Stai leggendo: Amore, sesso, amicizia: le 10 cose che non devi mai dire ad un uomo

Prossimo articolo: Sesso: cosa pensano davvero gli uomini quando è la donna a provarci

Letto: {{progress}}

Amore, sesso, amicizia: le 10 cose che non devi mai dire ad un uomo

Ecco ciò che le donne - ma non solo - farebbero bene a non dire mai ad un uomo. Noi di FoxLife abbiamo individuato 10 frasi vietate.

Adriano Celentano è il bisbetico domato

30 condivisioni 0 commenti

"Questo sì, questo no, qui fai attenzione". Quella che a prima vista può sembrare la raccomandazione di un nutrizionista è invece l'escamotage che permette a molti uomini e donne di vivere serenamente un rapporto di coppia.

Abbiamo già avuto modo di constatare che le relazioni dipendono costantemente dal perdurare di determinati equilibri inerenti al sesso e allo stile di vita dei partners. Dopo avervi parlato dei comportamenti femminili che fanno scappare gli uomini, abbiamo preso in esame le 10 cose che una donna (ma non solo) non deve mai dire ad un uomo. 

1. "Sei come un fratello per me". Ogni volta che una donna sexy rivolge una simile frase all'amico del cuore, un grido di dolore cerca di uscire dalla bocca del povero derelitto. Lui, che sognava da una vita una notte di sesso sfrenato, scoprirà di piacerle quanto Alvaro Vitali alla Fenech in uno dei tanti b-movies anni '70.

2. "Davvero vai in palestra? Non si direbbe". Il rancore di un maschio alpha ferito nell'orgoglio è paragonabile a quello di un automobilista coi nervi a pezzi che si vede soffiato il parcheggio al mare dopo una terrificante attesa di 1 ora e 15 sotto un sole infuocato nell'ora di punta di una domenica qualsiasi di agosto. Perché umiliare il vostro uomo/amico con un giudizio così estremo? Bastano già i culturisti in canotta che urlano ad ogni ripetizione in sala pesi e che puntualmente occupano il macchinario che il poveretto dovrebbe utilizzare.

3. "Ancora giochi con i videogame?". Un motivo musicale riecheggia nell'aria, è la sigla di Twin Peaks ideata da Badalamenti. Momenti di puro thrilling si registrano subito dopo che una donna si lamenta col proprio uomo per il troppo tempo passato a giocare con la PlayStation ad Uncharted 4, un capitolo iper mega troppo figo... ah, giusto, parlavamo delle lamentele femminili. Volete sapere cosa accade subito dopo aver pronunciato una frase del genere? Semplice, lui salva il livello di gioco, fa le valigie e torna dalla mamma.

4. "Tutto qui?". Dopo mille promesse da attore hard consumato, scoprite che l'attrezzatura di piacere del vostro partner non è all'altezza della situazione? Provate a manifestare il vostro disappunto con un po' di tatto in più. Molti uomini soffrono terribilmente la questione "dimensioni".

5. "Carina tua sorella, è single?". La prima regola per una sana e virile amicizia: le sorelle sono intoccabili. Specie se siete dei tipi allergici ai rapporti duraturi e più orientati verso la teoria - professata dal mentore Willy di Yuppies - del one touch and run.

6. "Tua madre è ancora super sexy". Vedi il punto 5, stessa procedura da ripetere con ancora più attenzione. Il nostro pensiero va agli amici del figlio di Belen che tra una decina d'anni si recheranno a casa Rodriguez per fare i compiti assieme al giovane rampollo di casa. Una volta lì, sguardo rivolto verso il basso e, subito dopo, via a confessarsi da don Franco.

Belen in uno scatto hotHDBelen official

7. "Mi porti ad un concerto di Gigi D'Alessio?". Piuttosto chiedete loro di correre la Parigi-Dakar a piedi o di fare il bagno in un mare infestato dagli squali.

8. "Sbaglio o stai perdendo i capelli?". La quasi totalità degli uomini soffre per la calvizie. E non tutti sono Bruce Willis o Jason Statham. Se poi il vostro lui somigliava terribilmente a Lorenzo Lamas ai tempi di Renegade ed ora si avvia verso la fase Kojak, allora sono guai seri. Non tutti gli uomini possiedono la chioma di Brad Pitt e, dopo una certa età, è fisiologica per buona parte dell'universo maschile la perdita dei capelli. Se ciò accade, non abbandonateli (che suona un po' come una pubblicità progresso).

Jason Statham, la star di Transporter

9. "Non si può mai contare su di te". Farlo apparire come un eterno inaffidabile - cosa che magari è - infastidirà non poco il vostro uomo, colpito nel proprio orgoglio. Il consiglio è di non rinfacciargli quella mancata gita all'IKEA. Vendicatevi piuttosto.

10. "Sono in ritardo". Sulle prime farà finta di non aver compreso. "Non ho il ciclo", aggiungerete voi. Lui avrà già pronta la risposta: "Ne compriamo uno, stai tranquilla". È ovvio che è nel panico più totale (i sintomi sono quelli fantozziani: salivazione azzerata, manie di persecuzione, collassi cardiocircolatori). Prendete il discorso alla larga e, magari, regalategli prima i biglietti per la partita di calcio.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.