Stai leggendo: Come usare lo zenzero

Letto: {{progress}}

Come usare lo zenzero

Ricco di proprietà benefiche e dal sapore inconfondibile, lo zenzero ormai lo si ritrova dappertutto. Ecco i modi migliori per usarlo.

Lo zenzero è ricco di proprietà e lo si può usare in vari modi

0 condivisioni 0 commenti

Lo zenzero è più di una semplice spezia, è un vero e proprio toccasana, da molti indicato anche come elisir di giovinezza. Contiene infatti un mix di acqua, proteine, amminoacidi, carboidrati, vitamine (del gruppo B ed E), olio essenziale e numerosi sali minerali (manganese, fosforo, ferro, calcio, sodio, potassio e magnesio). È antitumorale, antinfiammatorio, analgesico ed è alleato del benessere del cuore. In più ha un sapore inconfondibile e quindi non ci stupisce che venga consumato così tanto. Vi indichiamo i modi migliori per usarlo.

Mangiare zenzero fresco dopo i pasti

Fettine di zenzeroHD

In commercio trovate lo zenzero sia in polvere che fresco. Se mangiate un pezzetto di quest'ultimo dopo un pasto abbondante vi aiuterà a sentirvi meno gonfi, in quanto stimola i movimenti di stomaco e intestino.

Masticare un pezzo senza mangiarlo

Chi soffre di mal d'auto può evitare di ricorrere ai soliti prodotti chimici prendendo semplicemente un pezzetto di zenzero fresco e masticandolo, senza mangiarlo.

Sciogliere zenzero in polvere in acqua tiepida

Lo zenzero aiuta anche a combattere il raffreddore, liberando le vie respiratorie. Per ottenere questo effetto l'ideale è scioglierne almeno un cucchiaino in polvere in un bicchiere di acqua tiepida.

Fare una tisana o un decotto

té allo zenzeroHD

La radice grattugiata dello zenzero può essere lasciata in infusione in acqua naturale per una decina di minuti per ricavarne una tisana, oppure la si può cuocere per qualche minuto per poi filtrarla ricavandone un decotto. L'effetto è rilassante e depurativo.

Scopri la guida delle migliori tisane e infusi allo zenzero su imigliori.vivigratis.com/migliori-tisane-zenzero/

Aggiungerne un pizzico ai vari piatti

Ci sono dei piatti che ben si prestano ad una piccola aggiunta di zenzero (sia fresco che in polvere): dalle insalate ai frullati, fino al riso e alla pasta. Rende tutto più digeribile, assorbe gli zuccheri (abbassando quindi l'indice glicemico) e amplifica il senso di sazietà. È quindi perfetto anche per chi vuole dimagrire in maniera sana.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.