Stai leggendo: Grey's Anatomy: 5 cose che sono cambiate dal 2005 ad oggi

Prossimo articolo: Grey's Anatomy 13: la dichiarazione di Nathan a Meredith

Letto: {{progress}}

Grey's Anatomy: 5 cose che sono cambiate dal 2005 ad oggi

Era il lontano 2005 e Grey's Anatomy andava in onda con il suo primo episodio. Cosa sarà cambiato nella serie in questi dodici lunghi anni?

Grey's Anatomy, è cambiata molto dal 2005 ad oggi

613 condivisioni 0 commenti

Dal 2005 ad oggi sono cambiate molte cose nella nostra vita. Magari siamo cresciuti un po' di più, siamo diventati più seri, più divertenti, più maturi o più folli. Di certo una cosa non è cambiata: il nostro appuntamento con Grey's Anatomy.

A marzo il medical drama ha festeggiato i suoi dodici anni attestandosi come una delle serie più longeve del piccolo schermo. Questo grazie alla penna di Shonda Rhimes e al cast dove primeggia la nostra amata dottoressa Grey, che tra l'altro recentemente ha parlato proprio del successo e del futuro della serie.

Ma cosa è veramente cambiato all'interno delle storie di Grey's Anatomy? In queste tredici lunghe stagioni sono successe cose di ogni genere, che hanno completamente stravolto la narrazione.

Le cinque cose che sono cambiate a Grey's Anatomy

1. Il primo team di specializzandi

HD
Il primo team di specializzandi.

Meredith, Cristina, Izzie, George e poi Alex. Li abbiamo amati da subito, certo adesso sono rimasti solo Meredith e Alex, ma noi quel primo team non lo dimenticheremo mai!

2. C'era il dottor Stranamore

Si c'era Derek e questo ci bastava. La storia con Meredith, la sua passione per il lavoro e i suoi modi di fare. Una perdita molto difficile che ci fa piangere ancora adesso.

3. Al comando Richard Webber

HD
L'ex primario Richard Webber.

Primario del Grey Sloan Memorial Hospital era Richard Webber, un uomo autoritario, deciso e molto affabile. Un vero e proprio leader della struttura.

4. Il Grey Sloan Hospital aveva un altro nome

Solo i più attenti e i fedelissimi della serie ricordano che il celebre ospedale, non si chiamava con il suo attuale nome ma "Seattle Grace Hospital" per poi cambiare denominazione dopo la tragedia che non vogliamo di certo ricordare.

5. Le disgrazie erano solo utopia

Morti, feriti e disastri gravi, non ci aspettavamo nulla di questo dai primi episodi della serie. Poi però Shonda ha voluto portare qualche momento di tensione in più, e da quel giorno #maiunagioia è diventato il nostro motto definitivo.

E  a voi cosa manca di più delle prime stagioni della serie?

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.