Stai leggendo: Reparto Maternità Bologna: la nascita di Davide e di Giorgia

Letto: {{progress}}

Reparto Maternità Bologna: la nascita di Davide e di Giorgia

Un parto naturale e un taglio cesareo sono i protagonisti del sesto episodio di Reparto Maternità Bologna: le telecamere seguiranno la nascita di Davide e Giorgia.

0 condivisioni 0 commenti

Le telecamere di Reparto Maternità Bologna sono pronte a seguire la nascita di Davide e di Giorgia. La mamma della piccola Giorgia ha compilato la sua bella lista di nomi, ma non è riuscita a scegliere. Al momento della nascita opterà per Michelle e poi sorprenderà tutti scegliendo Giorgia.

In effetti, si tratta della sua prima gravidanza e la confusione su nomi e sintomi è d’obbligo. Scambierà, infatti, i movimenti turbolenti della piccola per contrazioni e correrà più volte in ospedale. Certo, Giorgia si preannuncia vivace e verrà alla luce con un bel pianto acuto.

Insomma, i due nascituri sembrano promettere molto bene. Dopo un piccolo spavento per le dimensioni dei reni, Davide ha continuato ad aumentare di peso nella pancia della sua mamma. Il piccolo è stato vittima di una indecisione in fatto di nomi come Giorgia. Ha rischiato, infatti, di chiamarsi Diego in onore del grande Maradona perché il suo papà ha una passione viscerale per il calcio.

Durante il travaglio, Davide darà qualche piccolo patimento fisico ed emotivo alla sua mamma. Non potrà nascere in maniera naturale come previsto e verrà al mondo con il taglio cesareo.

Segui le avvincenti storie di Reparto Maternità Bologna: gioisci anche tu per la nascita di Davide e Giorgia.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.