Stai leggendo: Le 10 spiagge più belle della Sardegna per quest'estate

Prossimo articolo: Aspettando le vacanze: le 5 spiagge più belle d’Italia

Letto: {{progress}}

Le 10 spiagge più belle della Sardegna per quest'estate

Non c’è solo la Costa Smeralda: scopriamo la Sardegna da nord a sud, tra Orosei, Villasimius, San Teodoro fino alla favolosa spiaggia rosa di Budelli.

Spiaggia della Sardegna con donna

25 condivisioni 0 commenti

Con le giornate che si allungano e le temperature che si alzano, si ha voglia di spegnere il computer e tuffarsi in acqua, magari nel mare blu di un’isola mediterranea, magari la Sardegna.

Se avete programmato le vostre vacanze in Sardegna - con le amiche o con la vostra dolce metà  - probabilmente state contando i giorni che mancano alla partenza. Le spiagge della costa sarda, da est a ovest, da quelle modaiole della Costa Smeralda a quelle più selvagge e isolate, sono tutte da cartolina. Se avete in mente di passare le vostre vacanze in barca a vela o catamarano in Sardegna, avete fatto un'ottima scelta: le calette incontaminate della costa sarda si mostreranno in tutto il loro splendore viste dal mare.

Quali sono le spiagge più belle? C’è chi cerca quelle con bar e locali per feste e aperitivi sul mare al tramonto e chi ama invece le spiagge poco frequentate dai turisti. Qualsiasi siano le vostre preferenze, preparate il costume: ecco 10 spiagge della Sardegna per tutti i gusti.

Le migliori spiagge da nord a sud della Sardegna:

  1. La Pelosa, Stintino
  2. Spiaggia Rosa, Budelli
  3. Li Cossi, Costa Paradiso
  4. Cala Goloritzè, Orosei
  5. Cala Coticcio, Isola di Caprera
  6. Cala Corsara, Spargi
  7. Cala Brandinchi, San Teodoro
  8. Porto Giunco, Villasimius
  9. Cala Cipolla, Chia
  10. Cala Mariolu, Ogliastra

1- La Pelosa, Stintino

Questa meravigliosa spiaggia vicino a Stintino è conosciuta per la torre solitaria che si ammira sul lembo di terra di fronte alla spiaggia, la torre della Pelosa. Fondali di un azzurro intensissimo, fitta vegetazione a macchia mediterranea che arriva quasi fino al mare, parcheggio e servizi di ristoro a disposizione. Che cosa chiedere di più?

Una delle migliori spiagge della Sardegna: La Pelosa, StintinoHD

2 - Spiaggia Rosa, Budelli

In nessun altro posto al mondo si trova una spiaggia così: una distesa di sabbia rosa, formata da frammenti di coralli, gusci e conchiglie che conferiscono al luogo un’atmosfera surreale.  Nel 1964 il regista Michelangelo Antonioni ne ha fatto la location per alcune scene del film “Deserto Rosso”. Una spiaggia bella e impossibile: è protetta all’interno del Parco marino dell’Arcipelago della Maddalena, quindi non e è fatta per prendere il sole, ma si visita accompagnati da guide.

Una delle spiagge più belle e inaccessibili del mondo, la Spiaggia Rosa a BudelliHD

3 - Li Cossi, Costa Paradiso

Il mare di Li Cossi è color verde smeraldo e la sua spiaggia dorata è una delle più pittoresche di tutta la Sardegna, con un piccolo stagno alle spalle formato dal rio Li Cossi. La spiaggia, inserita in una cala, è raggiungibile dopo una passeggiata panoramica dal villaggio di Costa Paradiso.  Prima del sentiero si lascia la macchina nel parcheggio vicino all’Hotel Li Rosi Marini. A Li Cossi si trovano campeggi, hotel e ristoranti. I suoi fondali sono ricchi di pesci: se amate fare snorkeling, siete nel posto giusto.

Li Cossi in Costa Paradiso, tra le spiagge più belle della Sardegna.HD

4 -Cala Goloritzè, Orosei

Una spiaggia che è addirittura monumento naturale della regione Sardegna e monumento nazionale italiano. Selvaggia e bellissima, si trova a sud del Golfo di Orosei ed è sovrastata da un pinnacolo molto amato dagli appassionati di free climbing. Si raggiunge con un sentiero che, dall’altopiano del Golgo, conduce al suo arenile di sabbia e ciottoli bianchi. Si può lasciare la macchina prima di imboccare il sentiero, al parcheggio di Su Porteddu. Con i suoi colori intensi, è probabilmente una delle più fotografate dell’isola.

Cala Mariolu vicino a Ogliastra, una delle spiagge più belle della SardegnaHD

5 - Cala Coticcio, Isola di Caprera

Questa spiaggia dalla sabbia rosa, accarezzata dal mare turchese, è un gioiello dell’isola di Caprera. Viene chiamata anche Tahiti, per via della sua bellezza e dei suoi colori. Priva di servizi e circondata da rocce e arbusti di ginepro, erica, cisto e lentisco, è molto amata dai bagnanti, che la raggiungono in barca a vela esplorando l'arcipelago della Maddalena, oppure seguendo un sentiero tra le rocce. Evitate le infradito, meglio arrivarci con scarpe chiuse.

Cala Coticcio sull'isola di Caprera, una delle spiagge più belle della SardegnaHD

6 - Cala Corsara, Spargi

Questa bellissima spiaggia sull’isola di Spargi, all’interno del Parco nazionale dell’Arcipelago della Maddalena, Cala Corsara, deve il suo nome al fatto di essere stata un covo di pirati. Si raggiunge solo in barca ed è composta da quattro spiaggette di sabbia finissima separate da dune di roccia: un paesaggio davvero spettacolare. Per chi vuole stare lontano da tutti.

La spiaggia di Cala Corsara a Spargi, una delle spiagge migliori della SardegnaHD

7 - Cala Brandinchi, San Teodoro

Per raggiungere Cala Brandinchi ci spostiamo nell’Area marina protetta della Tavolara, bella come un tratto di Polinesia, ma con il profumo di timo e mirto della macchia mediterranea. È fornita di ampio parcheggio e non mancano ombrelloni e servizi per turisti, mentre i fondali bassi la rendono perfetta anche per portare a fare il bagno i vostri bambini.

Cala Brandinchi a San Teodoro, una delle spiagge più belle della SardegnaHD

8 - Porto Giunco, Villasimius

Abbandonato il glamour della costa settentrionale, passiamo alle più selvagge spiagge della Sardegna sud.  La spiaggia di Porto Giunco è una delle spiagge più belle di Villasimius, con un lungo litorale circondato da verdi arbusti di eucalipto. La sua sabbia è chiarissima, bianca, quasi rosa. Si raggiunge facilmente seguendo la strada che da Villasimius conduce verso sud. Si possono noleggiare lettini e ombrelloni ed è servita da un comodo parcheggio. A renderla ancora più affascinante è il vicino stagno di Notteri, in cui si possono ammirare i fenicotteri. Portateci i vostri bambini: ne andranno letteralmente pazzi.

Porto Giunco, una delle spiagge più belle di Villasimius in SardegnaHD

9 - Cala Cipolla, Chia

Cala Cipolla si estende magnifica nei pressi della torre di Chia e presenta sabbia bianca e una vegetazione di ginepri secolari tutt’attorno. Ad un centinaio di metri si trovano un parcheggio e il bar. Un paesaggio idilliaco, mai molto affollato rispetto alle altre spiagge della Sardegna: l’ideale per godersi un po’ di relax in pace lontano dalla confusione.

Cala Cipolla, Chia, una delle più belle spiagge della SardegnaHD

10 - Cala Mariolu, Ogliastra

Ed eccoci infine alla stupenda Cala Mariolu, perla del Golfo di Orosei, una spiaggia unica per via della sua conformazione paesaggistica: il mare azzurro e trasparente contrasta con il colore dorato della sabbia, intervallata da enormi rocce frastagliate. Probabilmente una della spiagge più belle d’Europa, oltre che della Sardegna. Il nome deriva dalla presenza della foca monaca, che i pescatori chiamavano “mariolu”, ovvero “ladra”, perchè rubava loro il pesce. Si raggiunge in barca, via mare, oppure seguendo i sentieri che partono dal Golgo. L'escursione richiede circa un'ora e mezza di camminata, ma il panorama ripaga abbondantemente dalla fatica.

Cala Mariolu, Ogliastra, tra le più belle spiagge della SardegnaHD

Ne conoscete qualcuna che abbiamo dimenticato? Scrivilo nei commenti!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.