Stai leggendo: Primo Figlio: le nuove importanti decisioni di Rina e Glenda

Letto: {{progress}}

Primo Figlio: le nuove importanti decisioni di Rina e Glenda

Le due mamme di Primo Figlio Glenda e Rina sono entrambe in movimento, pronte per partire verso nuove avventure in compagnia dei loro piccoli primogeniti.

0 condivisioni 0 commenti

Come saranno andate a finire le cose tra Rina e Marco? Glenda sarà riuscita a reagire bene alla prolungata assenza dal lavoro? Primo Figlio continua a seguire la vita giornaliera dei Pirandello e dei Bruschi.

Glenda proverà a trovare un equilibrio tra il ruolo di madre di Adriano e la sua passione per il teatro, senza incappare nella sindrome “della rana nella pentola”. La sindrome cioè della mamma concentrata solo sul suo bambino e incapace di coltivarsi come donna e come essere umano. Certo, Giovanni non ha fatto la sua parte come avrebbe dovuto. Ha dimenticato di farle da occhi e orecchie durante la prima del suo spettacolo. Per fortuna, però, la sua regia ha riscosso un grande successo. Ora tra i due è tornato il sereno e Glenda ha deciso di andare a trovare la sua famiglia in Israele. 

Rina, invece, farà un viaggio più breve e tornerà a Anzio per qualche giorno. I rapporti con Marco non sono idilliaci e lei sente il bisogno di stare un po’ da sola con la sua famiglia di origine. La sua mamma è un grande esempio di forza per Rina perché è riuscita a tenere unita la famiglia, pur essendo rimasta vedova a soli 28 anni con 6 bambini da crescere.

Segui le vicende quotidiane dei genitori di Ariel e Adriano: non perderti l'ottavo episodio di Primo Figlio.

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.