Stai leggendo: Un sorso di benessere, con gusto, colore e tanta fantasia

Prossimo articolo: Il colore è servito: mangiare colorato fa bene all’umore e al fisico

Letto: {{progress}}

Un sorso di benessere, con gusto, colore e tanta fantasia

Bere tanto fa bene alla salute, ma può essere noioso. Ecco un segreto per trasformare l'acqua in un elisir di benessere gustoso, colorato e divertente!

Acque aromatizzate: un tocco di benessere e colore

0 condivisioni 0 commenti

Arriva il caldo e diventa ancora più importante bere tanta acqua, almeno 2 litri al giorno. Non è sempre facile però, direte voi. Lo sappiamo, per questo vi presentiamo un modo gustoso e divertente per idratarvi e stare bene: le acque aromatizzate! Frutta fresca, erbe aromatiche, spezie e, ovviamente, acqua. Sono questi gli ingredienti base di queste acque rinfrescanti che, da oggi, non mancheranno mai nel vostro frigorifero. Vi state chiedendo perché? Semplice! Ecco una lista dei motivi per cui non riuscirete più a farne a meno:

  1. Il primo ve lo abbiamo già svelato: vi aiuteranno a idratarvi senza che nemmeno ve ne accorgiate
  2. Ogni ingrediente ha le sue proprietà e potrete trarre tanti benefici da un semplice – si fa per dire – bicchiere d’acqua
  3. Sono saporite e ogni giorno ne potrete provare una diversa, variando sempre e non annoiandovi mai!
  4. Tutti questi colori mettono di buonumore solo a guardarli! Il rosso delle fragole, il verde del lime, il giallo dei limoni: una sferzata d’estate e allegria contenuta in un solo bicchiere
  5. E infine: è un’ottima ragione per fare shopping! Barattoli di vetro stile retrò, bicchieroni di design e cannucce colorate: c’è un intero mondo di contenitori che vi aspetta

Prima di svelarvi qualche gustosa ricetta, alcune semplici regole:

  • niente zucchero, nemmeno se di canna o miele! Abituatevi a disintossicarvi dal gusto dolce delle bibite confezionate e, se all’inizio vi sembrerà impossibile, queste acque aromatizzate e il loro sapore vi faranno dimenticare i dolcificanti!
  • Preferite ingredienti biologici, e comunque lavate bene e con cura i vari ingredienti
  • Niente sprechi: una volta finita l’acqua, non buttate gli ingredienti con cui l’avete aromatizzata, ma riciclateli. Potranno diventare un succo o un frullato!
  • Lasciatele in infusione per almeno otto ore e consumatele entro le 24 ore dalla preparazione

Siete pronti? Ecco le nostre ricette preferite!

Acqua di fragole e menta

Acqua aromatizzata fragole e mentaHD

Mettete in ammollo cinque fragole tagliate a fettine e cinque foglie di menta in un litro d’acqua. Lasciate in infusione in frigorifero tutta la notte e bevete.

Acqua al limone, cetriolo e zenzero

Acqua con cetriolo, zenzero e limoneHD

Tagliate a rondelle un cetriolo e un limone; sbucciate un pezzo di zenzero grande quanto un pollice e tagliatelo a fettine. Mettete tutto in un litro e mezzo d’acqua e lasciate in infusione in frigorifero.

Acqua con lamponi e arance

Acqua con lamponi e aranceHD

Tagliate due arance a fettine e mettetele in un litro e mezzo d’acqua con una decina di lamponi e lasciate in infusione in frigorifero.

Acqua pere e cannella

Acqua pere e cannellaHD

Tagliate a fettine una pera, mettetela in un litro d’acqua con una stecca di cannella e lasciate in infusione al fresco per tutta la notte.

Queste sono solo alcune idee ma le combinazioni sono infinite e potete variarle secondo i vostri gusti.
Ora non avete più scuse per non bere tanta acqua e depurarvi!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.