Stai leggendo: Pollo al curry: la ricetta indiana con contorno di riso pilaf

Prossimo articolo: Hummus di ceci con contorno di chips di carote, sedano e topinambur

Letto: {{progress}}

Pollo al curry: la ricetta indiana con contorno di riso pilaf

Il pollo al curry è un piatto cremoso, speziato e profumato. Il tocco di gusto in più è conferito dalla crema con yogurt, cumino, zenzero, curcuma e coriandolo.

Ricetta pollo al curry

2 condivisioni 0 commenti

Il pollo al curry è un piatto dai sapori e dai profumi indiani che deve la sua diffusione nel mondo al successo avuto in Gran Bretagna. Le origini del piatto sono incerte. Secondo alcune fonti la ricetta è indubbiamente indiana, secondo altre invece sarebbe scozzese. I natali del pollo al curry spetterebbero cioè alla città di Glasgow, dove viene servito come specialità nazionale.

Prepararlo in casa è semplicissimo. Si può utilizzare il curry già pronto, oppure prepararlo servendosi di un mix di spezie. Il curry stesso non è una spezia, ma una miscela a base di curcuma, peperoncino, zenzero, noce moscata, pepe, cannella in polvere, semi di coriandolo, cumino, aglio e cipolla. L’unica spezia che non può mai mancare è la curcuma, responsabile del colore giallo della miscela.

Fai incetta di spezie profumate e colorate e segui la ricetta indiana del pollo al curry con contorno di riso pilaf.

Informazioni

  • Difficoltà Media
  • Metodo di cottura In forno
  • Categoria Secondi di carne
  • Preparazione 25 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Tempo totale 75 minuti
  • Dosi 4

Ingredienti

Per il pollo

  • Petto di pollo750 gr
  • Yogurt bianco magro600 gr
  • Cipolla1
  • Radice di zenzero1
  • Pepeq.b.
  • Saleq.b.
  • Olio evoq.b.
  • Curcuma2 cucchiaini
  • Cumino2 cucchiaini
  • Cannellaq.b.
  • Coriandolo1 cucchiaino
  • Chiodi di garofano2 cucchiaini
  • Peperoncino1
  • Limone1
  • Aglio1
  • Peperone rosso1

Per il riso pilaf

  • Riso400 gr
  • Cipolla1
  • Burro60 gr
  • Olio evoq.b.
  • Brodo800 gr

Preparazione

  1. Versa in una ciotola 1/3 dello yogurt, uno spicchio d’aglio, il succo di limone, il peperoncino, una grattugiata di radice di zenzero, un cucchiaino di coriandolo, un cucchiaino di cumino, un cucchiaino di curcuma, un pizzico di pepe, un pizzico di cannella e un cucchiaino di chiodi di garofano. Aggiusta di sale e mescola con un cucchiaio. Se non hai il tempo di procurarti tutte le spezie, puoi usare solo zenzero, curry e curcuma sia nella marinata con lo yogurt che nella salsa con il pomodoro. Sono sufficienti una radice di zenzero, un cucchiaio di curry e mezzo cucchiaio di curcuma. 

  2. Taglia il pollo a tocchetti piuttosto regolari e immergilo nello yogurt. Copri la ciotola con la pellicola alimentare e lasciale riposare in frigo per una notte intera.

  3. Riscalda il forno a 200 gradi estrai il pollo dalla marinata e mettilo a cuocere in una teglia coperta con della carta forno. Lascia cuocere per circa 20 minuti.

  4. Trita la cipolla e falla soffriggere in una padella molto capiente. Taglia il peperone a listarelle sottili e, quando la cipolla sarà appassita, mettile in padella e mescola con un cucchiaio.

  5. Lascia insaporire qualche minuto e aggiungi un cucchiaino di curcuma, un cucchiaino di cumino, un pizzico di cannella, una spolverata di pepe nero, un pizzico di coriandolo e uno di chiodi di garofano.

  6. Versa il pomodoro e cuoci per 15 minuti. A fine cottura, aggiungi lo yogurt restante e il pollo e lascia amalgamare gli ingredienti a fuoco basso per 10 minuti.

  7. Trita una cipolla e mettila a soffriggere con un po’ d’olio in una casseruola. Tosta il riso con la cipolla per 3/4 minuti mescolando con un cucchiaio.

  8. Riscalda il brodo e versalo nella casseruola. La proporzione standard tra brodo è riso è di circa 2 dl per ogni 100 grammi. Lascia cuocere per circa 15/18 minuti con la casseruola coperta.

  9. Il riso è pronto quando i chicchi hanno assorbito tutto il brodo. A questo punto, trasferiscilo in una pirofila, cospargilo con qualche fiocchetto di burro e sgrana i chicchi servendoti di una forchetta. Prepara i piatti con i tocchetti di pollo, la crema al curry e un po’ di riso pilaf.

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei cookies.