Stai leggendo: Dalla musica al cinema 10 film dove i cantanti diventano attori

Prossimo articolo: Star della musica che hanno conquistato anche le serie TV

Letto: {{progress}}

Dalla musica al cinema 10 film dove i cantanti diventano attori

Ecco 10 pellicole dove i cantanti sono i veri protagonisti, fra trionfi ed imbarazzanti performance.

Cher con Nicolas Cage in Stregata Dalla Luna

0 condivisioni 0 commenti

Un vero artista misura il suo talento solo mettendosi alla prova in ogni disciplina, dal palcoscenico al grande schermo o alle serie TV.

Nel mondo del cinema molti sono gli esempi di star della canzone - Barbra Streisand, Justin Timberlake, Frank Sinatra - che hanno seguito questa regola debuttando come attori e con ottimi risultati, ottenendo così due prolifiche carriere.

A ogni poliedrico interprete elogiato dalla critica e dal pubblico, però, per la beffarda legge degli opposti, si abbina una personalità del mondo della musica la cui zoppicante recitazione non è pari alla sua dotata voce, attirando solo i fischi di spietati addetti ai lavori.

Ecco a voi cinque film di cantanti particolarmente a loro agio davanti alla macchina da presa e cinque pellicole, di molto insuccesso, che popolano ancora gli incubi dei divi delle note e dei loro poveri spettatori.   

1- Dancer In The Dark – Björk

La cantante diventa attrice per Lars Von Trier HDYT
Björk attrice per Dancer In The Dark

Diretto nel 2000 dal regista Lars Von Trier, Dancer In The Dark ha vinto un Oscar come Miglior Film Straniero e al 53º Festival di Cannes, oltre alla Palma d’Oro, la sua protagonista Björk ha portato a casa il premio per la Miglior Interpretazione Femminile.

La creativa artista islandese ha avuto parecchi alterchi con l’esigente regista di Melancholia e altrettante difficoltà nell’interpretare la drammatica parte di Selma, un’operaia la cui debilitante malattia agli occhi trova momentaneo sollievo nella passione per i musical.

L’evidente inclinazione recitativa e gli unanimi consensi non hanno però convinto Björk a riprovarci: rimasta traumatizzata da questa esperienza, è tornata a concentrarsi solo sulla sua musica.

2- Guardia Del Corpo  - Whitney Houston

Il regista Mick Jackson dirige una delle commedie più romantiche degli anni ’90, rivelando al mondo il talento non solo musicale di Whitney Houston.

Nella parte della pop star Rachel Marron, in Guardia Del Corpo ha Kevin Kostner pronto a proteggerla da un misterioso maniaco. Il fascino tenebroso di mister Balla Coi Lupi non la lascerà certo indifferente.

Deceduta in tristi circostanze nel 2012, questa cantante prestata al cinema e dalla vita privata piuttosto turbolenta - ben raccontata da Nick Broomfield nel documentario del 2017 Whitney - ha conquistato tutti con la sua fragile, delicata bellezza.

3- Dreamgirls - Jennifer Hudson

Dreamgirls si ispira alla storia delle SupremesHDfilm4
Beyoncé e Jennifer Hudson in Dreamgirls

Il film musicale del 2006 diretto da Bill Condon, tratto dall’omonima commedia di Broadway ispirata alla vita delle Supremes - trio femminile di Black Music degli anni ’60 - ha come attrici due talenti della musica leggera: Beyoncé Knowles e Jennifer Hudson.

 La prima non ha bisogno di presentazioni con le 62 nomination ai Grammy Awards e milioni di dischi venduti in tutto il mondo.

 La seconda ha esordito nel talent American Idol ma è con Dreamgirls ad ottenere il vero successo e l’Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista.

La sua carriera tra le note e sullo schermo non si è ancora arrestata ed è stata scelta da Spike Lee per il film Chi-Raq.

4- Stregata dalla Luna – Cher

Cher vince l'Oscar nel 1988 per Stregata Dalla Luna HDMube
Cher Stregata Dalla Luna

La splendida voce del duo Sonny & Cher nel 1988 strappa l’Oscar come Miglior Attrice Protagonista per la sua interpretazione in Stregata Dalla Luna - regia di Norman Jewison - in cui è una giovane vedova di Brooklyn fidanzata con un uomo immaturo, poco propenso al matrimonio.

Il destino gioca per lei altre carte e le fa incontrare Ronny (Nicolas Cage) uno stralunato panettiere amante dell’opera.

La carriera di Cher, tra successi e molta chirurgia plastica, non tramonta mai.

5- Blade II - Luke Goss

Luke Goss da cantante ad attore HDwallp
Luke Goss

Unico uomo in questa classifica dominata da donne, Luke Goss è stato il membro del gruppo musicale Bros, insieme a suo fratello gemello Matt e a Craig Logan.

Molto amati dalle ragazzine per le canzoni orecchiabili e la loro indubbia estetica, a cavallo degli anni ’80-‘90 con la hit When Will I be Famous? hanno spopolato per una breve stagione.

Sciolta la band, Luke debutta nel 2002 in Blade II, diretto da Guillermo del Toro, il regista de Il Labirinto Del Fauno che lo vorrà anche per Hellboy – The Golden Army.

Luke Goss è oramai un apprezzato caratterista di film d’azione e fantasy.


Siamo oramai giunti alle altre cinque pellicole che toccano, non solo metaforicamente, ben più dolenti note.

6- Sai Che C’è Di Nuovo?  – Madonna

Madonna ha recitato anche in Evita HDyt
Madonna in Sai Che C'è Di Nuovo?

La mitica Louise Veronica Ciccone non ha mai sbagliato un album, una moda, una provocazione commerciale. Madonna è Madonna e non c’è altro da aggiungere al suo esplosivo percorso artistico.

L’unico punto debole di questa Wonder Woman è la manifesta incapacità recitativa: nemmeno il musical Evita (Alan Parker, 1998) dove canta e basta, è stato sufficiente a far cambiare idea al suo pubblico.

Pellicole come Who’s that Girl (James Foley, 1987) oppure Shanghai Surprise (Jim Goddard, 1986) in coppia con l’allora marito Sean Penn - che probabilmente si è dato all’alcool non appena l’ha vista recitare - hanno ricevuto una valanga di Razzie Awards, gli anti-Oscar.

Sai Che c’è di Nuovo? diretto nel 2000 da John Schlesinger non fa eccezione: Madonna è una single spirito libero che rimane incinta del suo miglior amico gay, Rupert Everett post botulino.

Tutto il resto è noia.

7- Glitter – Mariah Carey

Glitter è stato un flop al botteghino HDyt
Mariah Carey Glitter

Altra signora della musica leggera, nel 2001 accetta di essere diretta da Vondie Curtis-Hall in Glitter dove è Billie, la figlia di un’alcolizzata cantante di night e che la costringe ad andare in orfanotrofio. Diventerà famosa ma a un prezzo troppo alto.

Nonostante le feroci critiche, Mariah Carey ritenta con altre dimenticabili parti in Precious (2009) e The Butler – Un Maggiordomo Alla Casa Bianca (2013), entrambi di Lee Daniels.

8- Crossroads Le Strade della Vita - Britney Spears

Crossroads non è stato un film di successo HDmubi
Britney Spears Crossroads

La Lolita canterina, nel pieno del suo successo, tenta di diversificare le sue apparizioni partecipando al fragile film diretto nel 2002 da Tamra Davis con la sceneggiatura di Shonda Rhimes, creatrice di Grey’s Anatomy la cui nuova stagione va in onda in esclusiva su FoxLife.

Crossroads racconta di un gruppo di ex liceali che provano a farsi strada nella vita.

Alcuni hanno apprezzato il ruolo di Britney Spears ma il Razzie Award per La Peggior Attrice l'ha persuasa nel continuare solo il percorso musicale.

9- Spice World – Spice Girls

Le cinque cantanti pop recitano in Spice World HD
Spice Girls

Nel 1997 il regista Bob Spiers dirige le cinque Spice Girls degli anni ’90 dietro le quinte di uno dei loro più attesi concerti, attraverso una trama scombinata in cui le volenterose fanciulle aiutano un’amica a partorire su un autobus.
O qualcosa del genere.

La critica è stata unanime: le girls, insieme, hanno il talento di una sola, mediocre, attrice.

C’era Una Volta In Messico – Enrique Iglesias

Enrique Iglesias attore per Robert Rodriguez HDwallp
Enrique Iglesias

Il bel cantante, figlio del più noto Julio, debutta nel 2003 in C’era Una Volta In Messico di Robert Rodriguez, nella parte dell’aiutante di El Mariachi (Antonio Banderas).

Nessuna stroncatura, nessun premio, nessun commento. Niente.

La performance di Enrique Iglesias sembra svanire di fronte a Johnny Depp, Mickey Rourke e Salma Hayek.

Sarà per questo che nessuno se lo ricorda?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.