Stai leggendo: Beyoncé e Jay Z, i gemelli sono ancora in ospedale

Prossimo articolo: Donatella Versace, la storia di una donna e di una sorella

Letto: {{progress}}

Beyoncé e Jay Z, i gemelli sono ancora in ospedale

Purtroppo, Beyoncé e Jay Z non hanno ancora potuto portare a casa i loro gemelli. I piccoli, nati prematuri, soffrirebbero di ittero e per questo hanno bisogno di essere tenuti sotto controllo in ospedale.

Primo piano di Beyoncé e Jay Z

3 condivisioni 0 commenti

Il silenzio che ha avvolto Beyoncé e Jay Z dopo la tanto attesa nascita dei loro gemelli ha sin da subito alimentato qualche dubbio sullo stato di salute dei piccoli.

Ebbene, a distanza di due settimane dal parto, giunge la notizia che i figli della coppia sarebbero ancora in ospedale.

Come riportato dal DailyMail, la cantante e il rapper non hanno potuto fare rientro a casa con i nuovi arrivati, attualmente sotto stretta osservazione medica a causa di alcune complicazioni.

Fortunatamente, non si tratta di nulla di grave: i piccoli soffrono di ittero, un'evenienza piuttosto comune tra i prematuri.

Stando a quanto riferito da un insider a TMZ, non è ancora dato sapere quando la famiglia al completo potrà abbandonare l'ospedale. I medici si sono detti disponibili a prendersi cura dei gemelli di Queen Bee e Jay Z - qui i rumors sui papabili nomi dei bimbi! - fino a quando le loro condizioni non si saranno stabilizzate definitivamente.

😁🇺🇸

A post shared by Beyoncé (@beyonce) on

Ad attenderli ci sarà anche Blue Ivy (5 anni), che non vede l'ora di vestire i panni della sorella maggiore!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.