Stai leggendo: Miranda Kerr e il trattamento per il viso con le sanguisughe

Prossimo articolo: Le diete più strane delle star

Letto: {{progress}}

Miranda Kerr e il trattamento per il viso con le sanguisughe

Quando si parla di bellezza, Miranda Kerr non si tira mai indietro! La modella ha rivelato a tutti qual è il segreto della sua pelle luminosa e tonica: le sanguisughe!

Primo piano di Miranda Kerr

0 condivisioni 0 commenti

Le star vantano segreti di bellezza davvero stravaganti e Miranda Kerr ne è un perfetto esempio.

La splendida modella ha preso parte di recente a un summit organizzato dall'amica Gwyneth Paltrow per promuovere la filosofia di Goop, il suo brand di lifestyle - in origine si trattava di un semplice blog! - incentrato su un ideale di bellezza quanto più possibile naturale e sano.

Miranda - che ha sposato lo scorso maggio Evan Spiegel - ha raccontato di essersi sottoposta spesso ad uno speciale trattamento di skincare che si avvale dell'impiego di sanguisughe, da applicare direttamente sul volto per una pelle giovane e levigata.

Come riportato da People, la top model si è mostrata entusiasta di questo particolare ritrovato beauty che, in realtà, vanta origini antichissime.

L'ex moglie di Orlando Bloom ha raccontato, inoltre, di aver deciso di tenere con sè le sanguisughe.

Le ho portate a casa, sono nel mio stagno di pesci Koi! Non è permesso riutilizzarle dopo il trattamento e mi dispiaceva l'idea che morissero.

Miranda è una grande sostenitrice dei trattamenti di bellezza innovativi - in particolar modo se naturali - e una vera e propria cultrice del benessere.

Dal 2009, la modella ha lanciato sul mercato una propria linea di cosmetici, KORA, a base di ingredienti totalmente "green".

Miranda è stupenda, ma ci sarà da fidarsi davvero delle sanguisughe?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.