Stai leggendo: Estate 2017 a tavola: mode e tendenze in arrivo nei prossimi mesi

Prossimo articolo: I film ispirati al mondo food che non puoi perderti

Letto: {{progress}}

Estate 2017 a tavola: mode e tendenze in arrivo nei prossimi mesi

I cibi che faranno tendenza per l'estate in arrivo, ecco cosa mangeremo durante i mesi estivi.

piatto colorato con insalata, avocado, frutti di bosco appoggiato su un piano azzurro

0 condivisioni 0 commenti

L’estate è alle porte e anche nel settore food nuove tendenze arrivano sulle nostre tavole assieme a colori, sapori che profumano di terre lontane, nuovi packaging e un riguardo speciale verso l’ambiente. Ecco alcune anticipazioni per i prossimi mesi e quello che ci dobbiamo aspettare per la stagione calda.

Binomio cibo e salute sempre più vincente

Durante i prossimi mesi estivi l'accoppiata health e food sarà sempre più presente e consapevole: continueremo ad essere desiderosi di sapere che cosa stiamo mangiando e che effetti avrà sulla nostra salute il cibo che scegliamo ogni giorno. Daremo dunque ancora più spazio a cibi biologici e a chilometro zero, eliminando coloranti, dolcificanti e cercando di limitare al massimo gli sprechi. Avremo più particolare cura e attenzione verso ambiente, uomo e animali e i food brand e i locali tra i più premiati saranno quelli con sosterranno il pianeta attraverso campagne di riciclo (utilizzando differenti packaging per l’asporto o per le mise en place, oltre che attenzione al recupero degli scarti).

Proteine animali? Sì, ma a modo nostro!

Il rapporto con la carne continuerà a cambiare in quanto l’allarme trasmesso tempo fa dal mondo della sanità ha lasciato il segno. La carne non sarà più la portata principale ma una sorta di “attore secondario”: non più consumata in grandi dosi, verrà spesso presentata sotto “mentite spoglie”, come contorno o come vera e propria carne vegetale.

Spazio a colori, spezie e sapori piccanti

sette cucchiai, posizionati in ordine su uno sfondo bianco, arricchito da erbe da cucina, contengono spezie varie di diversi colori e tipologieHD

Avendo ormai sdoganato le cucine di tutto il mondo, nei prossimi mesi daremo spazio a mix di sapori, a nuovi composti di peperoncino e a spezie e gusti che ricordano terre lontane. Un boccone e un’esplosione di sapori ed emozioni sono pronti a travolgerci. Sempre più presente e rivisitato sarà inoltre il piccante, attraverso spezie, agrumi ed erbe aromatiche.

Free-form food: l'avanzata vegana non si ferma

Chi ha abbracciato la cultura vegan continuerà ad essere presente, anzi diventerà sempre più convinto oltre che convincente. Ma non si tratta solo di eliminazione di derivati animali: il concetto si espanderà ancora di più. Dopo aver sovraccaricato i nostri corpi e la terra di junk food ed inquinamento, sempre più presente e sentita ecco la necessità di avere prodotti genuini, “senza” qualcosa: chi per salute, chi per moda, il senza lattosio, senza glutine, senza zucchero imperverserà sulle nostre tavole di tutti i giorni. Inoltre continua l’espansione del cibo raw: no alle cotture, sì alla naturalezza in tutte le sue forme.

Il food delivery impazza: sempre più coccolati, sempre più pretenziosi, sempre meno il nostro tempo a disposizione

cibo al lavoro, sulla scrivaniaHD

L’italiano medio, preso tra una riunione, gli impegni famigliari, il PC sempre acceso e perennemente al telefono approfitta maggiormente di ristoranti che promettono una consegna rapida e comoda (pagamenti con carta di credito e bancomat). Il tutto viene perfettamente impacchettato e risulta buono come se fosse appena uscito dalla cucina del ristorante. Il delivery food sarà oda sempre più dilagante e in via di miglioramento.

"Maccarone m'hai provocato, e io ti distruggo"

Lontani i tempi di Alberto Sordi in “Un americano a Roma”, noteremo un brusco calo per i consumi della pasta, in particolare proprio nella sua madre patria. Sempre più presenti saranno le alternative come orzo, farro, riso, quinoa, amaranto o comunque pasta con farine non più contenenti il grano.

Moda, design, food: anche l'occhio vuole la sua parte

Adoriamo dunque sempre di più ricevere il cibo direttamente a casa per poterlo consumare in totale comfort tra quattro pareti domestiche ma quale sarà la tendenza quando decidiamo di uscire a cena? Saremo alla ricerca di continue novità e cercheremo sempre di più di appagare anche il nostro occhio. Non più “solo” presentazioni di portate come se fossero dei quadri, ma anche piatti, bicchieri colorati disparati tra loro, si oserà negli abbinamenti, avvicinando tovaglie provenzali a bicchieri di murano, stoviglie che ricordano viaggi e tradizioni, perché la tavola vorrà ancora dire unione e convivialità. Cresce inoltre la tendenza di sfruttare i negozi abbinandoli alla ristorazione e lo shopping verrà unito al cibo al fine di fidelizzare sempre di più il cliente.

Estratti, centrifugati, frullati: continua la moda “liquida”

inquadratura dall'alto, un piattino, un bicchiere e uno spremi arancia con tanta frutta colorata intornoHD

Sempre più presente, più chic e protagonista anche come abbinamento ad altre portate secondarie, prosegue il trend delle centrifughe di frutta e verdura. Si continueranno inoltre a diffondere i locali monotematici, tra i cui gli ormai sempre più conosciuti vitamin store, dove frutta e verdura vengono presentate in tutte le forme.

Cibo e presentazioni non smetteranno di appassionare anche per questa stagione estiva, che si preannuncia ricca di idee, colori ed innovazione sempre all'insegna di salute e benessere. E allora forza, non ci resta che metterci a tavola e iniziare a degustare tutte le novità che ci verranno proposte.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.