Stai leggendo: Quattro mamme: la babysitter ideale secondo Le Cicogne

Prossimo articolo: Questa sera Quattro Mamme ci porta a Napoli. Ecco le protagoniste!

Letto: {{progress}}

Quattro mamme: la babysitter ideale secondo Le Cicogne

Genitori si diventa, e non è certo una sfida facile: per questo, spesso, il supporto di una babysitter può rivelarsi fondamentale. Ma quali sono le caratteristiche della tata perfetta? Ce lo raccontano le Cicogne!

Monica e Giulia, fondatrici de Le Cicogne

0 condivisioni 0 commenti

Quattro mamme, il nuovo programma in onda su FoxLife ogni mercoledì alle 21:10, è solo alla terza puntata, ma ci ha già insegnato molto.

Ad esempio, che essere mamma è il mestiere più bello e difficile del mondo e che le mamme, tutte, sono supereroi, ma questo non vuol dire che non abbiano bisogno di essere supportate nella teoria e nella pratica. 

Lo sanno bene Monica Archibugi e Giulia Gazzelloni, rispettivamente CEO e COO de Le Cicogne, il network che mette in contatto famiglie e babysitter di tutta Italia.

Tutto avviene nel giro di pochi clic: dopo l'iscrizione, la mamma riceve i profili delle potenziali babysitter compatibili con le proprie richieste: a quel punto, una volta effettuata la scelta, mamma e babysitter si accordano per incontrarsi.

Stesso discorso vale per le babysitter, che possono candidarsi alle offerte di lavoro che interessano loro maggiormente. 

Sia mamme che babysitter, inoltre, sono tutelate da un sistema di pagamento facile e sicuro, tramite un processo di check-in e check-out.

Indubbiamente, l'idea di dar vita a un sistema che consenta a mamme e babysitter di creare sin da subito un contatto in modo pratico e funzionale è vincente.

Le Cicogne

Com'è nata l'idea di dar vita a Le Cicogne?

Quando ero all'università facevo la babysitter: io avevo la macchina perciò andavo a prendere la bambina a scuola, la accompagnavo a fare sport, dagli amichetti ecc. Finché, fuori scuola, le altre mamme hanno notato questa cosa e hanno iniziato a chiedermi se potevo farlo anche per i loro figli: mi sono ritrovata ad avere troppo lavoro e quindi a passarlo alle amiche. Così, trovare lavoro alle mie amiche e metterle in contatto con le mamme giuste è diventato un lavoro: segnavo tutto su un quadernino, poi ho creato un gruppo su Facebook e poi l'idea de Le Cicogne, cioè le ragazze che accudiscono e seguono i bambini.

Come valutate le mamme e le babysitter da mettere in contatto?

In realtà sono loro stesse a scegliersi: non potremmo mai sostituirci alla valutazione di una mamma, solo lei può sapere la persona perfetta per gestire il proprio bambino. Le Cicogne e le mamme si scelgono a vicenda, noi permettiamo loro di farlo con facilità e sicurezza.

Che tipo di rapporto si instaura tra la babysitter e il bambino? E tra la babysitter e la mamma?

Dipende molto dall'età della babysitter, ma è sempre un rapporto familiare, in entrambi i casi, seppur con profondo rispetto reciproco sia dalle regole familiari che del lavoro. I bambini si affezionano alle ragazze, le vedono come sorelle grandi o comunque come qualcuno di famiglia: la babysitter entra a tutti gli effetti a far parte della casa.

Come reagisce la babysitter ideale in una situazione di difficoltà, ad esempio se fatica a entrare in sintonia con il bambino?

Reagisce con serenità e tranquillità, sapendo che le situazioni di rabbia e pianto in un bambino sono normalissime e tranquille. Ci saranno giorni storti, giorni migliori e giorni fantastici: l'importante è entrare in empatia con il bambino e tranquillizzarlo.

Che cosa non dovrebbe mai mancare nella borsa della perfetta babysitter?

Le salviette umide, i cerotti, i fazzoletti, le caramelle, un piccolo gioco di emergenza, un telefono carico.

Qual è il modo migliore per una mamma di gestire il rapporto che si crea tra bambino e babysitter?

La mamma deve sempre rispettare il lavoro della babysitter: definire bene l'orario e gli extra lavorativi. E' importante definire i ruoli e ciò che ci si aspetta da lei. La fiducia e il rispetto reciproco si ottengono in un solo modo: comunicando.

Che cosa vi appassiona di più del vostro lavoro?

Sapere che stiamo innovando, che stiamo rendendo "nuovo" un processo antico come quello di cercare una babysitter. E sapere che stiamo migliorando il lavoro degli altri: proprio in questi giorni abbiamo annunciato la collaborazione con l'associazione DigitFam, che ci permetterà di far regolarizzare le babysitter e le tate dai genitori, in un modo semplice ed economico. Questo è un grande passo avanti per un mondo dove il sommerso è sempre stato un problema.

Se il mondo de Le Cicogne vi ha incuriosito e non vedete l'ora di provarlo, c'è una sorpresa per voi: inserendo il codice QUATTROMAMME, al momento della richiesta della babysitter sul sito, i genitori avranno diritto a un'ora di babysitting gratis, su un minimo di tre ore. 

Noi, nel frattempo, vi ricordiamo l'appuntamento con Quattro mamme, questa sera alle 21:10 su FoxLife!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.