Stai leggendo: Dagli anni ’90 alle passerelle: la crop top mania

Prossimo articolo: Bralette: ecco il reggiseno di nuova generazione

Letto: {{progress}}

Dagli anni ’90 alle passerelle: la crop top mania

Anche in quest’estate 2017 sono tornati di gran moda i crop top che dagli anni ’90 sono approdati con orgoglio anche sulle passerelle di moltissimi stilisti.

L'iconico top crop di Madonna con la scritta 'healthy'

0 condivisioni 0 commenti

Se il trucco olografico made in 90s potrebbe essere una moda passeggera, quella dei crop top sembra davvero destinata a non estinguersi con tanta facilità.

È almeno dall’inizio del secondo decennio degli anni ’00, infatti, che le magliette tagliate - anche a mano - per lasciare scoperta un po’ di pancia sono uno dei capi immancabili per le stagioni più calde.

La storia del crop top

Gil Elvgren, I've Been SpottedGil Elvgren

I primi crop top della storia sono stati avvistati sui corpi morbidi e ammiccanti delle Pin Up, le cui sensuali immagini durante le guerre mondiali hanno tenuto compagnia a milioni soldati americani.

Marilyn Monroe in un'immagine del 1951HD

Finita la guerra, negli anni ’50, icone di bellezza e sensualità come i Marilyn Monroe, Brigitte Bardot e Jane Birkin hanno cominciato a scoprire l’ombelico lanciando una moda tutta dedicata alle donne più “audaci”.

PrettyLittleThing - Top a maniche corte con scollo alla Bardot e ruchesASOS

Nonostante le “mezze magliette” fossero già apparse in passato, ufficiosamente il crop top è nato tra gli anni ’70 e ’80 come capo sportivo destinato ai giocatori di football, sia maschile che femminile.

Madonna in un'immagine degli anni '80HDPeople Magazine

A rendere glamour questi indumenti è stata la “bad feminist” Madonna, mentre la vera e propria crop top mania si deve principalmente al film Flashdance che ha dato il via alla moda riciclare vecchie t-shirt e di tagliarle in modo da scoprire pancia e spalle.

Jennifer Beals in FlashdanceNeverlandpixie

Per un certo periodo di tempo i crop top sono stati definiti addirittura “scandalosi” e vietati in alcune scuole e luoghi pubblici degli Stati Uniti per poi diventare un capo simbolo degli anni ’90, come dimostrano anche gli outfit delle protagoniste del teen drama Beverly Hills 90210 in cui la modaiola Donna (Tori Spelling) li sfoggiava spesso e volentieri con short a vita alta o jeans mom.

Tori Spelling in Beverly Hills 90210HDFOX

La crop top mania è stata abbracciata, come fu per la pioniera Madonna, anche dalle pop star in voga in quegli anni, su tutte le indimenticabili Spice Girls, e le lolite Britney Spears e Christina Aguilera.

Britney Spears negli anni '90Gatto999

I crop top negli anni 2000

Nel 2013 lo stilista Peter Som è stato tra i primi riportare in auge il crop top trasformandolo da un indumento decisamente sportivo/casual a uno di quelli protagonisti delle sue sfilate prêt-à-porter.

Il crop top secondo Peter SomHDGlamour
Alberta Ferretti collezione primavera/estate 2017Vogue

Da allora ogni primavera-estate i crop top tornano nei negozi e sulle passerelle. Quest’anno in particolare le collezioni di Alberta Ferretti, Frey e Miu Miu hanno sfoggiato diverse versioni di questo capo must-have che non è dedicato, come è facile pensare, solamente a chi può e vuole mostrare al mondo il suo ventre piatto.

Bellamy Young e Jeff PerryHDBest Image
Top Crop di ASOS CURVEASOS

Sono talmente tanti infatti i crop top in commercio che anche chi ha un corpo burroso può avvalersi del diritto di indossarne uno: basta scegliere un modello non particolarmente stretto e corto e abbinarlo con un pantalone o una gonna dal taglio morbido o a vita alta. A meno che, in perfetto stile Kim Kardashian, non vi sentiate a vostro agio a esibire le vostre curve.

Kim Kardashian in un cameo della serie TV 2 Broke Girlsinaw0rld-0fmy0wn

Anche voi siete delle fan del crop top? Fatecelo sapere nei commenti!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.