Stai leggendo: Zuppa con le fave insaporita con dadini di prosciutto e pancetta

Prossimo articolo: Zuppa di castagne con fagioli bianchi e funghi porcini

Letto: {{progress}}

Zuppa con le fave insaporita con dadini di prosciutto e pancetta

La primavera è la stagione delle fave da consumare fresche: prepara una bella zuppa con la cipolla e i cubetti rosolati di prosciutto cotto e pancetta.

Zuppa con le fave e la cipolla

0 condivisioni 0 commenti

La zuppa con le fave è un piatto decisamente primaverile. Questo antico legume, infatti, è il simbolo della primavera e va consumato non appena sgranato e privato della pellicina esterna. Le fave hanno un elevato contenuto di vitamina C e sono perfette per chi segue una dieta, in quanto risultano davvero ipocaloriche. In realtà, sono indicate anche per chi soffre di colesterolo alto, perché sono particolarmente ricche di fibre e aiutano a abbassare il tasso di colesterolo considerato cattivo. 

Per preparare la zuppa con le fave vai dal fruttivendolo e compra i legumi freschi. Ma come si fa verificarne la freschezza? Devi controllare il colore e il profumo. Se il verde è brillante, l’involucro esterno non ha macchie nere e all’apertura producono uno schiocco, allora hai comprato un prodotto davvero fresco.

Un altro modo per controllare il livello di freschezza delle fave è dare un'occhiata all’escrescenza del seme. Se presenta una linea nera, il legume non è proprio freschissimo. Per eliminare più facilmente la pelle esterna, scotta le fave nell’acqua bollente per circa due minuti. Se non vuoi consumarle subito, conserva le fave fresche in frigorifero per 2 o 3 giorni. Vuoi approfittare del periodo per fare la scorta invernale? Allora, priva le fave della pellicina e mettile in freezer. Puoi tenerle per circa 6 mesi.

Informazioni

Ingredienti

  • Fave sgranate 800 gr
  • Prosciutto cotto 70 gr
  • Pancetta 70 gr
  • Cipolla 1
  • Brodo vegetale 2,5 dl
  • Burro 40 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Timo q.b.
  • Pane 4 fette

Preparazione

  1. Taglia a cubetti il prosciutto cotto e la pancetta e trita la cipolla. Metti il burro in una padella a fuoco medio e fai rosolare la cipolla insieme al prosciutto e alla pancetta.

  2. Quando la cipolla è appassita aggiungi le fave e il brodo vegetale. Aggiusta di sale e pepe, aggiungi il timo e lascia cuocere per circa 40 minuti.

  3. Sorveglia di tanto in tanto la cottura e mescola con un cucchiaio. Tieni il tegame chiuso con un coperchio per velocizzare i tempi di cottura.

  4. Metti il pane ad abbrustolirsi in forno e adagia una fetta sul fondo di ogni piatto. Versa sul pane la zuppa con le fave e servi.

Fave: ricette con le verdure

Ti piace cucinare piatti con verdure e legumi di stagione? Ecco a te la ricetta delle fave con l’insalata. Trita una cipolla e falla appassire a fuoco moderato in un tegame con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Sguscia 800 grammi di fave e falle rosolare nella padella con la cipolla per 3 o 4 minuti. Ricoprile con l’acqua calda, aggiusta di sale e pepe e fai cuocere con la padella chiusa per 20 minuti. Nel frattempo, pulisci la lattuga e metti a cuocere le foglie in padella 10 minuti prima della fine della cottura.

I purè di legumi

Il purè di fave è un ottimo contorno. Per la preparazione si usano di solito le fave secche decorticate, che necessitano di ammollo per circa 12 ore e di una cottura abbastanza lunga. Se usi le fave fresche, devi portarle a ebollizione in un tegame pieno d’acqua e poi farle cuocere per altri 20 minuti circa. In una pentola a parte, rosola la cipolla con un po' d’olio e versa le fave cotte. Mescola aggiusta di sale e pepe e riduci in purea con uno schiacciapatate o un mixer a immersione. 

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.