Stai leggendo: Risotto alla barbabietola rossa e quark magro

Prossimo articolo: Risotto croccante con polpa di granchio

Letto: {{progress}}

Risotto alla barbabietola rossa e quark magro

Il risotto alla barbabietola è la soluzione ideale per i giorni in cui abbiamo molta fretta e poco tempo per cucinare. Piatto completo, sano e veloce da preparare.

Riso di colore rosa

19 condivisioni 0 commenti

Questo risotto l'ho cucinato per caso. Immaginate una pausa pranzo di soli 30 minuti, un frigorifero vuoto (qualche barbabietola cotta e una mezza confezione di quark) e due pacchi di riso basmati nella dispensa. E allora ho deciso provare a mescolare tutto, senza avere grandi aspettative però. Devo dire che mi sono ricreduta già alla prima forchetta :D

Di questo risotto amo tutto - la cremosità, il colore, il sapore e anche il fatto che ci vuole davvero poco per prepararlo. Questo è molto importante per chi ha poco tempo a disposizione o va di fretta. Potete prepararlo con qualsiasi tipo di riso, io ho scelto il riso basmati per il suo indice glicemico basso  e anche per la sua fragranza e il gusto delicato. 

Il risotto alla barbabietola rossa può essere preparato sia a pranzo che a cena ma è anche una soluzione veloce per quando vi arrivano ospiti inaspettati.

Ricetta del risotto cremoso alla barbabietola rossaHD

Informazioni

  • Difficoltà Facile
  • Metodo di cottura Multiplo
  • Categoria Risi e risotti
  • Preparazione 5 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Tempo totale 15 minuti
  • Dosi 1

Ingredienti

  • Riso basmati60 grammi
  • Barbabietola rossa1 pz.
  • quark magro60 g
  • Olio di oliva2 cucchiaini
  • Aglio1 spicchio
  • speziea piacere
  • Salepizzico
  • Acqua120 ml

Preparazione

  1. In una pentola metto l'acqua, il riso e un pizzico di sale e copro con coperchio. Accendo a fiamma alta fino al bollore e poi abbasso al minimo e lascio cuocere per 10 minuti (senza alzare il coperchio).

  2. Metto due cucchiaini di olio nella padella e lo spicchio d'aglio e riscaldo leggermente per aromatizzare l'olio poi tolgo l'aglio.

  3. Grattugio la barbabietola (io prendo quella già cotta ma si può utilizzare anche quella cruda e cuocerla prima) e la metto nella padella con l'olio aromatizzato. Faccio cuocere per 5-7 minuti.

  4. Verso il riso sopra la barbabietola, aggiungo altro pizzico di sale (se necessario) curry, aglio in polvere e pepe nero e lascio cuocere al fiamma bassa mescolando con un cucchiaio di legno. 

  5. Una volta amalgamato bene tutto spengo il fuoco e aggiungo il quark magro (se non lo trovate potete usare lo yogurt greco al naturale)

Un tocco in più per esaltare il gusto del risotto

Per esaltare il gusto di questo risotto alla barbabietola potete mantecare con parmigiano reggiano (ovviamente diventa un po' più calorico) aggiungere qualche goccia di crema di aceto balsamico (mi raccomando senza zucchero o caramello) oppure semplice olio extravergine di oliva.

Curiosità

Il riso basmati viene considerato il re del riso, infatti, il suo nome in hindi significa "Regina di Fragranza". È un riso adatto a chi segue una dieta in quanto nutre e sazia senza appesantire e non fa innalzare velocemente i livelli di glucosio nel sangue.

Seguici su facebook:
Dimagrire - Diario di una cicciona
GiuRodimangiarsano

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.