Stai leggendo: Il film di Downton Abbey è confermato: le riprese al via nel 2018

Prossimo articolo: Shonda Rhimes e Allan Heinberg insieme per la nuova serie Adult Behavior

Letto: {{progress}}

Il film di Downton Abbey è confermato: le riprese al via nel 2018

Finalmente il lungometraggio tratto dalla serie TV Downton Abbey vede la luce. Quali sono le maggiori difficoltà della produzione che dovrebbe iniziare l'anno prossimo, fra un cast corposo e la trama.

Lady Mary e Lady Edith, due delle protagoniste di Downton Abbey

0 condivisioni 0 commenti

Fan di Downton Abbey, gioite! Un film ispirato alla serie TV di Julian Fellowes è in lavorazione e le riprese inizieranno, auspicabilmente, nel 2018.

Ancora si sa pochissimo sul progetto, ma se ne parla da molto tempo. Facciamo il punto su uno dei film più attesi dai fan (e non solo) della serie TV inglese. 

L'ironia di Lady Violet in una gif© ITV

A dare la notizia, il presidente di NBCUniversal International Studios, Michael Edelstein, durante il lancio di una mostra dedicata a Downton Abbey a Singapore:

Stiamo lavorando per avere una sceneggiatura giusta e poi dobbiamo scoprire un modo di mettere insieme il cast.

Da quando Downton Abbey è terminata, si vocifera che le storie della ricca famiglia di Lord Grantham e della sua servitù siano sul punto di arrivare al cinema. Adesso finalmente sembra che il film vedrà la luce: parola di Michael Edelstein!

C'è il progetto di un film, e ci stiamo lavorando da un bel po' di tempo.

Chissà che fine avrà fatto Lady Mary (l'attrice Michelle Dockery è ormai impegnata nella serie Good Behaviour) o se Bates e Anna avranno trovato un po' di pace.

Per Edelstein è importante coinvolgere il maggior numero di attori protagonisti del period drama:

Perché, come sapete, gli attori continuano e vanno avanti con le loro carriere. Speriamo di riuscire a realizzare un film prima o poi l'anno prossimo.

A Singapore, alla presentazione della mostra Downton Abbey: The Exhibition, c'erano anche alcuni membri del cast. Sophie McShera, che interpretava Daisy, ha detto all'Associated Press:

Beh, avete avuto la conferma prima di noi. Non avevamo idea che stesse succedendo! Ma se dovesse accadere, è sicuro che tutti saremmo felici di prenderne parte!

C'era anche Laura Carmichael, per tutti i fan la (ex) sfigata Lady Edith. L'attrice ha scherzato:

Dillo al mio agente, perché ancora stiamo aspettando che ci facciano sapere. Speriamo che accada presto.

Anche il creatore di Downton Abbey, il premio Oscar Julian Fellowes, non vede l'ora di realizzare un film tratto dalla sua opera:

C'è un film in Downton Abbey, spero si riesca a fare.

Il primo a parlare del film era stato proprio lui, qualche settimana fa, durante una webchat organizzata dal quotidiano inglese The Guardian. Fellowes aveva risposto così a un fan che gli chiedeva di un possibile lungometraggio tratto dalla serie cult:

È una domanda che mi fanno in molti. Ho iniziato a scrivere la sceneggiatura perché non volevo che si presentasse uno studio interessato a produrlo e si ritrovasse senza nulla di scritto su cui lavorare. Una volta ottenuto l'ok, la difficoltà più grande sarà radunare tutto il cast: rispetto ad altre serie TV, in Downton Abbey era molto grande. E devono tutti sentirsi molto Downton!

Forse proprio radunare il cast potrebbe essere uno degli ostacoli più difficili nella realizzazione del film di Downton Abbey.

Molti dei personaggi principali sono già impegnati in altri progetti: Hugh Bonneville (Lord Grantham) farà Paddington 2 e sarà Roald Dahl in un biopic; Allen Leech (Branson) è una delle star della serie TV canadese Bellevue; Joanne Froggatt (Anna) avrà un ruolo nel film ispirato alla vita di Mary Shelley e abbiamo visto recentemente Brendan Coyle (Bates) nello strappalacrime Io Prima Di Te.

Altri attori, invece, non sembrano (minimamente) interessati. Una su tutte sembra essere Maggie Smith, la mitica Lady Violet. Intervistata al Graham Norton Show nel 2015, aveva risposto così all'ennesima domanda su un lungometraggio ispirato alla serie di ITV: "Non posso… e poi che età avrebbe? 102 anni?".

In un'altra intervista, l'attrice ha detto che il suo personaggio avrebbe senso nel film solo se morisse.

Maggie Smith e gli altri membri del cast hanno dribblato per anni le domande relative al possibile seguito. Hugh Bonneville è stato uno dei più pragmatici:

Non ho letto nessuna sceneggiatura e non c'è nessun accordo in programma per un film di Downton Abbey.

Di tutt'altro avviso, Phyllis Logan, che ha interpretato per sei anni la signora Hughes. Secondo l'attrice scozzese tutto il cast dovrebbe partecipare al film ed essere coinvolto. Ospite del programma Good Morning Britain, qualche mese fa, aveva reagito così all'ennesima domanda sul lungometraggio:

Siamo molti, in un film normalmente c'è un cast principale di sei o più personaggi, ma in questo caso sembra che il cast sia formato da un migliaio di persone. Vorrei fare un film ispirato a Downton Abbey con il coinvolgimento di tutti. Ho certamente molta voglia di farlo, quindi incrocio le dita e spero che, a un certo punto, tutti riescano a prenderne parte. Abbiamo amato molto questa serie TV e ci piacerebbe molto tornare insieme di nuovo per un ultimo urrà! Sono certa che lo faremmo!

Julian Fellowes si è portato avanti con lavoro e ha già elaborato qualche idea su come evolverà la storia:

Vorrei organizzare la struttura narrativa con tante cose che succedono, ma abbiamo bisogno di molta unità per fare un film, questo è una sfida per me. Si tratterebbe di una tela più grande da dipingere: una sommossa potrebbe essere una vera sommossa, un ballo sarebbe un vero ballo. Sarà sicuramente divertente.

I fan soprattutto sperano che il lungometraggio di Downton Abbey sia divertente, visto che negli ultimi anni il cult britannico aveva avuto molti alti e bassi e il film dovrà essere all'altezza delle aspettative.

Altri, invece, credono sia meglio tenerle basse. E non hanno tutti i torti: gli ultimi film tratti dalle serie TV non hanno riscontrato molto successo né di critica, né di pubblico. E c’è chi teme che Downton Abbey possa seguire questa rotta negativa.

Intanto per rinfrescarvi la memoria, la serie TV si è conclusa in Gran Bretagna il 25 dicembre del 2015 con la famiglia che celebrava l'arrivo del 1926. Lady Mary è incinta di Henry Talbot, il bell'appassionato di auto interpretato da Matthew Goode, mentre Lady Edith ha finalmente trovato la felicità sposando l'amato Bertie.

Dal lato servitù: Anna e Bates, dopo le mille peripezie, sono finalmente felici e decidono di prendere una casa lontana da Downton, mentre l'ex perfido Thomas Barrow ha scelto di essere buono.

C'è chi già fantastica sulle trame possibili del film. Secondo alcune teorie, potrebbe parlare della crisi del 1929 e come questa colpirà la famiglia Grantham. Per altri potrebbe trattare del declino della monarchia britannica. Altri sperano, invece, che il film narri o sia ambientato durante la seconda Guerra Mondiale. La mente dei fan va al mitico ospedale nel salotto di casa pieno di reduci del primo conflitto mondiale. 

L’attesa sarà lunga per i fan di Downton Abbey! Per ingannare il tempo, consigliamo una visita a Highclere Castle, la residenza inglese dove è stata girata la serie TV.

Cosa vi aspettate dal film? Raccontateci le vostre teorie nei commenti!

Via The Hollywood Reporter/Vanity Fair

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.