Stai leggendo: I cinque migliori film per il primo appuntamento

Prossimo articolo: L’amore è eterno (finché dura): i 10 film da (ri)vedere se sei stata lasciata

Letto: {{progress}}

I cinque migliori film per il primo appuntamento

Una selezione di titoli per un primo appuntamento da scegliere secondo il tipo di partner che avrete al vostro fianco.

due ragazzi sono seduti all'aperto su una coperta in un prato davanti ad un film proiettato

0 condivisioni 0 commenti

Il binomio primo appuntamento-visione di un film è da sempre un grande classico: aiuta a  rompere il ghiaccio, leva dall'imbarazzo e con la scusa del buio potrebbe anche esserci il primo bacio! Ma guai a sbagliare la scelta del tipo di film: una proposta di un genere cinematografico non gradito potrebbe compromettere il futuro con il vostro lui e persino pregiudicare un secondo incontro.

Anzitutto bisogna prima porsi una domanda: che tipo è il vostro partner? E voi, cosa desiderate da questo primo appuntamento? Ecco alcuni film con relativi suggerimenti per fare centro al primo colpo e farlo cadere tra le vostre braccia!

Appuntamento romantico: I sospiri del mio cuore, Studio Ghibli

Shizuku, Seiji e un bizzarro gatto sono i protagonisti di questa pellicola firmata da Miyazaki e ultimo lavoro del collega Kondō: la storia d’amore e di crescita di due giovani ragazzi, i sogni, i progetti, i primi batticuori in un’atmosfera romanticamente giapponese.

Un film delicato grazie alla realtà dei suoi contenuti, dove la firma Ghibli- Miyazaki lascia come sempre il segno, I sospiri del mio cuore è un film d'animazione che conquista anche l'ultimo dei romantici con una rappresentazione perfettamente riuscita e così elegante, classica del cinema orientale, dei sussurri e del batticuore durante i primi appuntamenti. Il vostro partner sarà già con gli occhi a forma di cuore prima ancora dei titoli di coda.

Appuntamento demenziale: Ted, di Seth MacFarlane

Siete un po’ nervosi e volete alleggerire la tensione da primo incontro? Avete capito che lui non è un tipo che si scandalizza e ha la risata facile? E allora perché non puntare sulla sua ironia senza tralasciare del tutto il romanticismo? Ecco il film che fa per voi: Ted è un orsetto di peluche politicamente scorretto, ama le donne, il fumo e l’alcool e passa le giornate a divertirsi con il suo amico John Bennet.

Questo finché la ragazza di quest’ultimo non dà un ultimatum riguardo alla loro storia d’amore e gli chiede di scegliere tra lei e il suo migliore amico pupazzo…

Risate assicurate, qualche accenno malizioso che potrebbe alleggerire l'atmosfera e un finale romantico garantito. E al vostro lui sarà subito chiaro che con voi le risate non mancheranno mai.

Appuntamento action: Kill Bill volume 1, di Quentin Tarantino

Il volume 1 di un film che ha lasciato il segno, magistralmente diretto da Quentin Tarantino: Uma Thurman grandissima protagonista di una storia di vendetta con (molto) sangue, violenza e una colonna sonora indimenticabile che segna l’inizio di una saga imperdibile. Con questa scelta sarà impossibile non farsi notare, Kill Bill garantirà un primo appuntamento con scene d’azione molto forti e potrebbe essere il modo per far breccia nel suo cuore stupendolo o per avvinghiarsi al suo braccio per tutta la (lunga) durata del film.

La scusa poi di continuare a vedere assieme gli altri volumi è servita su un piatto d'argento.

Appuntamento ironico: Basta che funzioni, di Woody Allen

Un Woody Allen brillante, divertente, una storia d’amore cinica e realista. Il personaggio impersonato da Harry David è il protagonista egocentrico e sarcastico, “scottato” dalle delusioni della vita (compreso il fallimento di un tentato suicidio). Quando incontra la ex miss di provincia Melody e con lei inizia una storia d’amore, arriveranno parecchi colpi di scena.

Film geniale per stupire il vostro partner puntando sulla simpatia e sul sorriso e anche per sfoggiare un certo tipo di cultura, grazie ad un regista che non passa certo inosservato. Esattamente come il vostro primo appuntamento con lui.

Appuntamento sadomaso: Secretary, di Steven Shainberg

Se volete risultare “fuori dal coro” proponetegli questa commedia nera vincitrice nel 2002 del Sundance Film Festival. In breve la trama: una semplice ragazza viene scelta come segretaria e inizia con il suo datore di lavoro una relazione decisamente particolare, trascorrendo le ore in ufficio “piacevolmente” maltrattata da lui.

Un film con una storia d’amore insolita che propone a suo modo i temi del mobbing e dell’amore sadomaso, Secretary è l'ideale per stuzzicare la fantasia o per concretizzare subito al primo appuntamento che, d'improvviso si colorerà con dei toni rouge.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.