Stai leggendo: BFF: le più belle serie sulle amicizie femminili

Prossimo articolo: Le donne delle serie TV anni '90 che ci hanno influenzato di più

Letto: {{progress}}

BFF: le più belle serie sulle amicizie femminili

Complicità, humor, solidarietà e identificazione reciproca guidano le serie TV che parlano di amicizie in rosa. Ecco i titoli da non perdere.

Due amiche guardano insieme una serie TV

0 condivisioni 0 commenti

Un'amica è un'anima gemella.

Molto tempo prima di Sex and the city, Goethe aveva parlato di affinità elettive.

Colpi di fulmine in rosa

Le amiche sono persone che si scelgono perché si riconoscono, proprio perché scatta un vero colpo di fulmine.

Come cantava qualcuno, abbiamo bisogno di un complice in questo disordine.

E l’amicizia femminile è così: a volte è assoluta e totalizzante, a volte intensa, giocosa, complice e, a livello televisivo, fornisce spontaneamente riquadri dove innestare potenti spunti narrativi.

Le serie TV provano a dare una chiave di lettura dei rapporti in rosa declinandoli su tanti versanti: dalla complicità frivola dello shopping alla scelta collettiva del guardaroba come suggello di un rapporto stretto, dal muro compatto femminile contro il male alla condivisione di gioie e delusioni amorose o di pericoli imminenti.

Donne e racconti

Serie TV e amicizia femminile trovano il loro incontro in una zona liminale ricchissima di possibilità. La terra di mezzo è così reattiva e potente perché questi due poli hanno in comune un elemento fondamentale: il racconto

Sempre ammettendo che gli uomini vengano da Marte e le donne da Venere, possiamo dire che – ontologicamente - l’uomo è pragmatico e performativo, la donna è più cerebrale e narrativa. Il racconto, la condivisione di esperienze o momenti attraverso le parole sono una risorsa per una serie TV, che sul modello narrativo fonda sé stessa. 

Un gruppo di amiche parla davanti a un cappuccinoHDiStock
Amiche e racconti

Ecco perché le amicizie maschili sul grande o piccolo schermo si traducono nel filone dei buddy movies: due uomini insieme che semplicemente “fanno”. Un’amicizia femminile sul grande e piccolo schermo spesso è interpretata come due o più donne che “raccontano”.

Ma quello del racconto è solo un aspetto delle amicizie femminili seriali. A volte le amiche sono legate da un evento importante che le porta a conoscersi, collaborare e unirsi in un fronte comune. A volte le amiche sono legate in modo controverso, a volte esprimono il loro rapporto attraverso oggetti transizionali, come possono esserlo capi di abbigliamento, dress code, gioielli che vengono scambiati o condivisi.

Quali sono le serie che parlano di amicizie femminili? Sono innumerevoli, ne abbiamo scelte alcune che non potete proprio perdervi.

Sex and the City

In Sex and the City le protagoniste, più che amiche, sono anime gemelle. Lo (ri)scopre Carrie al proprio 35esimo compleanno, quando al ristorante non trova nessuno a festeggiarla ma poi, tornata a casa, si trova davanti la sorpresa delle amiche del cuore.

Carrie, Miranda, Charlotte e Samantha in Sex and the CityHDHBO
Le protagoniste a un roof-party

Sex and the city non è solo una serie che parla di amicizia femminile, è un manifesto di amicizia in rosa che non prescinde da analisi complesse e da una sociologia approfondita sulle relazioni che legano quattro giovani donne nella Grande Mela a cavallo del nuovo millennio.

È Charlotte, nella serie HBO, ad arrivare a una potente verità.

Non ridete, ma forse siamo noi le anime gemelle l’una dell’altra. Lasciamo che gli uomini siano solo quegli straordinari ragazzi carini con i quali divertirsi.

Gli spunti sono infiniti: feste, pranzi, brunch, night club, sessioni di shopping, mostre, matrimoni, baby shower. Ci sono i cuori spezzati e quelli da spezzare, ci sono gli amanti che spariscono con un post-it e quelli vessati dalla regressione infantile. New York è una giungla sfavillante e senza amiche è difficile pensare di affrontarla, anche perché Cenerentola non torna più a mezzanotte e il Bianconiglio si è perso dietro un party a tema a Manhattan.

La struttura dell’amicizia quadrangolare è perfetta: i caratteri più femminili (Carrie e Charlotte) trovano una sintesi e un pieno contraltare nei caratteri maschili (Miranda e Samantha) e tra le quattro donne si compongono linee vettoriali complesse che provano a descrivere tutti i chiaroscuri di una e più relazioni di amicizia.

L'importanza di Miranda, Charlotte e Samantha nella vita di Carrie è raccontata in tanti momenti, ma soprattutto nel decalogo del post-rottura sentimentale.

E infine la regola del lasciarsi più importante di tutte: non conta chi ti ha spezzato il cuore o quanto ci vuole per guarire, non ce la farai mai senza le tue amiche.

Gossip Girl

A metà degli anni 2000, Gossip Girl è esploso come fenomeno di costume e tendenza anticipatoria dell’ascesa dei social network.

L’idea iniziale era far ruotare la storia intorno a Gossip Girl, una penna velenosa che sul proprio blog (antenato di Facebook, Twitter e Instagram) parlasse dei ragazzi di un prestigioso liceo di Manhattan, raccontando i loro segreti.

Protagoniste del teen drama sono due liceali: Blair, la reginetta della scuola che gestisce un gruppetto di adepte e Serena, la sua migliore amica più libera e disinibita.

Blair e Serena sulle scale in Gossip GirlHDThe CW
Le amiche del cuore Blair e Serena

Blair è mora, si veste con outfit bon-ton (cerchietti, ballerine, abitini chic), è capricciosa e volubile. Serena ha uno stile più easy, è popolare e meno legata ai meccanismi strutturali di un gruppo di liceali. 

Blair e Serena teoricamente sarebbero BFF (Best Friend Forever) ma il loro rapporto oscilla perennemente tra amore e odio, tra invidia e debolezze, tra ammirazione e rabbia. Tra le due c’è un reticolo di contraddizioni che si snoda in ogni episodio della serie.

Gossip Girl ha sancito o fatto venire a galla nuovi riti sociali, come il fatto che ogni bionda necessita di una bruna come amica nel cuore. La serie, che ha dettato leggi di moda e inaugurato nuove tendenze, si è già fissata nel firmamento degli anni ’00 come un piccolo cult.

Big Little Lies

Serie rivelazione del 2017, prodotta da Nicole Kidman e Reese Witherspoon, racconta di un giallo particolare (non sappiamo chi sia l'assassino ma neppure chi sia morto!) ambientato nelle splendide scogliere di Monterey. Tra le mamme la rivalità è normale, ma una serie di piccoli episodi si concateneranno per narrare una storia che sfocia in una morte.

Le protagoniste sono tre mamme: Madeline, Celeste e Jane, che hanno i figli iscritti alla stessa scuola elementare e che si troveranno coinvolte in un inatteso e improvviso rapporto di amicizia.

Celeste, Madeline e Jane, protagoniste di Big Little LiesHDWired
Tre donne e un mistero

La dramedy ha una conclusione che insiste molto sul legame che si può creare tra donne: il grande successo della prima stagione ha accelerato i lavori e i progetti per un'eventuale seconda.

Desperate Housewives

Desperate Housewives è una black comedy coeva di Gossip Girl: è andata in onda su ABC a metà degli anni 2000.

Le protagoniste però non sono teen o sexy newyorchesi alla ricerca del principe azzurro, ma casalinghe di Wisteria Lane, un sobborgo dai giardini rigogliosi, dalle rose gigantesche e dalle abitazioni impeccabili. Ma, dietro le classiche facciate e gli steccati freschi di vernice, si nasconde un mondo di segreti e delitti.

Il cast di Desperate Housewives immerso nelle meleHDABC
Casalinghe disperate tra piaceri proibiti e segreti inconfessabili

Il suicidio di Mary Alice, una casalinga della piccola città, mette in moto le sue migliori amiche e vicine di casa: Susan, Bree, Gabrielle e Lynette.

La serie racconta in chiave ironica le quattro donne alle prese con il mistero di Mary Alice e non solo, svelando le loro particolarità, le loro manìe e le loro ossessioni. Mogli e madri più o meno esemplari, le quattro sono legate da un rapporto di amicizia che si rivelerà prezioso, tanto da salvare la vita a qualcuna di loro.

Le buone amiche fanno finta che non sia successo niente, le vere amiche non possono accettare un no come risposta.

Le vere amiche sono quelle che ti cucinano una torta capovolta all'ananas e fanno credere a tuo marito che l'abbia fatta tu.

Beverly Hills 90210

La complessa e discussa amicizia tra Brenda e Kelly è uno degli snodi più delicati della serie cult degli anni ’90, Beverly Hills 90210.

Amiche del cuore e divise da Dylan, Brenda e Kelly costituiscono il binomio dei poli opposti per eccellenza: mora, studiosa e controllata Brenda, bionda, frivola e fuori controllo Kelly. Eppure tra loro si instaura un legame che fa delle differenze uno spunto ricchissimo di momenti narrativi e contenuti.

Le due spingeranno la loro strana amicizia in avanti, tra alti e bassi, finché il conflitto latente non esploderà con una partita a pallavolo sulla spiaggia giocata tra Kelly e Dylan, mentre la fidanzata di lui (Brenda) è in Europa.

Quello che è successo dopo è già storia.

Friends

Monica e Rachel sono le amiche del cuore di Friends. Anime gemelle da quando erano bambine (e già da allora Ross era innamorato di Rachel), si contrappongono per i colori (Monica è mora e Rachel è bionda) ma soprattutto per i caratteri: nevrotica e ossessiva la prima, frivola e leggera la seconda.

Il loro rapporto incastonato nel contesto brillante e giocoso di Friends è un tassello imperdibile della sitcom più amata degli anni ’90.

Nei pochi momenti drammatici della serie, ognuna delle due saprà essere la spalla dell'altra. Monica e Rachel mostrano come anche in amicizia, come in amore, spesso vale la regola attrattiva degli opposti.

Girls

Hipster e controcorrente, Girls racconta la storia di 4 amiche che cercano di sopravvivere nella single jungle newyorchese, soprattutto dopo che i genitori della protagonista Hannah (interpretata da Lena Dunham) le tagliano i fondi.

Definito da qualcuno il successore di Sex and the City, Girls non risparmia momenti critici e oscuri alle proprie protagoniste. Girls è un prodotto particolare, partorito da Lena Dunham come una sorta di flusso di coscienza vago e logorroico sul suo modo - non immune da narcisismo ed egocentrismo - di vedere il mondo.

Lo schema di relazioni con le amiche si pone di conseguenza.

Buffy

Buffy e Willow sono uno dei capisaldi di Buffy - L'ammazzavampiri: la prima è una cacciatrice di vampiri, la seconda una strega e questo scatenerà una serie di situazioni straordinarie e momenti narrativi indimenticabili. Willow, che conosce il segreto di Buffy, le starà sempre accanto e insieme le due riusciranno a superare ostacoli terribili.

Buffy e Willow in un momento di BuffyHDBuffyverse
Le amiche del cuore Buffy e Willow

Preferisco camminare con un amico nel buio che essere solo nella luce.

The O.C.

Marissa e Summer sono le migliori amiche di The O.C.: la loro è un’amicizia pura, senza tantissimi sottotesti e non minata da controversie, gelosie, invidie, forse perché entrambe sono ragazze popolari.

Summer è solare, mora, modaiola, Marissa è bionda, fragile e romantica. Le due ragazze sono una sintesi perfetta anche perché sembrano incarnare i due registri di The O.C. che, coesistendo, hanno dato luogo a un teen drama epico e indimenticabile dei primi anni 2000.

Summer rappresenta la commedia, Marissa il dramma, due generi perfettamente amalgamati nella serie.

Summer e Marissa durante una festa a The O.C.HDThe O.C. Fan Forum
Amiche complementari

Impossibile dimenticare i momenti tra le due o il diminutivo che Summer usava per chiamare Marissa: Coop [da Cooper, cognome della protagonista, n.d.r.].

Impossibile dimenticare anche il favoloso quartetto che viene a crearsi quando le due amiche del cuore si mettono insieme ai “fratellastri” Seth e Ryan. 

Marissa, dovremmo cercare di avere un'estate normale.

Grey’s Anatomy

L’amicizia tra Meredith e Christina è uno dei punti fermi della serie romance-medical. Pragmatica, cinica e ruvida Christina e dolce, riflessiva e sensibile Meredith, le due amiche costituiranno un binomio divertente e allo stesso tempo struggente inserito nel Seattle Grace Hospital.

Meredith e Christina sono due mondi che si scontrano seminando scintille in giro per le corsie ma, allo stesso tempo, riusciranno ad arricchirsi a vicenda.

Christina descrive questo rapporto con una metafora significativa. 

Se io uccidessi qualcuno, lei sarebbe la persona che chiamerei per trascinare via il corpo.

Meredith e Christina si abbraccianoGiphy
Amiche del cuore in corsia

2 Broke Girls

L’amicizia tra Max e Caroline è il punto forte dell’irresistibile comicità di 2 Broke Girls. Colleghe, coinquiline e poi socie in affari, le due si troveranno a condividere la vita e sostenersi nei momenti di difficoltà (sempre aiutate dall’irresistibile sarcasmo di Max).

Cambiare la propria vita è possibile, anche quando si cade in disgrazia, ma solo con un’amica del cuore al proprio fianco.

Io sono una di quelle persone che si diverte a dipanare le matasse più intricate. E visto che non posso farti i capelli, ti sistemo i debiti.

Avete visto queste serie? Qual è la vostra preferita?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.