Stai leggendo: Macaron francesi farciti con una deliziosa crema al cioccolato

Prossimo articolo: Macaron pancake con crema di albumi e cocco

Letto: {{progress}}

Macaron francesi farciti con una deliziosa crema al cioccolato

I macaron rallegrano la tavola con i loro colori e con la loro dolce croccantezza. Per prepararli in casa bisogna armarsi di pazienza e di qualche colorante.

Macaron al cioccolato

0 condivisioni 0 commenti

I macaron sono belli da vedere e sfiziosi da mangiare. Non si tratta però di dolci semplicissimi da realizzare. Con un po’ di attenzione in più, si possono fare anche in casa. La difficoltà principale riguarda la colorazione, definita tecnicamente macaronage. L’impasto deve avere la consistenza giusta e non risultare troppo fluido. Come verificare se l’impasto è perfetto? Basta fare la prova del nastro: solleva il composto con una spatola per dolci. Se ricade nella ciotola formando una sorta di nastro, puoi tirare un sospiro di sollievo e proseguire con la ricetta.

Quando l’impasto non supera la prova della spatola, puoi optare per due soluzioni per recuperare la situazione. Se il composto è troppo denso, devi continuare a mescolare eseguendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto. Se è troppo liquido, purtroppo non c’è molto da fare se non ricominciare daccapo.

Superata la prova della densità dell’impasto, devi passare al macaronage. È preferibile usare dei coloranti in polvere oppure in gel e non dei coloranti liquidi. In questo modo, eviti più facilmente il rischio di rovinare i tuoi macaron. La colorazione è riuscita e la cottura pure? Ora devi solo fare attenzione a non romperli. Una volta estratti dal forno, mettili a riposare su un ripiano freddo per almeno un’ora. Se il piano di lavoro della tua cucina è in marmo, hai la soluzione ideale per non sbriciolare i tuoi dolcetti.

Informazioni

Ingredienti

Per i macaron

  • Zucchero a velo 450 gr
  • Farina di mandorle 250 gr
  • Uova 8
  • Zucchero semolato 50 gr
  • Sale 1 pizzico
  • Limone qualche goccia
  • Colorante alimentare 1 pizzico

Per la farcitura

  • Cioccolato bianco 250 gr
  • Latte 100 gr
  • Olio extra vergine di oliva 40 gr

Preparazione

  1. Separa i tuorli dagli albumi e metti questi ultimi in una ciotola in vetro coperta da pellicola alimentare. Conservali in frigorifero per due giorni e lasciali a temperatura ambiente per 6 ore prima di usarli.

  2. Passa al setaccio lo zucchero a velo e la farina di mandorle e mescolali insieme in una ciotola. Prendi una frusta elettrica e monta a neve gli albumi con un pizzico di sale, qualche goccia di limone e un pizzico di colorante. È sufficiente la punta di un cucchiaino per colorare il tuo composto.

  3. Porta al minimo la velocità delle fruste e aggiungi lo zucchero semolato un po’ alla volta.

  4. Munisciti di una spatola e incorpora a poco a poco il composto di albumi e la farina. Per amalgamarli bene esegui dei movimenti dal basso verso l’alto. Per capire se devi continuare a mescolare, esegui la prova del nastro.

  5. Prendi una sacca da pasticciere e copri una teglia con della carta forno. Inserisci il tuo composto nella sacca e forma tanti piccoli dischetti. Lascia uno spazio di 4 centimetri tra un dischetto e l’altro.

  6. Lascia i tuoi macaron a riposare per almeno 60 minuti e poi inforna a 150 gradi per 14 minuti.

  7. Mentre i gusci cuociono, prepara la crema al cioccolato della farcitura. Sciogli a bagnomaria il cioccolato nel latte. Quando si è completamente liquefatto, spegni il fornello e metti a raffreddare.

  8. Versa l’olio nella crema a freddo e mescola per bene per amalgamare.

  9. Sforna i gusci, solleva la carta forno e lasciali riposare su un ripiano freddo per 60 minuti. Trascorsa un’ora, stacca i dolcetti dalla carta forno in maniera delicata.

  10. Metti la crema di cioccolato in una sacca da pasticciere e farcisci i gusci. Adagia la crema sulla parte piatta e chiudi con un altro guscio in modo da formare un piccolo panino dolce. Consuma i macaron appena fatti. Se non li finisci tutti, conservali in frigorifero. 

Ricetta macaron: i consigli dei pasticcieri

La cottura è una fase delicata per tutti i dolci. Per questi dolcetti francesi vale lo stesso principio. I pasticcieri consigliano di regolarsi in base alle dimensioni. La misura standard da 4 a 6 centimetri prevede forno a 150 gradi e 14 minuti. Se i tuoi gusci sono più grandi, tempi e temperatura cambiano. Per gusci da 6 a 8 centimetri il forno deve essere a 160 gradi e la cottura deve durare 15 minuti.

Ricetta Bimby

Ecco a te la ricetta dei macaron Bimby: versa nel boccale del TM31 o del TM5 150 grammi di zucchero a velo e 150 grammi di farina di mandorle e aziona la velocità 7 per 10 secondi. Versa in un pentolino 50 grammi di acqua e 150 grammi di zucchero e fai scaldare. Togli il composto dal boccale, puliscilo per bene e inserisci la farfalla e 2 albumi. Controlla la temperatura dello sciroppo con il termometro alimentare. Quando è arrivata a 115 gradi, comincia a montare gli albumi. Versa lo sciroppo negli albumi quando sarà a 121 gradi e aziona la velocità 4 per 4 minuti. Versa il composto di albumi nella farina e amalgama. Il tuo impasto è pronto. Ora puoi seguire i passaggi della ricetta qui sopra.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.