Stai leggendo: Pasta con fagiolini, cipolla, olive nere e alici freschissime

Prossimo articolo: Pasta asparagi e sedano: le verdure fresche di stagione nel piatto

Letto: {{progress}}

Pasta con fagiolini, cipolla, olive nere e alici freschissime

La pasta con fagiolini, alici, olive nere e cipolla abbina insieme la croccantezza della verdura, la sapidità del pesce e la dolcezza della cipolla rosolata.

Pasta con fagiolini, alici e olive

0 condivisioni 0 commenti

La pasta con fagiolini, cipolla, olive nere e alici è un primo veloce e leggero. I fagiolini sono una verdura nutriente e ipocalorica. Pensa che 100 grammi di fagiolini corrispondono ad appena 18 calorie. Non solo, questi baccelli giovani della pianta dei fagioli sono ricchi di vitamina A, di vitamina C e di sali minerali come il calcio e il potassio. Quando vai a comprarli dal fruttivendolo, scegli quelli con il baccello verde brillante. I migliori sono i fagiolini piccoli e privi del filo coriaceo da rimuovere prima della cottura.

La pulizia è molto facile. Devi tagliare con un coltello le due estremità. Al momento del taglio dovrai tirare via con la lama anche il filo coriaceo centrale. Se non riesce a asportare nessun filo, i fagiolini che hai comprato sono freschissimi. Dovrai adottare lo stesso metodo con tutte le varietà di fagiolini, sia verdi che bianchi.

Preferisci saltare la fase della pulizia e compri i fagiolini già spuntati? In questo caso, assicurati sempre che la parte del taglio non sia secca o scura. Abbi comunque l’accortezza di consumarli entro 1 o 2 giorni dall’acquisto. Quelli freschi, invece, puoi metterli nel cassetto delle verdure del frigorifero e tenerli per 3 o 4 giorni. Procurati tutti gli ingredienti e prepara la pasta con fagiolini, cipolla, olive nere e alici e i tuoi ospiti ti ringrazieranno sia per la bontà che per la leggerezza del piatto.

Informazioni

Ingredienti

  • Pasta 360 gr
  • Fagiolini 300 gr
  • Alici fresche 200 gr
  • Cipolla 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extra vergine di oliva 4 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olive nere 100 gr

Preparazione

  1. Inizia a pulire le alici tagliando la testa ed eliminando la lisca centrale. Dopodiché lavale sotto l’acqua corrente fredda del rubinetto.

  2. Sbuccia lo spicchio d’aglio e la cipolla e tritali finemente. Nel frattempo, pulisci i fagiolini e porta a bollore una pentola d’acqua salata.

  3. Quando l’acqua bolle, scotta i fagiolini per 3 o 4 minuti. Dopodiché lasciali sgocciolare e tagliali a rondelle.

  4. Metti l’aglio e la cipolla a rosolare in una padella capiente con dell’olio. Quando il trito è ben rosolato, aggiungi i fagiolini e lascia insaporire per 5 minuti.

  5. Aggiungi le alici ridotte in pezzetti e le olive nere tagliate a rondelle e fai cuocere per altri 3 o 4 minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Insaporisci con un pizzico di sale e una manciata di pepe. Non esagerare con il sale perché le alici sono abbastanza saporite.

  6. Porta a bollore una pentola con l’acqua e cuoci la pasta. Quando la pasta è al dente, scolala e condiscila direttamente nella padella con i fagiolini e le alici.

  7. Servi la pasta con fagiolini, olive, cipolla e alici ben calda. Se vuoi, puoi accompagnare questo primo con un bicchiere di vino bianco.

Fagiolini: il trucco per mantenerli croccanti

Adori la pasta con i fagiolini, ma detesti le consistenze troppo morbide? Allora, la prima cosa che devi fare è lessare i fagiolini con la pentola scoperta oppure cuocerli a vapore. I tempi di cottura dipendono dalla grandezza dei baccelli e si aggirano sui 15 minuti. Dopo averli scolati, puoi fissare la croccantezza e il colore verde brillante tuffandoli in una bacinella piena di acqua fredda e ghiaccio.

Pesto, fagiolini e patate

Cerchi delle ricette con fagiolini per primi più sostanziosi? Ecco a te un piatto molto gustoso con trofie, fagiolini, pesto e patate. Sbuccia 3 patate e lessale in abbondante acqua salata. Pulisci 200 grammi di fagiolini, porta a bollore una pentola di acqua salata e falli cuocere per circa 15 minuti. Taglia a dadini le patate e a rondelle i fagiolini e metti a soffriggere della cipolla in un tegame. Quando la cipolla è dorata, aggiungi patate e fagiolini e sfuma con un bicchiere di vino bianco. Nel frattempo cuoci al dente la pasta, condiscila nella padella con i fagiolini e le patate e aggiungi 3 cucchiai di pesto. Mescola per bene e servi.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.