Stai leggendo: Reparto Maternità Bologna: le ansie di due gravidanze particolari

Letto: {{progress}}

Reparto Maternità Bologna: le ansie di due gravidanze particolari

Reparto Maternità Bologna racconta le storie di due coppie alle prese con la nascita del primo bimbo e con l'insorgere di complicazioni post parto per il neonato.

0 condivisioni 0 commenti

Le telecamere di Reparto Maternità Bologna ti aprono le porte dell’Ospedale Maggiore per farti conoscere le storie di due gravidanze particolari.

La prima coppia ha vissuto il dolore di una gravidanza non andata a buon fine. Hanno perso il primogenito alla nona settimana di gestazione e, dopo due anni, sono alle prese con la seconda gravidanza. Il papà è il più ansioso e preoccupato della coppia e tirerà un sospiro di sollievo solo alla vista del suo bel bimbo di più di 3 chili. 

La mamma e il papà del secondo neonato, invece, si sono conosciuti da giovanissimi. Hanno persino vissuto una fase di amore clandestino fino al coronamento piuttosto evidente della loro relazione: il concepimento di Flavio Primo.

Flavio diventerà un lottatore o un pompiere? Qualsiasi professione scelga, renderà felice il suo papà pompiere di professione e lottatore per passione. Il piccolo è cresciuto poco nell’ultimo periodo di gestazione e dovrà nascere prima del previsto con il taglio cesareo. Purtroppo, i medici saranno anche costretti a ricoverarlo in una culla in terapia intensiva.

Segui le due gravidanze protagoniste del settimo episodio di Reparto Maternità Bologna: scopri come Flavio Primo riuscirà a superare il momento di difficoltà post nascita.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.