Stai leggendo: Il Doudou: un fedele alleato per la nanna del vostro bambino

Prossimo articolo: Tra tradizione e modernità: scegliere il vestito per il battesimo

Letto: {{progress}}

Il Doudou: un fedele alleato per la nanna del vostro bambino

Vi sarà capitato di vedere in vendita, nei negozi per l’infanzia, questi simpatici peluche con il corpo che ricorda una copertina. Sono i Doudou, gli oggetti transizionali con cui gestire il momento della nanna e le separazioni.

Neonato dorme con un Doudou

0 condivisioni 0 commenti

Tutti noi conosciamo la copertina di Linus: lo straccetto che il simpatico personaggio di Schulz portava sempre con sé. Avete mai pensato di regalare anche al vostro bambino un oggetto simile?

Si chiamano Doudou, ma si pronunciano Dudu, e sono chiamati, in gergo tecnico, oggetti transizionali, sono cioè oggetti a cui il bambino si affida nel passaggio tra il sonno e la veglia e che lo aiutano a gestire il distacco dalla mamma. Alcuni modelli in commercio, infatti, sono studiati per impregnarsi del profumo della mamma, di modo che, anche all’olfatto, il bambino possa essere rassicurato: avvertendo un odore a lui familiare, non si sentirà abbandonato.

Generalmente, questi oggetti interessano i bambini dai 4 mesi all’anno di età, il periodo in cui il legame con la mamma è ancora molto forte e, allo stesso tempo, in cui iniziano a scoprire il mondo: iniziano i primi sorrisi sociali, riconoscono i volti e quindi anche l’assenza delle persone. Sempre in questo periodo, potrebbe essere utile inserire un rituale della nanna: scegliete delle azioni che ripeterete ogni sera nello stesso ordine e, compatibilmente con la vostra vita, alla stessa ora per abituare il bambino a differenziare le attività del giorno e quelle della sera e poi della notte. In questo senso, l’uso dei Doudou potrebbe rivelarsi molto utile!

In commercio si trovano oggetti nati e pensati con lo scopo di diventare un Doudou, ma non è detto che questa sia la scelta migliore: come in tutte le cose, alla fine sarà il bambino a scegliere fra i suoi giocattoli l’oggetto che lo accompagnerà nel passaggio tra il sonno e la veglia. Il Doudou di vostro figlio potrebbe quindi essere un normalissimo animaletto di pezza, una copertina come il già citato Linus o anche il suo ciuccio. La differenza tra questi oggetti e i Doudou in commercio è che questi ultimi sono pensati appunto per assorbire l’odore della mamma.

Doudou con testa a forma di giraffa

Come abituare il bambino al Doudou

Un neonato dorme con i pelucheHD

Se decidete di usare un Doudou che si impregni del vostro profumo, cominciate diverso tempo prima, anche quando avete ancora il pancione, a dormire con questo oggetto, di modo che assorba davvero il vostro odore. Dopodiché, quando arriverà il momento, posizionate all’interno della culla il Doudou, ma inizialmente lontano dal viso del vostro bambino, proprio per evitare i rischi di SIDS (Sindrome da morte in culla). Presto, questo nuovo ospite attirerà l’attenzione del bambino e, quando sarà in grado, lo afferrerà, lo stropiccerà e ciuccerà, familiarizzando con lui.

A questo punto, sta a voi prestare attenzione a quando proporre il Doudou al vostro bambino: evitate di mostrarlo al momento del gioco o della pappa, ma tiratelo fuori quando si avvicina l’ora del pisolino o quando lasciate il bambino ai nonni. Questo piccolo, soffice oggetto diventerà il suo compagno per la nanna e gli ricorderà casa nei momenti di distacco!  

Doudou a forma di coniglietto

 

Una nanna serena e sicura

Neonato dorme con l'orsettoHD

Qualunque sia la scelta di vostro figlio, tenete sempre presente che la sicurezza viene prima di tutto! Assicuratevi che il suo Doudou non abbia parti staccabili e quindi facilmente ingeribili (come per esempio gli occhi del peluche), che le dimensioni siano adatte alle sue manine (un oggetto troppo grande potrebbe cadergli addosso e quindi rischiare di soffocarlo, viceversa uno troppo piccolo potrebbe essere ingoiato) e, infine, assicuratevi che sia lavabile: stiamo parlando di un giocattolo che starà a stretto contatto con il vostro bambino ed è quindi importante non dimenticare l’igiene.

Doudou a forma di coniglio

 

Fatto a mano!

Se siete abili con cotone e uncinetto, potete realizzare voi stesse il Doudou per il vostro bambino: scegliete materiali naturali e, se possibile, biologici e, seguendo questo tutorial potrete regalare al vostro cucciolo un Doudou unico e fatto apposta per lui!

Un trucco importante!

Se vostro figlio apprezzerà il Doudou e ci si legherà diventerà importante non perdere questo suo prezioso amico, ma per quanti occhi un genitore possa avere, può succedere di smarrirlo! Ecco quindi un consiglio per evitare che l’uso questo oggetto si ritorca contro di voi: quando vostro figlio individua il suo Doudou, compratene immediatamente uno identico e alternatelo al precedente. Quando lavate uno, lavate anche l’altro di modo che il grado di usura sia lo stesso; dormite anche con questo nuovo Doudou di modo che abbiano più o meno lo stesso odore: insomma, create un Doudou gemello da alternare al primo e con cui sostituirlo in caso di smarrimento!

 

Se siete mamme, provate ad abituare il vostro bambino al Doudou, se invece siete amiche di una futura mamma vi abbiamo dato l’idea per un regalo utile e davvero dolcissimo!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.