Stai leggendo: Aiuto, Stiamo Ingrassando: la prova della famiglia Madonnini

Letto: {{progress}}

Aiuto, Stiamo Ingrassando: la prova della famiglia Madonnini

Sabina e la sua famiglia hanno deciso di affidarsi a Marco Bianchi: segui il team di Aiuto, Stiamo Ingrassando alle prese con una appassionata di carne e dolci.

0 condivisioni 0 commenti

Aiuto, Stiamo Ingrassando ti porta in provincia di Roma da Sabina e Alessandro e dai loro due figli Alessio e Patrizia.

Sabina e Alessandro sono proprietari di un banco di macelleria e, naturalmente, nella loro casa non manca mai la carne. Pranzi e cene sono un susseguirsi di piatti molto calorici, dal primo al secondo passando per il dolce. Pasto dopo pasto, Sabina ha preso diversi chili e comincia a non sentirsi bene con se stessa. In realtà, per il marito non sarebbe affatto un problema dato che teme la presenza di possibili rivali attirati da una moglie bella e in forma.

Sarà la figlia Patrizia a contattare Marco Bianchi, che assisterà a uno dei soliti pranzi super abbondanti della famiglia Madonnini. Il gesto della figlia ha aperto gli occhi a mamma Sabina che ha deciso di iniziare un percorso di cambiamento. Le analisi, inoltre, hanno riscontrato diverse problematiche e il peso è piuttosto alto: ben 77 chili.

Per dimagrire dovrà rispettare le indicazioni alimentare della dottoressa Serena Nardo e seguire il programma di allenamento stabilito da Gianpaolo Quarta. Nei 50 giorni di tempo disponibili, Sabina dovrà rinunciare alla sua passione per i dolci e impegnarsi duramente per tornare in forma. Purtroppo, la sua pigrizia non contribuirà a facilitarle il percorso e il marito Alessandro non risulterà sempre d’aiuto.

Scopri se Sabina riuscirà a raggiungere il suo obiettivo: segui il secondo episodio di Aiuto, Stiamo Ingrassando.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.