Stai leggendo: 5 trucchi per sistemare i vestiti come in un negozio di abbigliamento

Prossimo articolo: Le dieci regole per fare il cambio degli armadi.. e uscirne viva!

Letto: {{progress}}

5 trucchi per sistemare i vestiti come in un negozio di abbigliamento

Sono sufficienti 5 semplici mosse per ottenere un armadio ben organizzato e bello da vedere non appena vengono aperte le ante. Tutto questo a patto di eliminare il superfluo e scegliere con cura gli accessori per appendere o contenere abiti e biancheria.

Armadio aperto con scaffali, aste appendiabiti, cassetti, contenitori e specchio

1 condivisione 0 commenti

Avete appena acquistato quella gonna che, quando siete passate davanti alla vetrina, sembrava chiamarvi a sé con i suoi colori e la sua linea elegantissima?

Se, tornate a casa, avete problemi a riporla nel guardaroba, avete di sicuro un problema nell'organizzare ante e cassetti perché siano a prova di shopping compulsivo.

Oggi siamo qui per aiutarvi in una missione che sembra impossibile: trovare dei sistemi per non far scoppiare l'armadio al prossimo acquisto e fare in modo che la ricerca mattutina del vostro vestito preferito non richieda più di qualche minuto.

Il punto di partenza per riordinare l'armadio è un buon decluttering

Mucchio di vestiti da piegare e sistemare nell'armadioHD

Per chi di voi non lo sapesse, il decluttering è l'arte di liberarsi di ciò che non ci serve più, vuoi perché vecchio e rovinato, vuoi perché non più adatto ai nostri bisogni.

Quest'arte, applicata al guardaroba, vi aiuterà a ricavare tanto spazio per nuovi vestiti e accessori

Dovete però dimostrare un coraggio non comune nel provare tutti, ma proprio tutti, i capi presenti all'interno del vostro armadio.

Non vale tralasciare quelli nascosti in fondo ai cassetti! Tirateli fuori, affrontate la dura realtà di trovarli troppo piccoli (o troppo grandi) e liberatevene al più presto.

Nelle varie città esistono punti di raccolta di indumenti usati a scopo di beneficenza. Raccogliete tutti i vestiti che non utilizzate in sacchi o scatole capienti e puliti e consegnateli a chi di dovere. I vostri vecchi jeans taglia 40 faranno felici qualcun altro!

Il secondo trucco per un armadio in ordine è dotarsi degli accessori giusti

Appendini per i vestiti all'interno dell'armadioHD

Non c'è nulla che faccia apparire il vostro armadio disordinato più di una serie di appendini tutti diversi, magari appesi all'asta ciascuno nel suo verso.

L'ordine parte dagli accessori ed è quindi il momento di fare un buon investimento a lungo termine. Recatevi in un grande magazzino del fai da te e acquistate un buon numero di appendini uguali per ciascun tipo: per capispalla, per pantaloni, per gonne e così via. 

L'effetto negozio di abbigliamento è garantito e la spesa vale senz'altro la ventata di ordine portata all'organizzazione del vostro armadio.

L'uniformità richiesta per gli appendini vale per ogni altro accessorio o sistema salvaspazio che deciderete di acquistare per riporre i vostri capi. 

Raccogliete la biancheria e gli accessori in scatole e cesti

Contenitore in tessuto con scomparti per biancheria intimaHD

Può darsi che qualche angolo dell'universo sia destinato a raccogliere i calzini spaiati dei distratti di tutto il mondo.

In attesa di scoprire dove si trova (e magari recuperare i beni perduti!) il sistema più efficace per non perdere la biancheria personale nei recessi dell'armadio è riporla ben piegata in piccoli contenitori e scatole con scomparti

All'inizio l'operazione di riordino vi sembrerà lunga e noiosa, ma in qualche giorno ci avrete preso la mano e, anzi, sarete capaci di organizzare la biancheria già durante la fase di recupero del bucato dallo stendibiancheria.

Suddividete i capi sugli scaffali per tipologia e per uso

Pila di maglioni disposti sullo scaffale in gradazione di coloreHD

I capi che vanno riposti piegati vanno trattati con la logica della pila. Prima di iniziare a liberare gli scaffali destinati ad accogliere le magliette e i maglioni, iniziate a visualizzarli nella vostra mente ben impilati, magari ordinati per gradazione di colore.

L'effetto a prima vista all'apertura dell'anta dell'armadio sarà piacevole e positivo e vi invoglierà a scegliere l'outfit perfetto per la nuova giornata.

Conservate a parte gli abiti per le occasioni speciali

Vestito elegante rosa appeso a una grucciaHD

Nella fretta di scegliere i vestiti da indossare durante la settimana può capitare di tirar fuori per sbaglio qualcosa che riserviamo alle grandi occasioni.

Il rischio è di sgualcirlo o, peggio, rovinarlo, impedendo il suo utilizzo per il matrimonio della vostra migliore amica.

Il nuovo armadio, dunque, deve prevedere una sezione dedicata ai vestiti più preziosi ed eleganti, compresi gli accessori in coordinato.

Quando dovrete tirarli fuori per la prossima occasione speciale, li troverete ben stirati, in ordine e puliti, pronti per essere indossati.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.