Stai leggendo: Robert Downey Jr. dirà addio ad Iron Man?

Prossimo articolo: Jumanji: Benvenuti nella Giungla, ecco il trailer del sequel

Letto: {{progress}}

Robert Downey Jr. dirà addio ad Iron Man?

Se ne sente parlare già da qualche tempo e ora la notizia sembra essere ufficiale, dopo la conferma arrivata dallo stesso Robert Downey Jr. I suoi giorni come Iron Man starebbero per finire: l'attore vuole abbandonare il ruolo prima di rendersi ridicolo.

Robert Downey Junior nelle vesti di Iron Man

0 condivisioni 0 commenti

Ci ha fatto ridere, trepidare, commuovere ed entusiasmare come nessun altro supereroe targato Marvel ma niente dura per sempre e, a quanto pare, Robert Downey Jr. starebbe per dire addio al suo Iron Man (spezzando i cuori di milioni di fan).

La sua interpretazione dell’eccentrico milionario Tony Stark è stata ed è leggendaria, oltre che geniale. A dirlo è il suo compagno di avventure cinematografiche Chris Evans (Capitan America) il quale ha sostenuto:

Downey è la ragione per cui sta accadendo tutto questo. Se i primi film di Iron Man non avessero funzionato così bene, non sarebbe avvenuto nulla in seguito. Downey è il patriarca. Ognuno di noi fa riferimento a lui.

Primo piano di Robert Downey JrHD

E d’altronde come dargli torto? È stato il motore dei film degli Avengers e un grande co-protagonista in Captain America: Civil War. È uno di quei personaggi che è impossibile non amare e che ti tengono letteralmente incollato allo schermo, in fibrillazione per le sue acrobazie aeree e l’incoscienza del suo coraggio.

I rumor sul suo possibile addio si susseguono già da qualche mese e, a confermare l’ipotesi, è stato lo stesso attore in una recente intervista rilasciata a News Corp Australia Network, nel corso della quale ha ammesso di non voler interpretare Tony Stark per sempre.

È una questiona ciclica. Quando è uscito il primo film degli Avengers avrei potuto abbandonare tutto perché difficilmente si sarebbe potuto ottenere qualcosa di meglio, ma sono andato avanti lo stesso perché per me è anche qualcosa legato alle persone e alle possibilità.

Robert Downey Jr. sorride all'obiettivo della macchina fotograficaHD

Robert Downey Jr., sebbene sia consapevole della grandezza e della centralità del suo personaggio, è dunque pronto a dirgli addio e a uscire dal Marvel Cinematic Universe (MCU). Sono stati anni intensi e bellissimi e, in virtù di questo, non vuole rischiare di rovinare quanto ottenuto solo per girare l’ennesimo film e ottenere un risultato deludente per lui e per tutti coloro che lo seguono con affetto. Vuole andarsene fin quando è ancora all’apice e prima che la sua interpretazione possa diventare imbarazzante.

Tutti dicono che il mio personaggio mi calza come un guanto ma, nonostante questo, ogni volta che giro un nuovo film è come se ricominciassi da zero.

Robert Downey Jr in abito gessatoHD

E allora cosa dobbiamo aspettarci? Per il momento nulla di definitivo e neanche la sua assenza dai capitoli conclusivi degli Avengers, che usciranno rispettivamente nel 2018 e nel 2019.  È ancora tempo, dunque, di tifare per lui negli ultimi epici scontri dell'universo Marvel. 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.