Stai leggendo: Pausa Pranzo: il nuovo look più femminile della 45enne Fabiola

Prossimo articolo: Pausa Pranzo: la rivoluzione estetica della 34enne Elisabetta

Letto: {{progress}}

Pausa Pranzo: il nuovo look più femminile della 45enne Fabiola

La missione estetica di Barbara, Giorgio e Emanuele avrà come protagonista Fabiola: una impiegata che nasconde la femminilità dietro il rigore del suo ruolo.

0 condivisioni 0 commenti

Fabiola sarà la fortunata destinataria degli insegnamenti di Barbara, Giorgio e Emanuele sulla spa mobile di Pausa Pranzo. La 45enne Fabiola lavora nelle risorse umane ed è così impegnata tra famiglia e lavoro da non avere il tempo per curare il suo look quotidiano. Come si prepara al mattino? Per sua stessa ammissione si è fossilizzata sullo stile total black, così da velocizzare la preparazione e non perdere troppo tempo ad abbinare colori e vestiti.

Barbara Del Sarto prenderà in carico l'importante missione di farle scoprire una femminilità in linea con il suo ruolo lavorativo, ma diversa da quella della integerrima impiegata in nero.

A Giorgio Forgani, invece, spetterà il compito di esaudire un piccolo desiderio di Fabiola: nascondere la cuperosi e il classico effetto gota rossa alla Heidi. Quale segreto le svelerà Giorgio? Per neutralizzare il rosso del viso basta un primer verde accompagnato da un fondotinta da applicare con il pennello.

Infine, Emanuele Vona le farà scoprire come sottolineare il movimento naturale dei capelli con la pasta modellante. Non solo, le insegnerà anche come fissare la forma dei capelli usando l'aria fredda dell'asciugacapelli negli ultimi minuti dell'asciugatura.

Vuoi imparare a usare il primer verde e la pasta modellante per capelli? Non perdere l’appuntamento con Pausa Pranzo e con la trasformazione estetica di Fabiola.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.