Stai leggendo: Lasagne al pesto insaporite con besciamella e salmone affumicato

Prossimo articolo: Lasagne vegetariane cupcake con sfoglia all'uovo e besciamella

Letto: {{progress}}

Lasagne al pesto insaporite con besciamella e salmone affumicato

Le lasagne al pesto sono una vera golosità. Prepara la ricetta arricchita con besciamella e salmone affumicato e sentirai il profumo del mare ligure nel piatto.

Lasagne al pesto e salmone

0 condivisioni 0 commenti

Le lasagne al pesto non vanno confuse con i mandilli de saea, i cosiddetti fazzoletti di seta. Di cosa stiamo parlando? Di un formato di pasta tipico di Genova, che deve il suo nome all’influenza orientaleggiante. Si tratta di fazzoletti di pasta all’uovo conditi con il pesto, i fagiolini e le patate. In effetti, i due piatti sono molto simili. Nel caso, però, delle lasagne la cottura avviene nel forno e non nel tegame e il piatto prevede una serie di ingredienti aggiuntivi, tra cui la besciamella.

Se usi le lasagne secche del supermercato, non c’è bisogno necessariamente di sbollentarle prima. Puoi anche infornarle direttamente e cuocerle per circa 40 minuti alla temperatura di 150 gradi. Per ottenere un buon risultato, però, dovresti usare un condimento molto liquido che possa ammorbidirle durante la cottura.

La pasta fresca, invece, non ha bisogno di essere inumidita dal sugo e tende a cuocere più velocemente. Le lasagne fresche trattengono all’interno acqua e uova e quindi assorbono un minore quantitativo di acqua dal condimento. Per calcolare i tempi di cottura devi fare attenzione allo spessore. Una sfoglia dello spessore standard di 2,5 millimetri cuoce in 25 minuti alla temperatura di 180 o di 200 gradi. Se usi la pasta secca e vuoi ridurre i tempi di cottura, sbollentala in acqua salata e poi procedi alla composizione delle tue lasagne al pesto.

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Primi di pesce
  • Preparazione 20 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Tempo totale 40 minuti
  • Dosi 4

Ingredienti

  • Lasagne all’uovo320 gr
  • Besciamella300 gr
  • Salmone affumicato100 gr
  • Pecorino45 gr
  • Burro30 gr
  • Pinoli25 gr
  • Olio extra vergine di oliva1,5 dl
  • Aglio1 spicchio
  • Saleq.b.

Preparazione

  1. Lava il basilico per il pesto e asciuga delicatamente le foglie con un canovaccio. Metti il basilico nel bicchiere del mixer insieme al pecorino, ai pinoli, all’aglio e all’olio e aziona fino a quando non ottieni il tuo pesto.

  2. Spezzetta il salmone affumicato e tienilo da parte in una terrina.

  3. Porta a bollore una pentola con dell’acqua salata e sbollenta le lasagne. Non appena salgono a galla, toglile dall’acqua e mettile a sgocciolare su un canovaccio.

  4. Imburra una teglia da forno e forma il primo strato di lasagne, copri con besciamella, pesto e qualche pezzo di salmone e copri con un secondo strato di lasagne. Continua in questo modo fino a esaurire i condimenti.

  5. Termina con il pesto e qualche fiocchetto di burro e inforna a 180 gradi per circa 10 minuti. Servi le tue lasagne al pesto calde con un buon bicchiere di vino bianco.

Ricetta lasagne al pesto: la versione senza besciamella

Devi stare attenta alla linea? Non rinunciare a questo piatto, basta eliminare la besciamella e sostituirla con la ricotta. Lavora 200 grammi di ricotta con un uovo, un po’ di sale e un pizzico di pepe. Dopodiché, incorpora nella crema di ricotta un vasetto di pesto. Sbollenta 250 grammi di pasta fresca all’uovo e componi le tue lasagne. Alterna la pasta con gli strati di ricotta e una manciata di pinoli. Inforna a 200 gradi per circa 20 minuti.

Lasagne al pesto su piatto biancoHD

Pesto e zucchine

Le lasagne al pesto e zucchine sono una ottima variante. Taglia a dadini due zucchine e falle appassire in padella con un filo d’olio e 300 grammi di gamberetti giù sgusciati e puliti. Mescola le zucchine e i gamberetti in 300 grammi di besciamella. Ora il tuo condimento è pronto. Per la preparazione del pesto segui la ricetta qui sopra. Sbollenta i 300 grammi di pasta e condisci con la tua besciamella e il pesto. Termina con il pesto e qualche fiocchetto di burro e cuoci a 180 gradi per circa 10 minuti.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.