Stai leggendo: Che cos'hanno in comune Grey's Anatomy e Jean-Michel Basquiat?

Prossimo articolo: Grey's Anatomy 13: arrivano i primi spoiler sul finale di stagione

Letto: {{progress}}

Che cos'hanno in comune Grey's Anatomy e Jean-Michel Basquiat?

La teoria dei sei gradi di separazione dice che ogni individuo è legato ad un altro. Che cosa hanno in comune il Writer e pittore americano Jean-Michel Basquiat a Meredith Grey?

Grey's Anatomy e Basquiat hanno qualcosa in comune

44 condivisioni 0 commenti

Era il 1968, quando un bambino di soli otto anni di nome Jean-Michel Basquiat fu vittima di un grave incidente. Il bimbo venne investito da un'autovettura, riportando gravi lesioni che costrinsero i medici ad asportargli la milza.

Durante il suo mese di degenza in ospedale, sua madre gli regalò un libro che influenzò negli anni a venire tutta la sua carriera artistica. Era un libro di anatomia: Gray's Anatomy, di Henry Gray. Sfogliando le pagine di quel manuale, pubblicato per la prima volta dal chirurgo e anatomista inglese nel lontano 1858, Basquiat rimase profondamente colpito dalle illustrazioni, che ritraevano i dettagli anatomici del corpo umano.

Il manuale di Gray's Anatomy influenzerà a dismisura la poetica di Jean-Michel Basquiat, artista eclettico e visionario che rivoluzionò radicalmente l'Arte tra gli anni '70 e '80, grazie anche alla profonda amicizia con Andy Warhol, che all'epoca dominava la scena artistica e culturale di New York. La grande mostra dedicata a Basquiat, allestita al Chiostro del Bramante a Roma, illustra molto bene l'influenza che l'anatomia umana ha avuto sull'immaginario di Jean-Michel.

In particolare, la serie di The Dutch Settlers evidenzia parti anatomiche, tendini e ossa umane, combinate insieme da nomenclatura e graffiti riferiti alla chirurgia e alla medicina del corpo umano. Come se attraverso la scomposizione del corpo in settori anatomici, Basquiat cercasse di scomporre se stesso e il proprio ruolo in un contesto che non ha mai sentito come proprio. Un furioso atto di protesta, che ha portato un nuovo Primitivismo nel contesto urbano e sub-urbano americano, affrontando con sfrontatezza il dibattito razziale nella New York di quegli anni. 

La cultura Hip-Hop, la Writing Art, il fermento politico e culturale degli afroamericani negli anni a venire, devono molto a Jean-Michel Basquiat. In questo percorso, il manuale di Henry Gray fu di fondamentale importanza, tanto che Gray si chiamerà anche la band che Jean-Michel fonderà insieme ai suoi amici. 

Impossibile non pensare all'influenza che il manuale ha avuto su un'altra "artista" afroamericana, che oggi determina il pensiero culturale e politico mondiale tanto quanto Basquiat: Shonda Rhimes. Il suo Grey's Anatomy, così come il nome stesso della sua protagonista Meredith Grey, attingono dalla stessa fonte da cui si scatenò la Rivoluzione Culturale di Jean-Michel Basquiat, quasi a voler sottolineare che tutto ciò che è cambiamento culturale deve partire dalle origini della Creazione, dalla materia stessa di cui siamo fatti, dalla carne e dal sangue con cui siamo plasmati. 

Jean-Michel Basquiat in un'immagine che lo ritrae davanti a una sua opera HD
Jean-Michel Basquiat in un'immagine che lo ritrae davanti a una sua opera

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.