Stai leggendo: Fettine di carne rossa in padella con indivia e aceto balsamico

Prossimo articolo: Formaggio vegetale alle noci: la ricetta per prepararlo in casa

Letto: {{progress}}

Fettine di carne rossa in padella con indivia e aceto balsamico

Non eliminate la carne rossa dalla vostra dieta quotidiana. Vi suggerisco io come preparare delle fettine leggere con l'indivia rosolata e l'aceto balsamico.

1 condivisione 0 commenti

La carne rossa va consumata con moderazione. Quante volte avete sentito questa raccomandazione? Ebbene, il consiglio è corretto!

Dovete semplicemente scegliere la carne giusta e non esagerare nei quantitativi. Oggi, vi propongo una ricetta semplicissima per creare un piatto leggero, senza sprecare la carne nella convinzione che faccia semplicemente male. Segnatevi gli ingredienti per la preparazione: una fettina di carne rossa, un cespo di indivia belga, un po’ di rosmarino e dell’aceto balsamico.

Tagliate l’indivia in quattro e fatela rosolare a fiamma alta con un filo d’olio in una padella antiaderente dai bordi alti. Quando è dorata, mettetela da parte e conditela con l’olio e un pizzico di sale e pepe. Nella stessa padella mettete a cuocere la vostra fettina di carne rossa. Fatela rosolare bene da entrambi i lati. Il livello di cottura dipende dalla freschezza della carne. Se avete la fettina in frigorifero da un paio di giorni, lasciatela cuocere per bene.

Deglassate il fondo di cottura con un po’ di acqua e di aceto balsamico e fate cuocere fino a quando la salsa non assume una bella consistenza densa. Tagliate a striscioline la carne e impiattatela con l’indivia, il rosmarino e la vostra salsina.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.