Stai leggendo: Libro VS e-book: tu da che parte stai?

Prossimo articolo: Scrivere un libro: 8 buoni motivi per non farlo

Letto: {{progress}}

Libro VS e-book: tu da che parte stai?

Leggere è un atto d'amore: voi siete più da libro cartaceo o da ebook? Ecco tutti i pro e i contri di entrambi.

Ragazza che legge sdraiata in un prato

0 condivisioni 0 commenti

Molto più di un semplice passatempo. Guai a definirlo hobby. Attenzione a dimenticarsi di farlo almeno una volta al giorno. Parliamo dell'atto del leggere: forse il gesto d'amore più bello che possiamo concederci. Un libro è un messaggio. È un'idea. È un veicolo. Leggere ci teletrasporta in una dimensione metafisica, ci allontana dal contesto circostante, ci aiuta ad aprire i cassetti nascosti della mente e rompe tutte le nostre difese verso il mondo.

Un libro è un fratello. Un amico. Un amante. Lo portiamo a letto con noi, negli affollati mezzi di trasporto, in bagno quando siamo soli con noi stessi. E ci fa compagnia e ci fa comprendere meglio noi stessi e l'altro. L'ignoto. Lo sconosciuto. Ma nella generazione della velocità, della comodità e della tecnologia... che fine fanno i libri?

Il mondo dei lettori si divide in due macrocategorie: i fautori del libro "classico", con le sue pagine e la sua bella copertina, l'indice e la bibliografia. E chi invece predilige l'e-book, un "raccoglitore" di più libri in formato digitale. Oggi analizziamo entrambi i formati per arrivare, forse, alla scelta migliore.

Ragazza che legge un e-bookHD

I vantaggi del libro digitale

Ma quanti e quali vantaggi portano con sé i libri digitali? Eccoli:

  • Non occupano molto spazio e sono davvero leggeri e comodi da portare in giro
  • Se si perde un e-book ci sarà sempre una copia di backup
  • I libri in formato digitale costano molto meno... e quindi aumentano il target di riferimento
  • Sono molto più "immediati"e non hanno bisogno di ristampe
  • I libri elettronici vengono scaricati in un semplice click
  • Potrai ritrovare una frase che ti ha particolarmente colpito in un secondo
  • Sono molto social: potrai condividere quella frase del cuore in tutti i tuoi profili

Gli svantaggi del libro digitale

Ma veniamo alle "dolenti note". Ecco tutti gli svantaggi di un e-book:

  • Sono apparati elettronici e di conseguenza possono rompersi facilmente
  • Dovrai "investire" qualche soldino inizialmente
  • Potrebbe "abbandonarti" (causa batteria) proprio sul più bello
  • Non è di facile accesso: non tutti hanno (strano a dirsi) una connessione Internet

E poi vogliamo parlare del discorso "5 sensi"? Scegliere un e-book elimina tutta quella fase polisensoriale che presuppone l'acquisto di un libro cartaceo. La vista che con puctum barthesiano viene colpita da quel libro su quello scaffale. Il tatto inebriato dal lento "sciabordare" delle pagine. L'olfatto in estasi per quell'odore di nuovo. L'udito della copertina che "scricchiola". E il gusto della scelta.

I libri cartacei 2.0

Certo anche i libri cartacei hanno i loro pro e contro. Costano molto, a volte bisogna pazientare tanto per averli, pesano abbastanza. A volte ti riempiono casa e si riempiono di polvere. Bisognerebbe pensare ad una vera e propria evoluzione dell'universo cartaceo senza che questo perda i suoi valori. Edizioni compatte, pagine in carta leggera, prezzi modici.

Voi da che parte state? Siete più da libro cartaceo o da e-book? Che sia un libro "in carne ed ossa" o uno "immateriale"...l'importante è che leggiate! Un po' come nell'amore: la cosa principale è che si faccia. Leggete, leggete e leggete: la vita, siamo sicuri, ve ne sarà grata!

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.