Stai leggendo: Gran Bretagna vs USA, quali sono le serie TV che fanno per te

Prossimo articolo: Le donne delle serie TV anni '90 che ci hanno influenzato di più

Letto: {{progress}}

Gran Bretagna vs USA, quali sono le serie TV che fanno per te

Da Broadchurch a The Killing, passando per Lovesick e How I Met Your Mother fino a Mistresses e Sex and The City: quali titoli vedere (o rivedere) se amate i whodunnit, le storie d'amore e d'amicizia, i teen drama o le trame ambientate in un'altra epoca.

Broadchurch, la serie TV di ITV è uno dei prodotti migliori realizzati dalla televisione britannica

0 condivisioni 0 commenti

Gran Bretagna e USA si contendono lo scettro di regine delle serie TV, tant’è che gli upfront da una parte e i video di presentazioni delle nuove stagioni sono da anni eventi imperdibili per tutti i fan del piccolo schermo.

In questa guida trovate alcuni titoli imprescindibili da un lato e l'altro dell'Oceano per districarvi fra mille serie TV. Ecco cosa vedere se vi piacciono i gialli (i whodunnit come li chiamano in UK), le serie TV in costume, le storie d'amore, quelle da rivedere se siete rimasti ancora al liceo e se amate le storie d’amicizia (alcolica). Ecco quelle che fanno al caso vostro.

Se amate i gialli

Broadchurch

Broadchurch, appena terminato in UK, racconta di come un omicidio di un bambino di 11 anni cambi una piccola comunità. Per risolverlo viene chiamato il detective Alec Hardy (David Tennant) con un passato oscuro. Accanto a lui la collega Ellie Miller (Olivia Colman) che è sempre vissuta a Broadchurch e della piccola città conosce tutto e tutti... o quasi.

Tre stagioni, la seconda da dimenticare, che analizzano in ogni aspetto (indagini, stampa, vittime, killer) come un delitto cambia la vita di una comunità. Ottima recitazione del cast, la serie TV è arricchita dalla colonna sonora del compositore islandese Ólafur Arnalds.

The Killing

The Killing, Linden e HolderHD© AMC

The Killing, ispirato alla serie TV danese Forbrydelsen, è andato in onda dal 2011 al 2014. La prima stagione è incentrata sulle indagini dell’omicidio di Rosie Larsen analizzato da tre punti di vista diversi: i detective, la famiglia Larsen e un gruppo di politici. La seconda stagione riprende il caso Larsen, nella terza c'è un nuovo omicidio, la quarta e ultima è incentrata sui due protagonisti principali Linden e Holder. La serie TV non ha avuto una vita facile, le prime tre stagioni sono state trasmesse su AMC, l’ultima è stata realizzata in coproduzione con Netflix.

Se avete lasciato il cuore al liceo

Skins

La prima generazione protagonista delle prime due stagioni di Skins© E4

Skins è una delle serie TV simbolo di un'intera generazione. Ideata da Jamie Brittain e Bryan Elsey, la serie TV segue un gruppo di studenti di Bristol negli ultimi due anni del liceo. Esami, le prime cotte, sesso, droga e tanta musica. I primi protagonisti sono il timido Sid, il donnaiolo Tony, la svitata Cassie, il festaiolo Chris, la bella Michelle, il giovane di origine musulmana Anwar (la futura star di Hollywood Dev Patel), l'aspirante ballerino gay Maxxie e la musicista e super studiosa Jal. Le loro storie sono al centro delle prime due stagioni, la palla passa poi a una seconda generazione guidata da Effie, la sorellina di Tony. Le loro vite sono al centro della terza e quarta stagione, seguite dalla terza generazione con un cast rinnovato (5ª e 6ª), l’ultima ha, invece, un cast misto. Una scrittura perfetta, gli abiti giusti e protagonisti all'altezza rendono Skins imperdibile. 

Beverly Hills, 90210

Come Skins per il 2000, Beverly Hills, 90210 fu la serie TV simbolo della generazione cresciuta negli anni '90. La vita degli studenti del liceo più esclusivo di Beverly Hills scorre in modo simile ai loro colleghi inglesi: feste, baci, scuola, lavoretti, storie d'amore e tutto ciò che fa parte della crescita dei ragazzi e del loro percorso verso la maturità. Contrariamente a Skins, Beverly Hills, 90210 segue i protagonisti anche durante l'età adulta quando diventano studenti universitari e sono alle prese con altri problemi della vita..

Se vi piacciono le storie di amiche e d'amore

Mistresses

Le quattro amiche protagoniste di Mistresses© BBC

Mistresses, ideata da S. J. Clarkson e Lowri Gain, è una serie TV incentrata su quattro amiche: Katie, un medico che ha una relazione extraconiugale con un paziente terminale John Grey, una vedova, Trudi, che ha perso il marito l'11 settembre ed è convinta sia ancora vivo, la frivola Jessica che passa da un letto all'altro e Siobhan, un matrimonio e un marito perfetto e un'attrazione per il collega Dominic. Quattro amiche, quattro donne diverse, ognuna delle quali con una relazione proibita. Questa meravigliosa serie TV tutta al femminile è stata adattata anche negli USA, ma la versione inglese è nettamente migliore.

Sex and The City

Le quattro amiche protagonisteHD© HBO

Sex and The City, cosa dire di questa serie TV? Anche qui protagoniste quattro amiche: la monogama Charlotte, l'avventuriera Samantha, la sognatrice Carrie e la pragmatica Miranda. Le loro storie d'amore sono al centro della serie TV di HBO. Sex and The City, seppur più glamour del corrispettivo inglese, è un titolo perfetto se amate le storie al femminile. 

Se vi piacciono le serie TV in costume

Downton Abbey

Downton Abbey inizia nel 1912, subito dopo l’affondamento del Titanic: uno dei passeggeri era promesso in marito alla più grande delle figlie del conte di Grantham, Robert Crawley: l'algida Lady Mary. Il nobile inglese ha altre due figlie: la timida Lady Edith e la ribelle Lady Sybill. Nella splendida casa, convivono con la servitù guidata dal fedele maggiordomo Carson e dalla a docile signora Hughes. L'arrivo di un nuovo valletto, il misterioso Bates, mette a soqquadro la servitù. Mentre il nuovo pretendente di Lady Mary, l’avvocato e cugino Matthew, mette a scompiglio i piani alti. Mitiche le battute di Lady Violet, ultimo baluardo dell’aristocrazia. Serie TV di straordinario successo, Downton Abbey vinse numerosi premi, da vedere anche per vestiti e trucchi dell’epoca.

Lady Violet © ITV

Mad Men

Mad Men il cast© AMC

I protagonisti di Mad Men sono sì gli uomini, ma anche le donne la fanno da padrone. Belle, sempre impeccabili nei loro abiti direttamente dagli anni ’60 (anche se la serie TV arriverà fino ai ’70), alcune di loro sono un mero oggetto, ma nella serie TV di Matthew Weiner nulla è lasciato a caso. Joan e Peggy sono fra le protagoniste principali e vivranno la rivalsa tipica per le donne dell'epoca. Abiti, accessori, cast, nella pluripremiato serie TV è tutto perfetto.

Per chi ama il genere Quattro amici al bar

Lovesick

I tre amici protagonisti di LovesickHD© Netflix

Lovesick è una serie TV dedicata al mondo dell'amicizia, dell'amore e delle malattie veneree. Il protagonista, Dylan, scopre di soffrire di clamidia e ricontatta tutte le sue ex per invitarle a fare il test. Fra one night stand, relazioni e sesso, le giornate di Dylan finiscono quasi sempre al pub davanti a un paio di pinte con gli amici di sempre: Luke, sempre a caccia di nuove conquiste, ed Evie, segretamente innamorata del protagonista. La prima stagione andò in onda su E4 con il titolo Scrotal Call, diventato Lovesick dopo che Netflix ne ha acquistato i diritti. Ottima colonna sonora e un sex symbol che non t’aspetti: Johnny Flynn.

How I Met Your Mother

How I Met Your Mother racconta la storia di un gruppo di amici e due ragazzini che nel corso di nove stagioni scoprono chi è la loro madre. Il romantico Ted è il loro papà, Mashall e Lily sono una coppia, mentre Barney e Robin sono i due spiriti liberi. Fra amori, scherzi, sfide, grafici esemplificativi del campionario di donne che si possono incontrare, codici della fratellanza e gare di schiaffi, i cinque s'incontrano al MacLaren, il pub del quartiere per parlare e drammatizzare la vita. How I Met Your Mother è attualmente in onda su FOX.

E voi, quale di questi titoli preferite? Quali serie TV aggiungereste alla lista?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.