Stai leggendo: Pasta asparagi e sedano: le verdure fresche di stagione nel piatto

Prossimo articolo: Lasagne al pesto insaporite con besciamella e salmone affumicato

Letto: {{progress}}

Pasta asparagi e sedano: le verdure fresche di stagione nel piatto

La pasta asparagi e sedano ha un sapore davvero unico, pur essendo molto semplice. Scopri come pulire e cucinare gli asparagi, senza sbagliarne la cottura.

Pasta asparagi e sedano

4 condivisioni 0 commenti

La pasta asparagi e sedano è un primo piatto semplice, fresco e leggero. Non solo, la presenza dell’asparago dà alla ricetta un tocco salutista in più. Gli asparagi, infatti, sono ricchi di fibre, sali minerali e vitamina C e favoriscono la diuresi. Gli antichi greci sostenevano che avessero persino qualità afrodisiache. Sulla veridicità della credenza, però, gli scienziati non si sono ancora pronunciati! Per usare al meglio questo vegetale bisogna saperlo pulire e tagliare, senza aver paura di eliminare la parte legnosa.

La prima cosa che devi fare è passare gli asparagi sotto l’acqua corrente, lavando via tutti i residui di terra. Dopodiché taglia la parte esterna del gambo con un pela patate. Una volta puliti, occupati della cottura. Sbagliare la cottura degli asparagi è un vero reato perché rischi di farli diventare mollicci o, al contrario, di impiattarli troppo duri.  

Il segreto della bollitura è il giusto livello di acqua nel tegame. Non affogarli completamente, ma lascia che le punte fuoriescano dal liquido. La cottura avverrà cioè in maniera indiretta e risulterà più delicata. Purtroppo, i gambi necessitano di tempi più lunghi e le punte di una cottura più breve. Con questa tecnica riuscirai a evitare il risultato gambi duri e punte disfatte e otterrai gambi ben cotti e punte perfette. Allora, armati di verdure di stagione e prepara la pasta asparagi e sedano.

Informazioni

Ingredienti

  • Sedanini 400 gr
  • Asparagi 1 mazzetto
  • Sedano 2 coste
  • Cipolla 1
  • Burro 30 gr
  • Olio extra vergine di oliva 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione

  1. Pareggia gli asparagi con un coltello, eliminando la parte terminale più dura, e pela il gambo con un pela patate ad archetto.

  2. Lava gli asparagi e riducili a listarelle. Lava il sedano, elimina i filamenti e taglialo a julienne.

  3. Porta a bollore dell’acqua salata e scotta gli asparagi e il sedano per circa 3 o 4 minuti.

  4. Sbuccia la cipolla e tritala finemente. Metti il burro e l’olio in un tegame e fai appassire la cipolla a fuoco medio.

  5. Aggiungi al soffritto il sedano e gli asparagi, aggiusta di sale e pepe e fai cuocere per circa 7 o 8 minuti a fuoco moderato e con il tegame coperto. Sorveglia la cottura e mescola di tanto in tanto le verdure.

  6. Nel frattempo porta a bollore una pentola con dell’acqua salata e cuoci al dente i sedanini. Scola la pasta nel tegame e mescola. Insaporisci la tua pasta asparagi e sedano con una spolverata di parmigiano.

Pasta asparagi e pancetta

La ricetta degli spaghetti con asparagi e pancetta è una sorta di carbonara rivisitata, in cui al posto del guanciale si usa la pancetta. Taglia a listarelle due fette di pancetta e lasciale rosolare in una padella con il loro stesso grasso. Nel frattempo pulisci un mazzetto di asparagi, eliminando il gambo e lasciando solo le punte. Trita un cipollotto e fallo appassire in padella con un filo di olio d’oliva. Quando la cipolla è pronta, unisci i gambi di asparagi e falli saltare qualche minuto aggiungendo un mestolino di acqua tiepida. Cuoci 400 grammi di pasta al dente e sbatti in una ciotola 3 tuorli con il pepe e una spolverata di pecorino. Condisci la pasta nella padella con gli asparagi a fuoco spento e aggiungi alla fine i tuorli e il formaggio.

Asparagi e crostacei

La pasta asparagi e gamberetti è un primo perfetto per il periodo estivo. Pulisci un mazzetto di asparagi. Taglia le punte e falle saltare in un padella con un filo d’olio. Nel frattempo trita una cipolla e falla appassire in padella. Quando è dorata, aggiungi i gambi degli asparagi tagliati a rondelle, versa un po’ d’acqua e fai stufare per 15 minuti. Dopodiché, spegni e frulla con un mixer a immersione. Fai rosolare 200 grammi di gamberi e 10 pomodorini tagliati a metà in un po' d’olio. Cuoci la pasta al dente e condiscila con la crema di asparagi, i gamberi, i pomodorini e le punte di asparagi crocccanti.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.