Stai leggendo: È morto Paolo Limiti

Prossimo articolo: Michael Jackson, la figlia Paris ricorda l'anniversario della sua morte

Letto: {{progress}}

È morto Paolo Limiti

All'età di 77 anni, Paolo Limiti si è spento nella sua casa di Milano. Il conduttore e paroliere combatteva da circa un anno contro il cancro.

Primo piano di Paolo Limiti

12 condivisioni 0 commenti

Nessuno amava tramandare la memoria della grande musica italiana come lui.

Paolo Limiti, classe 1940, è morto oggi - 27 giugno 2017 - all'età di 77 anni, dopo una battaglia durata all'incirca un anno contro una brutta malattia che l'aveva colpito improvvisamente l'estate scorsa.

Impegnato in Rai dal 1968, Limiti è stato prima di tutto un divulgatore e ha fatto della sua lunga carriera una vera e propria missione. Tra i programmi televisivi da lui condotti più celebri ricordiamo Ci vediamo in tv - Ieri, oggi e... domani, Dove sono i Pirenei? e Telemenù, tutti caratterizzati da un grande seguito di pubblico.

Paolo Limiti è stato il paroliere di alcune delle voci più rappresentative della nostra musica, tra cui Ornella Vanoni, Mina, Mia Martini, AlbanoLoretta Goggi

Paolo Limiti con Floradora in uno dei suo programmi televisiviHD

In tanti hanno commentato la sua scomparsa sui social. La prima è stata l'amica di vecchia data Mara Venier.

Ciao Paolo ....quanto bene ci siamo voluti ...quanto mi mancherai 🌹🙏🏻🙏🏻🙏🏻RIP#paololimiti

A post shared by Mara Venier (@mara_venier) on

A seguire, l'ex moglie Justine Mattera.

Il conduttore e la showgirl sono stati sposati dal 2000 al 2002 e fu proprio Limiti a lanciarla nel mondo dello spettacolo.

Sembra ieri. A te che mi hai creato una carriera. Che hai creduto in me. Che mi hai amato. Love you.

A post shared by Justine Mattera (@justineelizabethmattera) on

Il tuo garbo e il tuo sorriso ci mancheranno, Paolo.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.