Stai leggendo: Dado in polvere: come farlo in casa con il sale e le bucce delle verdure

Prossimo articolo: Croste di formaggio: come usarle per preparare degli spiedini di verdure

Letto: {{progress}}

Dado in polvere: come farlo in casa con il sale e le bucce delle verdure

Il dado è come il prezzemolo: serve in tantissime ricette. La mia versione casalinga è facile e a costo zero perché prevede solo bucce di verdure e sale.

0 condivisioni 0 commenti

Oggi, voglio proporvi la ricetta per fare il dado in casa. Per la preparazione vi servono tutte le parti di scarto delle verdure, vale a dire le foglie di sedano, le bucce delle carote e l’involucro delle cipolle.

Le bucce delle cipolle sono ottime per dare colore al brodo, senza usare altri artifici. Vi consiglio di non buttarle mai via e di farvene una bella scorta, da utilizzare quando volete dare un pizzico di colore e di sapore in più a un’acqua di cottura. Pur essendo privo di additivi artificiali, il dado casalingo si può conservare per circa 1 anno.

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura In forno
  • Preparazione 10 minuti
  • Cottura 480 minuti
  • Tempo totale 490 minuti
  • Dosi 1 vasetto

Ingredienti

  • Foglie di sedano q.b.
  • Bucce di carote q.b.
  • Bucce di cipolle q.b.
  • Sale 1 ciotolina

Preparazione

  1. Mettete le foglie di sedano e le bucce delle carote e delle cipolle in una padella insieme al sale. Lasciate stufare fino a quando non evapora tutta l’acqua di vegetazione.

  2. Trasferite le verdure in una teglia coperta da carta forno e infornate per circa 7/8 ore a 40 gradi. Non vi preoccupate dei tempi troppo lunghi di essiccazione. Il forno accesso alla temperatura di 40 gradi ha un consumo pari a quello di una lampadina.

  3. Una volta essiccate le verdure, frullatele fino a ottenere una polvere. Il vostro dato è pronto e basta un cucchiaino per dare sapore a mezzo litro di brodo.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.