Stai leggendo: Primo Figlio: le difficoltà quotidiane dei Pirandello e dei Bruschi

Prossimo articolo: Primo Figlio: i gemelli Valentini e il piccolo Adriano Pirandello

Letto: {{progress}}

Primo Figlio: le difficoltà quotidiane dei Pirandello e dei Bruschi

Le telecamere di Primo Figlio continuano a seguire i Pirandello e i Bruschi: difficoltà, rinunce lavorative e problemi di coppia in questo settimo episodio.

0 condivisioni 0 commenti

Primo Figlio ti porta di nuovo nella vita di tutti i giorni di Giovanni e Glenda Pirandello e del piccolo Adriano e in quella di Rina e Marco Bruschi e della piccola Ariel.

Sveglia all’alba per Marco che lavora in un supermercato. Ora lui e Rina vivono insieme a casa dei suoi genitori, ma uno stipendio solo non basta. Rina proverà a trovare lavoro, sperando che si tratti di un part time in modo da poter continuare a accudire Ariel. Purtroppo la ricerca del lavoro non si rivelerà così semplice, proprio come la vita di coppia. I due si troveranno alle prese con la difficoltà di stare insieme, di crescere una bambina e di vivere la loro giovane età in maniera normale.

I più maturi Pirandello, invece, hanno problemi diversi. Mamma Glenda affronterà le complicazioni della preparazione di un nuovo spettacolo teatrale. Dovrà adattarsi a lavorare nel soggiorno della sua casa, con la partecipazione del piccolo Adriano pronto a interrompere di continuo le prove. Glenda sperimenterà la difficoltà di conciliare la sua passione per il teatro con il suo desiderio di seguire Adriano. Alla fine, non riuscirà a essere presente durante lo spettacolo e avrà come occhi e orecchie il marito Giovanni.

Appassionati anche tu alla vita dei Pirandello e dei Bruschi: continua a seguire Primo Figlio.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.