con la propria pelle.

Georgia Sunsets are my favorite inspiration for color 🌄

A post shared by Toryjtom Hair (@toryjtom) on

Altro accorgimento: il Sunset e il Peach schiariscono e scuriscono. Per ci ama i colori chiari e rosati, i Sunset e i Peach saranno una piacevole variante, ma potrebbero essere spiazzanti sia per chi è abituato ai neri e ai castani scuri sia per chi da anni è biondo platino (il pesca scurisce di diversi toni i vostri capelli).

Cosa ve ne pare di questi colori? Avete voglia di provarli, anche solo per un giorno?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.