Stai leggendo: Schiacciata con cavolo rosso

Prossimo articolo: Pizza-pancake al forno

Letto: {{progress}}

Schiacciata con cavolo rosso

Croccante e saporita, questa schiacciata con cavolo rosso è una pietanza deliziosa che piace a tutti. Piatto semplice e leggero, ottimo per un antipasto o cena, si prepara davvero facilmente. E vi dico di più: per cucinarla ho usato solo due ingredienti.

Focaccia sottile con cavolo

14 condivisioni 0 commenti

Avete presente i giorni in cui sia la dispensa che il frigorifero sono praticamente vuoti? Ecco, questa schiacciata è nata in uno di questi giorni: mezzo cavolo rosso che stava triste nel frigo vuoto, poca farina di ceci in una latta e tantissima fame. Dunque, ho unito questi due ingredienti e ho ottenuto una pietanza davvero buona: croccante, saporita e deliziosa.

Spicchio di schiacciata sottileHD

Per preparare la schiacciata ho usato la farina di ceci ma potete tranquillamente sostituirla con qualsiasi altro tipo di farina (integrale, di farro o altri tipi). A posto del cavolo rosso potete usare il cavolo cappuccio, le cipolle, le bietole o le rape. 

Pezzettino di schiacciata con salsa HD

Visto che non avevo grande scelta, ho accompagnato la mia schiacciata con un po' di salsa, fatta con yogurt magro, spezie e aneto, però potete farcirla con prosciutto cotto o crudo, formaggio, verdure fresche o grigliate: insomma, con le cose che vi piacciono!

La schiacciata con cavolo rosso può essere gustata sia calda che fredda (io la preferisco calda), quindi potete portarla per pranzo nell'ufficio o all'università, oppure per i picnic fuori casa.

Vediamo la ricetta passo passo.

Informazioni

Ingredienti

  • Farina di ceci 80 grammi
  • Acqua tiepida q.b.
  • Cavolo rosso 300 grammi
  • Sale un pizzico
  • Yogurt magro 30 grammi
  • Pepe nero a piacere
  • Aneto a piacere
  • Aglio 1 spicchio
  • Aglio in polvere a piacere
  • Olio di oliva 2 cucchiai

Preparazione

  1. Preparo il cavolo rosso: in una padella metto 1 cucchiaino di olio di oliva, uno spicchio d'aglio, il cavolo tagliato, mezzo bicchiere d'acqua, copro con il coperchio e faccio cuocere per 10-15 minuti (finché il cavolo si ammorbidisce leggermente e si ritira tutta l'acqua). 

  2. Preparo l'impasto: in una ciotola aggiungo la farina di ceci, un pizzico di sale, pepe nero, acqua tiepida (quanto basta per ottenere una pastella tipo quella per il pancake) e mescolo con la frusta finché ottengo un impasto omogeneo. Unisco il cavolo rosso e amalgamo bene.

  3. Ungo una teglia con olio di oliva, verso l'impasto, lo distribuisco con una spatola (più sottile sara lo strato di impasto, più croccante verrà la schiacciata) e inforno nel forno caldo a 220° per 20 minuti.

  4. Per la salsa: amalgamo 30 grammi di yogurt magro con aneto secco, pepe nero, un pizzico di sale e aglio in polvere (potete usare altro tipo di salsa o farne a meno).

Seguici su Facebook:
Dimagrire - diario di una cicciona
GiuRodimangiarsano

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.