Stai leggendo: Biscotti croccanti al caffè e mandorle

Letto: {{progress}}

Biscotti croccanti al caffè e mandorle

Chi non ama i biscotti? Sgranocchiati da soli o accompagnati da una tazza di tè, i biscotti sono il modo migliore per spezzare la fame. Con il loro gusto e la loro croccantezza, i biscotti al caffè e mandorle sono perfetti anche per una colazione golosa.

Biscottini quadrati

37 condivisioni 0 commenti Il voto di 4 utenti

Una dieta equilibrata vuol dire avere un biscotto in ogni mano! Ora, scherzi a parte, siamo tutti abituati a questo tipo di colazione: due, tre biscotti (in teoria, perché in pratica ne mangiamo almeno cinque) inzuppati nel latte, nel cappuccino o nel tè. Spesso però i biscotti che troviamo al supermercato contengono molti zuccheri e grassi. Sì, sono molto buoni, però di solito non ci limitiamo a due, tre biscotti, ma ne mangiamo molti di più. Per questo motivo ho pensato di preparare questi biscotti croccanti al caffè e mandorle: pochi grassi, senza zuccheri e con ingredienti sani. 

Biscottini quadratiHD

Uno di questi biscottini ha soltanto 25 calorie di cui circa 4 grammi di carboidrati, 0,49 grammi di grassi e 0,86 grammi di proteine, quindi potete mangiare anche dieci a colazione senza danni alla linea.

Biscotto quadratoHD

Informazioni

Ingredienti

  • Farina di farro 60 grammi
  • Farina di riso 40 grammi
  • Cocco grattugiato 5 grammi
  • Mandorle 12 pz.
  • Miele 1 cucchiaino
  • Albume 30 grammi
  • Caffè ristretto 20 grammi
  • Lievito per dolci 1 cucchiaino scarso
  • aromi a piacere

Preparazione

  1. In una ciotola metto gli ingredienti secchi: le farine, il lievito, il cocco grattugiato e le mandorle frullate. Amalgamo bene tutto.

  2. In un altro vaso mescolo gli ingredienti liquidi: il caffè ristretto, l'albume e il miele (usate il dolcificante che volete).

  3. Unisco gli ingredienti liquidi a quelli secchi, aggiungo gli aromi (io ho usato la mandorla amara) e impasto finché ottengo un impasto liscio.

  4. Avvolgo l'impasto nella pellicola e lascio riposare nel frigorifero per 30 minuti.

  5. Stendo l'impasto con il mattarello (spessore circa 0,5 cm) e con un tagliabiscotti formo i biscottini.

  6. Dispongo i biscotti sulla teglia foderata di carta forno e faccio cuocere nel forno caldo a 200° per 20 minuti. Dopo 20 minuti spengo il forno e li lascio riposare senza estrarli per altri 20-30 minuti (attenti a non farli bruciare).

Per rendere i vostri biscotti ancora più golosi potete aggiungere gocce di cioccolato fondente, fiocchi di avena, frutta secca o noci.

Seguici su Facebook:
Dimagrire - diario di una cicciona
GiuRodimangiarsano

Vota la ricetta

Commenta

Leggi anche

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.