Stai leggendo: Dieci consigli per superare la prova costume

Prossimo articolo: Star e junk food: una storia d'amore

Letto: {{progress}}

Dieci consigli per superare la prova costume

I consigli per superare l'ansia da costume in vista dell'estate? Eccoli!

Bianco e nero, spiaggia di sassi in primo piano, sullo sfondo una ragazza in bikini in acqua

0 condivisioni 0 commenti

La primavera ha ormai fatto ingresso nella vostra quotidianità, le giornate si sono allungate, avete iniziato a scoprire le gambe e messo definitivamente via i maglioncini di lana: siete pronte al prossimo step, bikini mode- on? Oppure l’inverno ha lasciato in ricordo un piccolo strato adiposo, alias i classici tre chili da perdere al più presto prima di andare a fare bagni di sole al mare? Ecco alcuni consigli per correre subito ai ripari:

  • Dalla dispensa e dal frigo sono banditi dolci, salse, bevande gassate, qualsiasi cibo ipercalorico. Inutile tenere la tentazione a portata di mano, sicuramente prima o poi, magari prese dallo sconforto dopo una brutta giornata lavorativa, non riuscireste a resistere rendendo vani gli sforzi dei giorni precedenti

  • Sostituite la pasta con riso, farro, quinoa e tutti i validissimi cereali. Meglio se integrali. Meglio ancora senza glutine. Allergici o meno è provato che troppo glutine rende gonfi e non è salutare
    Diversi cereali su sfondo biancoHD


  • Pesate tutto! Le quantità fanno una grande differenza, servite le portate su piatti più piccoli (è un piccolo trucco)

  • Per ingannare la fame iniziate i pasti con della verdura, preferibilmente di stagione e non cotta. Sgranocchiare anche solo una carota mentre cucinate, può aiutare

  • Portatevi sempre dietro una bottiglietta d’acqua e un frutto: mai digiunare e soprattutto come piccoli break prediligere frutta e verdura (bio, a chilometro zero e di stagione)

  • Scaricatevi un'app (ormai ce ne sono a bizzeffe) come ad esempio un pratico diario alimentare: quando annoterete il report della giornata vi renderete effettivamente conto se state riuscendo nel vostro intento oppure se dovete aggiustare il tiro

  • A proposito di app e social: negli orari in cui avete particolarmente fame, evitate di soffermarvi su siti o sui social di ricette sognando piatti calorici dei quali al momento non potete godere!
    Ragazza sorpresa davanti al PCHD


  • Sport! Nota dolente per i più pigri. Eppure si sa che fa bene sia per il fisico che per la mente, quindi se proprio non siete dei super patiti, è sufficiente fare una passeggiata con passo rapido almeno mezz'ora al giorno. Poi vi appassionerete, soprattutto quando inizierete a vedere i primi risultati

  • Non acquistate assolutamente vestiti di una taglia in più altrimenti vi sembrerà di non avere bisogno di perdere i chili in eccesso. Ma una volta indossato il bikini vi renderete conto che non era così

  • Sì all’equilibrio e no alle diete forzate. Mangiate comunque ciò che vi piace (cibi sani), e tenetevi un giorno di “sfogo” (senza esagerare), dove uscirete a cena, o vi concederete del vino o un dolcetto per premiarvi
    Ragazza che assapora un dolceHD

Trascorsa la prima settimana di questa nuova educazione alimentare (e di stile di vita), vi renderete conto che non è poi così difficile riuscire a perdere i chili in eccesso e soprattutto, quando i vostri jeans preferiti inizieranno ad andarvi finalmente più larghi, sarete ancora più motivate! E da lì ad arrivare sotto l'ombrellone in forma smagliante sarà solamente una strada in discesa.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.