Stai leggendo: Le dieci streghe (buone/cattive) delle serie TV: quali preferisci?

Prossimo articolo: BFF: le più belle serie sulle amicizie femminili

Letto: {{progress}}

Le dieci streghe (buone/cattive) delle serie TV: quali preferisci?

Da Sabrina e il suo mitico Salem, passando per le sorelle Halliwell e le perfide Fiona Goode, Regina e Melisandre. Direttamente dagli anni '60 Samantha, Jeannie ed Endora. Le 10 streghe buone e cattive delle serie TV. Fra tutte qual è la vostra preferita?

Prue, Piper e Phoebe, le sorelle Halliwell sono fra le stelle più buone e amate del piccolo schermo

0 condivisioni 0 commenti

Tremate, tremate, le streghe son tornate! Sono tante le streghe della TV: buone, cattive, sbadate, sanguinarie o perfide. Dalle primissime apparse nei piccoli schermi negli anni '60, passando per quelle malefiche di Game of Thrones e American Horror Story: Coven.

Dalle sorelle Halliwell fino a Regina di C'era una volta e alla perfida Melisandre, ecco una classifica delle 10 streghe buone e cattive delle serie TV. 

1 - Sabrina (Sabrina, Vita da Strega 1996-2003)

Sabrina Vita da Strega, Sabrina e il gatto nero SalemHD© The WB

Sabrina Spellman è una liceale qualsiasi, ma a 16 anni scopre di essere una strega. È il regalo di due zie particolari: la sbadata Zelda e la sempre impeccabile Hilda. Sabrina, appena arrivata in una nuova scuola, faticherà non poco a gestire il suo potere.

Un giorno congela il ragazzo che le piace, un’altra volta lo trasforma in rospo, fa pasticci più che fare trucchi. Fra i suoi amici Harvey, anche se fra i due c’è qualcosa in più, Jenny e Valerie. E soprattutto il suo gatto nero parlante, Salem, sempre con la battuta pronta.

Se Salem non basta, la strega buona viene aiutata dal papà che le parla dalle pagine di un libro. Sabrina, Vita da Strega è andato in onda dal 1996 al 2003, prima su ABC e poi su The WB. Divertentissimi i siparietti con Salem protagonista.

2 - Piper, Prue, Phoebe, Paige (Streghe, 1998 - 2006)

Phoebe, Piper e Paige, le tre sorelle di Streghe dopo la morte di PrueHD© The WB

Piper, Prue e Phoebe sono tre sorelle che vivono a San Francisco. Durante una notte di luna piena, Phoebe, la più piccola, scopre un grande libro in soffitta pieno di incantesimi e pozioni magiche. Si tratta del Libro delle Ombre, così le tre sorelle vengono a sapere di essere imparentante con Melinda Warren, una strega arsa sul rogo, e, grazie a una sua profezia, ognuna delle sue discendenti di sesso femminile ha dei poteri magici.

Piper ha quello della stasi temporale, Prue della telecinesi, mentre Phoebe riesce a prevedere il tempo. Le tre insieme rappresentano Il Potere del Trio, una forza magica potentissima attesa per secoli. "Il Potere del Trio coincide con il mio" è anche la loro formula "magica". 

Dopo la morte di Prue (Shannon Doherty), al duo si unisce la sorellastra Paige (Rose McGowan): a differenza delle Halliwell, è metà strega e metà angelo bianco. Fra storie d’amore con maghi, demoni (quella fra Phoebe e Cole è una delle migliori mai scritte), gravidanze, le tre sorelle sono fra le streghe più buone della TV. La sigla di questa serie è una cover di How Soon Is Now degli Smiths, un omaggio al film di culto Giovani Streghe.

3 - Samantha (Vita da Strega, 1964-1972)

Il magico tic al naso di Samantha© ABC/Giphy

Samantha è una strega con poteri soprannaturali, cerca di dominarli per non far arrabbiare il marito, il pubblicitario Darrin. A complicare il quadro familiare, la madre di lei, la perfida Endora, e il papà Maurice.

Anche la madre di Samantha, Endora, e la figlia Tabitha, che nasce nel corso della serie TV, sono dotate di poteri magici e rendono la casa degli Stephens un completo caos. Samantha riusciva anche a manipolare il tempo in mitiche scene timelapse:

Vita da Strega è andata in onda dal 1964 al 1972 e, secondo alcune voci, il suo set fu stregato: molte delle star o delle guest star morirono di cancro.

4 - Jeannie (Strega per amore, 1965-1970)

Jeannie, dentro la sua lampadaHD© ABC/Screen Gems

A metà strada fra strega e genio, Jeannie (Barbara Eden) è una delle più adorabili maghe della TV. Come ogni genio che si rispetti, vive dentro la sua bottiglia e può uscire solo se il tappo non è stato messo.

Jeannie si porta benissimo i suoi 2000 anni, a trovarla è stato l’astronauta Tony Nelson (interpretato da Larry Hagman, futuro J.R. di Dallas), di cui s’innamora perdutamente. Jeannie è vestita come se fosse uscita da Mille e una notte e si comporta come tale: ne combina di tutti i colori e spesso spetta a Tony risolvere i problemi da lei causati.

Con il passare delle stagioni, il loro legame si rafforza e finiscono per sposarsi. Jeannie ha anche una gemella: è mora, ma predilige la gonna ai pantaloni e pur chiamandosi come lei… è cattivissima. La serie TV è andata in onda dal 1965 al 1970, in quegli anni Strega per Amore ha destato molto scalpore.  

5 - Willow (Buffy, L’ammazza vampiri, 1997 - 2003)

Willow alle prese con la magia© The WB/UPN

Willow è una delle più care amiche Buffy, dalla terza stagione s’inizia a interessare alla magia e finisce per diventare una strega. Da timida e silenziosa, Willow trova la sua personalità grazie alla magia e diventa donna.

Dopo una breve relazione con OZ, un altro dei compagni di liceo, Willow si avvicina a un’altra donna, Tara: è la degna conclusione del percorso di crescita di un personaggio amatissimo dai fan della serie TV.

Sarà la morte di Tara a trasformarla da amica in villain e così che Willow diventa Dark Willow. Superato il periodo oscuro, Willow impara a usare al meglio la magia. 

6 - Regina (C’era Una Volta, 2011 - in corso)

La Regina Cattiva e Biancaneve in C'era una voltaHD© ABC

Quale strega è più cattiva della perfida Grimilde? Regina la "interpreta" in C'era una volta. Anche se in un primo momento era l’antagonista di Emma e Snow, la donna diventerà con il passare delle stagioni una loro alleata. 

La Regina è diventata cattiva a causa della perfida madre Cora che l’aveva costretta a sposare il padre di Biancaneve nonostante fosse innamorata di un altro uomo. Ed è proprio la piccola Biancaneve a svelare la relazione proibita a Cora.

Da qui nasce la sua cattiveria e l’odio per la dolce Biancaneve, mentre il suo alter ego a Storybrooke diventa cattiva e perfida quando le viene allontanato Henry, il figlio adottivo. La madre biologica del ragazzino è in realtà Emma, la figlia di Biancaneve e del Principe Azzurro.

Come spesso accade, Regina è perfida perché si sente profondamente sola. Bellissimi i suoi vestiti ed è sempre impeccabile con il suo taglio di capelli. Dopo la quarta stagione, troverà finalmente l’amore: perderà la testa per Robin Hood.

7 - Endora (Vita da Strega 1965 - 1972)

Endora pronta a lanciare un sortilegio© ABC

Endora è la vera strega di Vita da Strega ed è anche il personaggio più interessante della serie TV. Incapace di pronunciare il nome del genero, lo storpia in tutti i modi possibili, ha un sogno: la fine della relazione fra la figlia e il marito (e fa di tutto per vederlo realizzare).

Endora non ricorda in nome di Darrin© ABC

Sempre impeccabile, truccatissima, Endora, come tutte le streghe, non svela mai il suo cognome. Da brava suocera, non sopporta Darrin e il fatto che la sua adorabile figlia lo abbia sposato. Il suo attacco all’ignaro Darrin può essere visto come un’opposizione a tutta la classe media e borghese americana.

8 - Fiona Goode (American Horror Story: Coven 2013 - 2014)

Fiona Goode, la strega di American Horror Story: CovenHD© FX

Elegante, bella, Fiona Goode vive una vita da sogno mischiandosi con le star e le celebrity. Una volta ritornata a New Orleans, Fiona tenta di riallacciare i rapporti con la figlia Cordelia. Nella città americana, Cordelia gestisce una scuola esclusiva per sole ragazze. 

Fiona è La Suprema, una strega che riesce a rigenerarsi e che incorpora le Sette meraviglie della Stregoneria. Ossessionata dall’idea dell’eterna giovinezza, la strega di American Horror Story: Coven è in grado di succhiare la vita dagli altri. Interpretata da un’immensa Jessica Lange, è una delle streghe più perfide della TV.

9 - Marnie Stonebrook (True Blood, 2008 - 2014)

Marnie, protagonista della quarta stagione di True BloodHD© HBO

La medium Marnie Stonebrook è presente a partire dalla quarta stagione di True Blood. La donna entra a far parte del movimento Wicca ed è al capo della congrega di Bon Temps. Marnie è posseduta da Antonia Gavilán de Logroño, una strega spagnola che combatte strenuamente i vampiri. Una volta che Antonia si è impossessata del suo corpo, Marnie intraprende una crociata contro Sookie & co.

Per ottenere il suo scopo, Marnie lascerà una scia di sangue a Bon Temps. Entrando nelle menti di Luis, Blackburn, Duprez e Kirsch e la civile Beulah, la strega riesce a farli compiere missioni suicide. Marnie era la villain della quarta stagione della serie TV. 

10 - Melisandre (Il Trono di Spade, 2011 - in corso)

Melisandre, strega di Game of ThronesHD© HBO

Anche Il Trono di Spade ha la sua strega… cattiva: si tratta della rossa Melisandre. In un mondo fatto di intrighi di potere a corte e fuori, la sacerdotessa di R'hllor lavora al servizio di Stannis Baratheon.

Capelli rossi, abiti dello stesso colore, lascia dietro di sé una lunga scia di sangue. Uccide Renly Baratheon, Ser Cortnay Penrose e ordina anche l’omicidio del giovane Edric Storm.

Nella sesta stagione, Melisandre però ha un cambiamento di rotta. Fra omicidi, roghi, uccisioni, la sacerdotessa ha il merito di resuscitare Jon Snow e anche lei gli ripete la frase simbolo della serie TV:

Tu non sai niente, Jon Snow!

Qual è la vostra strega preferita? Ditecelo nei commenti.

Salem e la sua risata malefica© ABC/The WB

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.