Stai leggendo: Il Vizio dell'Amore: Lina Sastri, Lucrezia Valia e Valeria Milillo

Letto: {{progress}}

Il Vizio dell'Amore: Lina Sastri, Lucrezia Valia e Valeria Milillo

L'amore tra un uomo e una donna, i racconti di un transgender e il gioco della seduzione tra donne: sono questi i temi del secondo episodio di Il Vizio dell'Amore.

0 condivisioni 0 commenti

Il Vizio dell’Amore continua a farsi in tre per raccontare le storie di tre donne. Lina Sastri è la protagonista del monologo L’orso dottore, in cui racconta del rapporto tra una donna fortunata e un uomo speciale. Si tratta, infatti, di un uomo capace di punire piccoli e grandi peccati dei suoi compaesani usando l’ipnosi. Il risultato della sua straordinaria abilità? L’isolamento totale, addolcito solo dall’amore per la sua donna. I due vivranno 20 anni di amore senza ipnosi, almeno fino al tragico momento della morte. 

Il secondo monologo Il Vip racconta, invece, di una coppia di gemelli: un bimbo e una bimba. La parte maschile della coppia farà di tutto pur di diventare una donna. Il Vip entra così nella vita di un travestito, interpretato da Lucrezia Valia, che vorrebbe assomigliare a sua sorella, una donna tradizionale con tanto di marito  e figli. Purtroppo, la sua vita non ha niente a che vedere con una esistenza “normale” perché si mantiene accompagnandosi con uomini dell’alta società.

Infine, il monologo La frase con Valeria Milillo ti fa conoscere una scultrice oggetto di regali continui da parte di un’ammiratrice sconosciuta. Le due donne finiscono per intrecciare una relazione amorosa, nonostante nessuna delle due sia omosessuale. L’ammiratrice ha persino un fidanzato e una promessa di matrimonio da mantenere.

Scopri le storie delle donne protagoniste di Il Vizio dell’Amore: segui il secondo episodio.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.