Stai leggendo: I film ispirati al mondo food che non puoi perderti

Prossimo articolo: I film più fashion di sempre

Letto: {{progress}}

I film ispirati al mondo food che non puoi perderti

I cuochi e il mondo del food non vanno forte solo in TV, ma anche al cinema. Ricordiamo i titoli di alcuni film che ci hanno aperto la porta della cucina.

0 condivisioni 0 commenti

Ci sono diversi film che hanno per protagonisti dei cuochi. La cosa ovviamente non ci sorprende, dato che negli ultimi anni alcuni chef sono diventati delle vere e proprie star: basta leggere i giornali e soprattutto accendere la TV per rendersene conto. Il cinema ci ha raccontato storie culinarie molto diverse, alcune d'ispirazione reale, altre di fantasia e persino di animazione.

Waitress - Ricette d'amore di Adrienne Shelly (2007)

Tratto dall'omonimo musical di Broadway, racconta la storia di Jenna, che lavora come cameriera al Joe's Diner ed è sposata con Earl, un uomo volgare e manesco. La sua unica gioia nella vita? Cucinare torte a cui dà nomi piuttosto bizzarri. Poi un giorno scopre di essere in dolce attesa e decide di dare una svolta alla sua vita.
Nel cast Keri Russell, Adrienne Shelly, Nathan Fillion, Cheryl Hines e Jeremy Sisto.

Sapori e dissapori di Scott Hicks (2007)

Remake del film tedesco Ricette d'amore (diretto nel 2001 da Sandra Nettelbeck), ha per protagonista Kate, chef di successo che si trova all'improvviso a badare alla nipotina Zoe, dopo la morte di sua sorella in un incidente stradale. Quando torna al lavoro dopo una breve assenza, scopre che la titolare del ristorante ha assunto un secondo cuoco di nome Nick, un tipo non solo talentuoso ma anche affascinante.
Con Catherine Zeta-Jones, Aaron Eckhart, Abigail Breslin, Zoe Kravitz e Patricia Clarkson.

Ratatouille di Brad Bird e Jan Pinkava (2007)

È un film d'animazione targato Pixar ed è amato sia dai piccini che dai grandi. Ambientato in Francia nel 1970, racconta la storia di Rémy, piccolo topo con un olfatto e un gusto molto raffinati, il cui più grande sogno è quello di cucinare. Il suo idolo è lo chef Auguste Gusteau, ormai morto, ma che gli compare in forma di fantasma conducendolo verso il suo destino ai fornelli.

Julie & Julia di Nora Ephron (2009)

Il film ha per protagoniste due persone reali, ovvero Julia Child (interpretata da Meryl Streep) e Julie Powell (che ha il volto di Amy Adams). Siamo a New York, nel 2002. Julia Powell è una scrittrice mancata che lavora in un call center e decide, per uscire dalla monotonia, di provare in 365 giorni le 524 ricette contenute nel celebre libro Mastering the Art of French Cooking di Julia Child, raccontandolo poi su un blog. La regista poi ci porta indietro negli anni'50, quando Julia Child, seguendo il marito diplomatico a Parigi, si trova a seguire un corso di cucina francese finendo poi per insegnarla.

In cucina niente regole di James Hacking (2011)

Dopo essere rimasto vedovo e aver ricevuto una recensione negativa per il suo ristorante che ha compromesso gli affari, Haley decide di trasferirsi in campagna con la figlia e il suo staff per trasformare un pub locale in un gastropub. Impresa in cui riuscirà grazie non solo alla sua genialità ai fornelli, ma anche al critico gastronomico Kate Templeton di cui finirà per innamorarsi.
Nel cast Claire Forlani, Dougray Scott, Michelle Ryan e Lee Boardman. C'è anche un cameo del mitico chef pluristellato Gordon Ramsay.

La cuoca del presidente di Christian Vincent (2012)

Il film è ispirato alla vita di Danièle Mazet-Delpeuch, cuoca personale del presidente francese François Mitterrand dal 1998 al 1990. Qui viene chiamata Hortense Laborie e vive nel Périgord, finché non viene nominata responsabile della cucina personale del presidente all'Eliseo, dove si deve confrontare con non pochi intrighi e gelosie.
Con Catherine Frot, Jean d'Ormesson, Arthur Dupont, Hippolyte Girardot e Arly Jover.

Chef di Daniel Cohen (2012)

Jacky Bonnot (Michael Youn) è un giovane cuoco che spera in un futuro migliore, soprattutto dopo gli anni di gavetta e le difficoltà, portate anche dal suo carattere intransigente che l'ha portato più volte al licenziamento. Alexandre Lagarde (Jean Reno) è invece un grande chef in crisi di ispirazione e che rischia di essere sostituito dal ristoratore per lui lavora, Stanislas Matter. Per questo si mette alla ricerca di uno stagista e per caso conosce Jacky, che intanto ha trovato lavoro come imbianchino in una residenza per anziani. Un incontro questo che si rivelerà fondamentale per entrambi.

Amore, cucina e curry di Lasse Hallström (2014)

Ispirato al romanzo Madame Mallory e il piccolo chef indiano di Richard C. Morais, ha per protagonista la famiglia Kadam di Mumbai che decide di cambiare vita e trasferirsi nel sud della Francia, dove aprono un ristorante basato sulla loro cucina tradizionale. Il giovane Hassan è uno cuoco provetto e questo garantisce un certo successo all'attività, però deve fare i conti con la concorrenza de Le Saule Pleureur di Madame Mallory, chef di fama internazionale premiata dalla Guida Michelin.
Nel cast troviamo Helen Mirren, Om Puri, Manish Dayal e Charlotte Le Bon.

Chef: La ricetta perfetta di Jon Favreau (2014)

Il film racconta del duro scontro tra il famoso chef Carl (interpretato dallo stesso Jon Favreau) e un food blogger che stronca il suo lavoro e di conseguenza anche la sua carriera. L'uomo però, spinto dalla moglie, decide di ricominciare da zero aprendo un food-truck che punta tutto sui panini cubani. Inizia così il suo viaggio dalla Florida e la California, molto seguito anche sui social, che gli ridarà il successo di un tempo.
Nel cast anche Sophia Vergara, John Leguizamo, Scarlett Johansson, Oliver Platt, Bobby Cannavale, Emjay Anthony, Dustin Hoffman, Robert Downey Jr. e Amy Sedaris.

Il sapore del successo di John Wells (2015)

Bradley Cooper veste i panni di Adam Jones, noto chef con due stelle Michelin, che per via della sua dipendenza da droga e alcool ha visto fallire il suo ristorante a Parigi. Per tre anni si ritira a New Orleans, dove si ritrova a sgusciare ostriche per vivere, ma poi decide di rimettersi in gioco a Londra, in un ristorante di proprietà del vecchio amico Tony.
Nel film troviamo anche Sienna Miller, Omar Sy, Riccardo Scamarcio, Matthew Rhys, Emma Thompson, Daniel Bruhl e Uma Thurman.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.